Novità editoriali
06/03/2020

La riduzione del numero dei parlamentari fra revisione costituzionale ed opportunità politica / di Luigi Ciaurro.

Articolo. Ricostruzione cronistorica sulla questione del numero dei parlamentari. Revisione costituzionale in corso. Rapporti con la legislazione elettorale. Decorrenze applicative.
06/03/2020

La politica tra azione collettiva e particolarismo : clientelismo, scambio e personalizzazione / a cura di Pietro Fantozzi, Roberto De Luca, Domenico Fruncillo.

Libro. I contributi raccolti in questo volume provano a rispondere alla domanda «chi vota chi» in una determinata e specifica tornata elettorale. In particolare, i saggi cercano di ricostruire i processi attraverso cui i cittadini entrano in relazione con la sfera politica, formano i propri orientamenti politici e definiscono le loro scelte di voto.
26/02/2020

Il capitalismo della sorveglianza : il futuro dell'umanità nell'era dei nuovi poteri / Shoshana Zuboff

Libro. L'era che stiamo vivendo, caratterizzata da uno sviluppo senza precedenti della tecnologia, porta con sé una grave minaccia per la natura umana: un'architettura globale di sorveglianza, ubiqua e sempre all'erta, osserva e indirizza il nostro stesso comportamento per fare gli interessi di pochissimi - coloro i quali dalla compravendita dei nostri dati personali e delle predizioni sui comportamenti futuri traggono enormi ricchezze e un potere sconfinato
26/02/2020

La lingua disonesta : contenuti impliciti e strategie di persuasione / Edoardo Lombardi Vallauri

Libro. La democrazia è un sistema politico in cui le persone hanno in teoria potere di scelta su chi delegare; allo stesso modo, il libero mercato è un sistema economico in cui le persone hanno in teoria potere di scelta su che cosa comprare. Di fatto, la competizione politica e quella commerciale si giocano ormai in gran parte sulla limitazione di tale potere.
29/01/2020

Riflessioni sulle nuove forme di rappresentanza e partecipazione al tempo della crisi dei partiti politici / di Carlo Alberto Ciaralli.

Articolo. Rilevanza costituzionale del partito politico. Crisi della forma partito fra neutralizzazione e sfiducia. Ingresso in campo di leaderismo e populismo antipartito. Digitalizzazione del dibattito pubblico.
21/01/2020

Volgare eloquenza : come le parole hanno paralizzato la politica / Giuseppe Antonelli

Libro. L'epoca in cui viviamo si definisce post-ideologica. È il tempo della post-politica e della post-verità. Parole e slogan virali che fanno il giro della rete propagandando spesso opinioni su fatti mai esistiti. Quello a cui ci si riferisce con questa sfilza di post è, in realtà, un pensiero prepolitico. E la lingua che lo veicola, più che una neolingua, è una veterolingua che invece di mirare al progresso vorrebbe farci regredire, riportandoci agli istinti e alle pulsioni primarie
21/01/2020

Preludio alla Costituente / a cura di Alberto Aghemo, Giuseppe Amari, Blando Palmieri ; prefazione di Valdo Spini ; postfazione di Giuliano Amato

Libro. Giovanni Amendola, Piero Gobetti, Carlo e Nello Rosselli, Giacomo Matteotti, lo stesso Gramsci, ma anche tanti meno noti che dettero un contributo eroico, sacrifico, accomunati dalla stessa battaglia antifascista. Rappresentarono un discorso che poi riaffiorò come un fiume carsico confluendo nel dialogo interpartitico della Costituente. Furono i maestri e i compagni di coloro che poi cooperarono alla Carta costituzionale
08/01/2020

L'Italia delle stragi : le trame eversive nella ricostruzione dei magistrati protagonisti delle inchieste (1969-1980) / Pietro Calogero ... [et al.] ; a cura di Angelo Ventrone.

