Società e politica

Storia di una bomba : Bologna, 2 agosto 1980, la strage, i processi, la memoria / Cinzia Venturoli ; prefazione di Carlo Lucarelli.
Libro. I soccorsi, il trasporto di vittime e feriti, la costernazione della città e di tutto il Paese; le lacrime dei parenti, la solidarietà dei cittadini e, naturalmente, il delicato clima politico e il tortuoso percorso investigativo. Cinzia Venturoli parte dagli istanti immediatamente successivi alle 10:25 di quel sabato 2 agosto del 1980 per scrivere la più corale delle cronache della strage di Bologna, servendosi di testimonianze dirette, interviste, articoli, atti e sentenze.
Le Internet platforms, il discorso pubblico e la democrazia / Matteo Monti.
Articolo. Libertà di informazione e libertà di espressione politica. Libertà politica, privatizzazione della censura e caos nelle campagne elettorali sulle internet platforms. Pluralismo informativo, censura e fake news. Internet platforms come fori pubblici.
Le campagne digitali del M5S 2018-2019. Dalla squadra al leader? / di Carmelo Lombardo, Maria Paola Faggiano, Raffaella Gallo
Articolo. Sistema di scelte comunicative assunte nel corso delle ultime campagne elettorali del Movimento 5 stelle. Ordine del discorso politico delle campagne social. Stile comunicativo e personalizzazione della leadership. Vocazione alla