Libro. Cinquant'anni fa, il 12 dicembre del 1969, la sorda detonazione di una bomba nella filiale milanese della Banca nazionale dell'Agricoltura inaugura in Italia un torbido e sanguinoso decennio. Un decennio destinato a chiudersi con l'altro boato micidiale del 2 agosto del 1980 alla stazione di Bologna. È l'Italia delle stragi, la cupa stagione in cui si succedono attentati con decine di morti innocenti, trame imbastite da gruppi neofascisti, depistaggi, indagini di polizia inquinate da omissioni e coperture, manovre golpiste tra gli alti gradi militari fomentate dall'intervento attivo di molte agenzie di spionaggio, italiane e straniere. Tra gli effetti di quella che da allora viene chiamata «strategia della tensione», ve n'è uno che dura ancora oggi. L'immagine dominante che si ha di quel periodo, in vasti settori dell'opinione pubblica, è che si sia tuttora lontani dall'aver stabilito la verità e individuato, a tutti i livelli, i responsabili di quelle stragi. In realtà, le inchieste della magistratura si sono spinte molto più avanti di quanto non si sia riusciti a percepire.
08/01/2020

Storia dell'Italia contemporanea : 1943-2019 / Umberto Gentiloni Silveri

Libro. sintesi degli oltre settant’anni di storia della Repubblica alla luce degli snodi essenziali di un cammino segnato dal formarsi di una comunità nazionale, democratica e partecipativa, con diritti e doveri riconosciuti e riconoscibili nella Costituzione del 1948. Pagine attraversate dalle interazioni continue fra quadro interno e dimensione internazionale: dal declino della parabola fascista alla guerra fredda, dalla costruzione europea alla scelta atlantica, dai movimenti sociali alle sfide globali del nostro tempo.
08/01/2020

Il modello Cina : meritocrazia politica e limiti della democrazia / Daniel A. Bell ; prefazione di Sebastiano Maffettone ; traduzione di Gabriella Tonoli

Libro. Gli occidentali sono abituati a dividere il mondo politico tra "buoni" - i governi democratici - e "cattivi" - i regimi autoritari. Eppure, nella Cina degli ultimi trent'anni, è emerso con forza un modello diverso, difficile da inserire in una di queste categorie, per struttura, funzionamento e tradizione. È quello della meritocrazia politica, che con la sua straordinaria efficienza e i suoi sorprendenti risultati sembra mettere a dura prova le nostre convinzioni: crescita economica costante, sempre maggiore prestigio internazionale, una macchina amministrativa efficiente sembrerebbero dimostrare che il modello cinese funzioni molto meglio di quelli ai quali siamo abituati.
05/12/2019

Teorie e tecniche del lobbying : regole, casi, procedure / Pier Luigi Petrillo

Libro. L’attività di lobbying caratterizza tutti gli attuali processi decisionali per la sempre maggiore presenza dello Stato nella società e nell’economia - che induce gli interessi ad organizzarsi e a “premere” per soddisfare le proprie richieste - per il venir meno del ruolo di cerniera tra società e istituzioni svolto dai partiti politici, per il riconoscimento di diritti e libertà fondamentali connessi all’associazionismo. Questo manuale offre un’analisi aggiornata e organica della normativa presente a livello mondiale e delle tecniche utilizzate per esercitare l’attività di lobbying, evidenziando le differenze anche in relazione ai diversi modelli di governo dei paesi considerati.
05/12/2019

Non serve ma ci credo. Le regole del gioco e l’intensità della campagna elettorale nelle elezioni politiche

Articolo. Evoluzione delle campagne elettorali in Italia. Ruolo dei sistemi elettorali, dell’appartenenza partitica e delle caratteristiche individuali del candidato nella costruzione della campagna sotto il profilo dello stile adottato e delle strategie comunicative.
19/11/2019

Alla ricerca di Europa / un film di Alessandro Scillitani

Video. Lo storico e skipper Piero Tassinari e lo scrittore Paolo Rumiz sentono il bisogno di mostrare che cosa significa essere europei, cos’è l’Europa, e quindi rintracciare dove nasce Europa… Zeus che si trasforma in toro, rapisce Europa dalla Fenicia, dall’Asia, la porta in Europa. Così comincia un viaggio nel Mediterraneo, tra la Turchia e la Grecia, alla ricerca di Europa. Dov’è Europa? Ovunque e in nessun luogo, qualcuno dice.
19/11/2019

Che fine ha fatto il futuro? : Giovani, politiche pubbliche, generazioni / Marina Mastropierro ; prefazione di Mimmo Carrieri

Libro. Esiste in Italia una nuova forma di disuguaglianza, quella basata sulla generazione e sulla classe d’età. Esiste una nuova classe di esclusi dal benessere e dalle opportunità del Paese che si fa fatica a nominare: i giovani italiani. Ma quali sono le cause sociali che hanno prodotto tale disastro? Questo libro parte dall’ipotesi che le politiche pubbliche abbiano avuto un ruolo strategico nella produzione di tale fenomeno e che, a essere in ritardo, non siano i giovani ma le politiche a loro destinate.
19/11/2019

Il voto elettronico: strumento di partecipazione ed efficienza o pericoloso marchingegno da evitare? / di Marco Schirripa.

Articolo. Enigma del voto elettronico tra interpretazioni, distinzioni, vantaggi e svantaggi. Esperienze europee. Iniziative regionali.
19/11/2019

Francesco a Cuba / un film di Francesco Conversano, Nene Grignaffini..

Video. Il frate francescano Padre Silvano dal 2000 vive all’Avana, seguendo il messaggio evangelico di San Francesco d'Assisi all'interno dell'Ordine dei Frati Minori Conventuali e praticando un'intensa attività di tipo sociale. Padre Silvano ci accompagna nella Cuba di oggi, nel momento di un importante cambiamento, con la guida spirituale di San Francesco d'Assisi e di Papa Francesco, le cui parole diventano voce narrante.
13/11/2019

Non c'è libertà senza legalità / Piero Calamandrei

Libro. Di fronte allo «spaventoso caos di un mondo in rovina», nel terribile inverno tra il 1943 e il 1944, Piero Calamandrei comprese come ogni speranza di «duratura rinascita» non poteva che fare affidamento sul ripristino del principio di legalità a «metodo di governo». Se il fascismo era stato il regime dell'illegalità dispiegata, una legalità repubblicana non soltanto doveva essere considerata come fondamento essenziale della libertà, ma doveva anche essere «una legalità che può modificare tutte le leggi meno quelle poste a priori come condizioni necessarie per il rispetto della libertà»
13/11/2019

Secondo lo spirito : un film sul Cardinale Giacomo Lercaro / di Lorenzo K Stanzani

Video. Una parabola ricca di tutte le complessità del Novecento quella del “Cardinal senza paura”, come venne definito all’epoca da alcuni giornalistI. Una vicenda importante per la storia d’Italia: il dialogo che il vescovo avviò coi comunisti bolognesi “per il bene comune” fu un anticipo del compromesso storico che oltre dieci anni dopo si concluse con il rapimento e l’assassinio di Aldo Moro.
12/11/2019

I movimenti territoriali: una nuova manifestazione del conflitto sociale? / di Alessandra Algostino.

Articolo. Movimenti sociali: conflittualità e democrazia dal basso. Espansione dei movimenti territoriali. Caso del Movimento No Tav.
12/11/2019

Disuguaglianze sociali ed economiche in Italia.

Dossier. Classi sociali o gruppi multidimensionali? Come rappresentare le disuguaglianze sociali nell'Italia di oggi (S. Marzadro, A. Schizzerotto, L. Vergolini). Disuguaglianza e ristagno dei redditi in Italia nell'ultimo quarto di secolo (A. Brandolini, R. Gambacorta, A. Rosolia). Reddito, ricchezza e classi sociali. Venticinque anni di disuguaglianze in Italia, 1991-2016 (M. Albertini, G. Ballarino). Classi e disuguaglianze «queer»? (P. Barbieri). Mettersi gli occhiali adeguati per studiare le disuguaglianze in Italia (E. Pavolini).
12/11/2019

La comunicazione della nuova élite politica: novità e continuità / di Veronica Bagaglini, Edoardo Lombardi Vallauri

Articolo. Indagine sul linguaggio politico: confronto tra Prima e Seconda Repubblica.
29/10/2019

Etre et durer / a documentary written and directed by Serena Mignani.

Video. Capriole, salti, equilibrio, arrampicate nelle giungle di cemento… Questo è il parkour, disciplina nata in Francia agli inizi degli anni ’90, in un certo senso metafora dell’adolescenza: adattarsi all'ambiente circostante, superando gli ostacoli e creando un proprio percorso personale. Ma è una disciplina rischiosa e per la madre di un ragazzino ipercinetico il dilemma è reale: questa passione può aiutare suo figlio, o rischia di ucciderlo?
29/10/2019

Dai partiti democratici di massa ai partiti post-democratici del leader. Profili costituzionali di una metamorfosi / di Claudio De Fiores.

Articolo. Partiti e forma di governo. Costituzionalismo democratico e trasformazioni del sistema politico. Partiti post-democratici del leader: distanze dai principi informatori dell'art. 49 Cost. Crisi dei partiti e crisi democratica.
16/10/2019

Scoprire i beni relazionali : per generare una nuova socialità / Pierpaolo Donati

Libro. Da alcuni anni le scienze sociali hanno "scoperto" un tipo di beni che non sono né cose materiali, né idee, né prestazioni, ma consistono di relazioni sociali, e per tale ragione sono chiamati "beni relazionali". Riguardano tutte quelle relazioni che fanno fiorire le persone. Realizzano una "vita buona" e una "società buona", e in particolare una democrazia matura. Si tratta di esplorare queste realtà, a cui sono interessate un po' tutte le discipline che riguardano la vita sociale (in particolare sociologia, psicologia, economia, politologia, filosofia, pedagogia), per comprendere quale sia il loro apporto pratico.
16/10/2019

Missioni di pace e intervento militare : tra vocazione e strategia / Serena Lisi

Libro. Panoramica sulla teoria e pratica delle missioni di pace e umanitarie, ossia di quegli atti di politica estera (e interna) di cui ogni giorno troviamo notizie su quotidiani e riviste, ma che spesso vengono semplicemente letti con gli occhi di chi vuol fare "scoop" o relegati alla "complessa routine dei fatti del mondo".
16/10/2019

Dallo Stato partito allo Stato dei partiti: e ora? : Convegno in occasione dell' 80. anniversario della prolusione di Vincenzo Zangara a "La Sapienza" : Roma, 29 novembre 2018 / a cura di Fulco Lanchester

Libro. La prolusione di Zangara al corso di Diritto pubblico comparato (1938) costituisce il punto di partenza per un "viaggio" che, dopo il crollo del partito unico (1943), affronta in epoca repubblicana la costruzione e la crisi dello Stato dei partiti senza regole. Il volume, sulla base di un approccio storico-istituzionale, vuole riflettere sul percorso effettuato e sulle prospettive future, ribadendo come negli ordinamenti democratici, oramai frammentati dai fenomeni di innovazione tecnologica e di globalizzazione, sia indispensabile una efficiente rappresentanza in campo politico ed una opportuna regolazione delle funzioni pubblicistiche del partito politico.
03/10/2019

Partito e democrazia : l'incerto percorso della legittimazione dei partiti / Piero Ignazi

Libro. È sotto gli occhi di tutti come i partiti siano ormai poco apprezzati dall'opinione pubblica in quasi tutte le democrazie consolidate. I partiti non sono stati in grado di reagire al cambiamento sociale e si sono indirizzati verso lo Stato per recuperare risorse che non erano più in grado di trarre dalla società. Il partito oggi è una sorta di Leviatano con i piedi di argilla: molto potente grazie alle risorse che ottiene dallo Stato e all'estensione di pratiche clientelari; molto debole in termini di stima e fiducia agli occhi dei cittadini
03/10/2019

Geopolitica : orientarsi nel grande disordine internazionale / Manlio Graziano

Libro. Una colossale partita a scacchi, nella quale regole numerose e complicate possono cambiare durante il gioco; molti giocatori si affannano sulla stessa scacchiera; i pezzi, che tutti muovono simultaneamente senza aspettare il loro turno, hanno per ciascuno un valore diverso: è il disordine che caratterizza le relazioni internazionali. In questo caotico panorama, restituire ordine, razionalità e logica alla politica è compito della geopolitica
03/10/2019

Popolo chi ? : classi popolari, periferie e politica in Italia / a cura di Niccolò Bertuzzi, Carlotta Caciagli, Loris Caruso ; prefazione di Nadia Urbinati

Libro. Il libro presenta e analizza i risultati di una ricerca condotta fra ottobre 2017 e ottobre 2018 nelle periferie di quattro città italiane: Milano, Firenze, Roma e Cosenza. Attraverso 60 interviste in profondità, il gruppo di ricerca ha cercato di portare alla luce tre grandi questioni: le condizioni sociali dei quartieri popolari, il rapporto delle persone intervistate con la politica e il rapporto con i media e l'informazione.
03/10/2019

Un territorio inesplorato : le elezioni del 4 marzo 2018 / a cura di Luigi Ceccarini e James L. Newell ; prefazione di Ilvo Diamanti

Libro. Questo libro ci offre un quadro ampio e approfondito, collocando il voto del 4 marzo nel suo contesto nazionale e internazionale, esaminando la situazione delle diverse formazioni politiche, ricostruendo temi e strategie della campagna elettorale, analizzando i risultati e dando conto degli eventi che hanno condotto alla formazione del governo.
03/10/2019

L’Italia dei sondaggi: conversando con Luca Comodo e Nando Pagnoncelli / di Vera Paggi

Libro. Perché vince Salvini? Perché Salvini propone identità e comunità. È un modello difensivo, portato all'ennesima potenza, con lo slogan non nuovo ma efficacissimo di 'prima gli italiani'. Modello sul quale in fondo la Lega Nord è vissuta anche nel momento in cui era Lega Padana, proprio perché già allora, mentre la sinistra si globalizzava, continuava a proporre protezione sociale. Questo spiega i flussi di voto dalla sinistra alla Lega, che vedevamo già alla fine degli anni Novanta.
18/09/2019

Mai più senza maestri / Gustavo Zagrebelsky

Libro. «Mai più maestri!» si leggeva nel ’68 sui muri di Parigi; un motto antiautoritario ed egualitario che riassumeva il sogno di una società più libera. E oggi, esistono ancora i maestri? Nella nostra democrazia, che appiattisce l’alto sul basso, sembra esserci posto solo per influencer, comunicatori e tutor che rassicurano e consolano, e non per guide dello spirito capaci di risvegliare le coscienze. Ma senza maestri si è condannati al pensiero unico e all’omologazione. Senza di loro chi susciterà l’inquietudine del dubbio, chi ci indicherà «l’altrimenti», chi smuoverà energie vitali e liberatorie verso il nuovo? Figure anacronistiche allora, ma necessarie ovunque rinascano una domanda di senso e una esigenza di ethos
11/09/2019

Breve storia della disuguaglianza / Michele Alacevich, Anna Soci ; traduzione di Diego Ferrante

Libro. Gli autori individuano i temi fondanti del dibattito economico, filosofico e politico intorno alla disuguaglianza, offrendoci un quadro del pensiero dei maggiori scienziati sociali che se ne sono occupati. Emerge chiaramente come la teoria economica abbia a lungo trascurato il fondamentale problema della distribuzione personale del reddito e come l'uso di sofisticati strumenti statistici abbia svuotato la questione della disuguaglianza dei suoi contenuti etici più profondi.
20/08/2019

Incognita Libia : cronache di un paese sospeso / Michela Mercuri ; prefazione di Sergio Romano. - Nuova ed. aggiornata

Libro. Un Paese sospeso tra un passato fragile e un futuro incerto: questa è oggi la Libia. Il presente non c'è. Manca dal 2011, quando gli attori internazionali decidono di intervenire nelle rivolte in corso nel Paese per mettere le mani sulle sue risorse. Oggi, dopo anni di guerre per procura da parte di quegli stessi attori, la Jamahiriya di Gheddafi è uno Stato controllato dalle milizie, in piena crisi economica, terreno fertile per jihadisti e gruppi criminali che lucrano sul traffico dei migranti.
30/07/2019

Breve storia dell'emigrazione italiana in Svizzera : dall'esodo di massa alle nuove mobilità / Toni Ricciardi ; prefazione di Sandro Cattacin

Libro. Nel 1948, per la prima volta nella sua storia, la Svizzera firmò un accordo di reclutamento di manodopera straniera, che divenne un modello per i successivi e cambiò per sempre la sua storia e quella del suo principale fornitore di donne e uomini, l'Italia. Paese dal quale, a partire dai trafori dell'Ottocento e per un secolo, sono giunti oltre cinque milioni di persone, la metà solo nel secondo dopoguerra. . Ancora oggi, quella in Svizzera è la terza comunità italiana nel mondo. Concepita come temporanea, dopo qualche decennio divenne stanziale e rappresentò il carburante per la crescita e l'espansione dell'economia elvetica.
09/07/2019

Corruzione / Franco Riva.

Libro. La corruzione travolge democrazie e diritti, si beffa di leggi e codici, s'insinua nelle parole e nei pensieri. Nulla sembra immune da una corruzione che, mentre riempie la cronaca giudiziaria, viene estesa dalla coscienza comune (linguaggio, film, letteratura) ben al di là del reato. Trovare alternative alla corruzione non sarà facile finché le si concede sempre la prima mossa rifugiandosi in condanne di rito, in frasi fatte e inefficaci, in appelli a virtù eroiche e solitarie, in labirinti di divieti e anatemi per qualcosa che corre sempre più avanti.
02/07/2019

Capitalismo e democrazia politica : crescita e uguaglianza si possono conciliare? / Carlo Trigilia.

Articolo. Problematicità del rapporto tra capitalismo e democrazia e possibilità di crescita e benessere dato da un meccanismo virtuoso che porti a un maggiore equilibrio di potere che spinge le due forze al compromesso e all'accordo.
02/07/2019

La politica estera italiana nel nuovo millennio / a cura di Pierangelo Isernia, Francesca Longo.

Libro. Con l'indebolirsi di ancoraggi tradizionali quali l'Unione Europea e gli Stati Uniti, la politica estera italiana è indotta, per la prima volta nella sua storia repubblicana, a ripensare gli obiettivi, le strategie di azione e le modalità attraverso le quali opera. Dopo la fine della struttura bipolare del sistema internazionale, quali sono le sfide che attendono questo settore cruciale del nostro sistema politico?
02/07/2019

Project manager oggi : come realizzare progetti in tempi ridotti in un mondo veloce e complesso / Walter Romano ; con prefazione di Russel D. Archibald.

Libro. Oggi ci è richiesto di realizzare progetti nel rispetto degli standard di qualità limitando i costi e di farlo sempre più rapidamente. E in un mondo che viaggia ad alta velocità, con tempi ridotti, competitività e complessità crescenti, il Project Management acquisirà sempre maggiore importanza. È scienza e tecnica, metodo e rigore, ma anche creatività, comunicazione e una grande varietà di altre tematiche che meritano di essere approfondite.
20/06/2019

Bobbio e Sartori : capire e cambiare la politica / Gianfranco Pasquino

Libro. Con i loro insegnamenti e i loro scritti, Norberto Bobbio (1909-2004) e Giovanni Sartori (1924-2017) hanno dato contributi inestimabili allo studio della politica, della democrazia e, in particolare Sartori, dei partiti. Con i loro incisivi editoriali, rispettivamente, su La Stampa e il Corriere della Sera, hanno interpretato gli avvenimenti politici italiani, europei e mondiali rendendoli più comprensibili a centinaia di migliaia di lettori. Con le loro critiche, puntuali e argomentate, colte ed efficaci, hanno tentato, Bobbio fermamente e pacatamente, Sartori con durezza e sarcasmo, di migliorare la politica italiana parlando ai potenti senza nessuna concessione e nessun cedimento.
20/06/2019

Faites vos jeux! : gioco pubblico e società contemporanea : storia, implicazioni, prospettive / a cura di Ornella De Rosa

Libro. Negli ultimi anni è cresciuto il dibattito sul gioco pubblico in Italia, alimentato dagli studiosi, dai diversi operatori del settore e dall'avvento delle nuove tecnologie che permettono oggi inedite modalità di raccolta ed elaborazione dei dati sul consumo di giochi. Questo libro raccoglie i contributi di studiosi di più discipline che analizzano da diversi punti di vista il gioco pubblico, proponendo percorsi interpretativi che spaziano dalla ricerca sociale fino a giungere alle nuove frontiere del mercato.
20/06/2019

I leader e le loro storie : narrazione, comunicazione politica e crisi della democrazia / Sofia Ventura.

Libro. Reagan, Thatcher, Mitterrand, Kohl, Clinton, Blair, Schröder, Berlusconi, Obama, Cameron, Sarkozy, Merkel, Renzi: nelle parabole di questi leader, accomunati dalla pretesa di rappresentare il nuovo e il cambiamento, si può cogliere il ruolo cruciale che gioca la narrazione nei sistemi politici. Attingendo alle scienze sociali, alla psicologia e alle neuroscienze, il libro illustra i meccanismi che rendono efficace lo storytelling per creare emozioni, identificazione e coinvolgimento con il leader narratore
20/06/2019

La rappresentanza politica nell’era digitale / Guido Corso

Articolo. Democrazia diretta vs. democrazia rappresentativa. Rappresentanza politica nella storia del pensiero. Democrazia e conflitti sociali. Limiti tecnici del referendum.
20/06/2019

Deficit democratici : cosa manca ai sistemi politici, alle istituzioni e ai leader / Gianfranco Pasquino

Libro. Tutte le democrazie si dotano di istituzioni per consentire la partecipazione del popolo (demos) al potere (kratos). Tutte cercano un equilibrio fra la rappresentanza delle preferenze, delle identità, degli interessi dei cittadini e la capacità dei governi di prendere decisioni coerenti con tale rappresentanza. Nessuna democrazia è in grado di evitare momentanei deficit di rappresentanza e di decisionalità, ma tutte, anche quelle deficitarie, dispongono di possibilità di apprendimento e di (auto)correzione.
12/06/2019

Comunità immaginate : origini e fortuna dei nazionalismi / Benedict Anderson ; prefazione di Marco D'Eramo

Libro. Benedict Anderson indaga un tema di straordinaria attualità: la microfisica del sentimento di appartenenza nazionale, i suoi linguaggi, la sua genesi e la diffusione in ambiti culturali enormemente diversi tra loro.
11/06/2019

Costituzionalismo : la storia, le teorie, i testi / Maurizio Fioravanti.

Libro. La vicenda narrata in questo libro inizia con la Magna Carta del 1215, il primo tentativo di un governo del territorio orientato verso il "bene comune". Poi la Costituzione viene collegata alle due grandi rivoluzioni della fine del XVIII secolo, americana e francese, ma anche al graduale progredire dei movimenti liberali nel secolo successivo e infine alle trasformazioni sociali e politiche del Novecento, il secolo che promuove la Costituzione democratica.
05/06/2019

Capitali regionali : le elezioni politiche nei capoluoghi di regione, 1946-2018 / Luca Tentoni.

Libro. I capoluoghi di regione sono le «piccole capitali» italiane: spesso hanno un comportamento elettorale e una struttura socioeconomica molto diversa rispetto agli altri comuni. Il volume ripercorre le vicende elettorali dal referendum istituzionale del 2 giugno 1946 fino al più recente rinnovo del Parlamento (4 marzo 2018) per cercare di capire se esistano davvero due Italie separate dalle scelte di voto, o se invece - ferme restando le culture politiche territoriali - non si sia di fronte al percorso parallelo di due elettorati spinti da motivazioni in parte comuni (sui grandi temi nazionali), in parte caratteristiche della divisione centro/periferia.
05/06/2019

Un partito sbagliato : democrazia e organizzazione nel Partito Democratico / Antonio Floridia ; postfazione di Nadia Urbinati.

Libro. A dieci anni dalla sua fondazione, e dopo la pesante sconfitta elettorale del 4 marzo 2018, il Partito Democratico vive una condizione di crisi molto grave. È ancora riformabile questo partito? In genere, le ricette che vengono proposte riguardano la linea del partito, la sua strategia, o si limitano a evocare la necessità di una nuova leadership. Ma è sufficiente tutto ciò?
28/05/2019

Capipopolo : leader e leadership del populismo europeo / Fabio Turato ; introduzione di Ilvo Diamanti.

Libro. Per i capipopolo il concetto di popolo è collegato alla ridefinizione del concetto di nazione. Il popolo non necessita particolarmente di libertà, in quanto le libertà crescono dove esistono delle differenze e, per questo motivo, il populismo europeo presenta spesso un marcato profilo antipluralista. Le distinzioni fra interessi e valori non risultano così rilevanti, perché ciò che conta è l’unità morale e culturale del popolo, come mostra l’avversione per gli immigrati. La democrazia rappresentativa è spesso disprezzata e le élite sono percepite come corrotte, in quanto solo chi non esercita un potere può definirsi onesto

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?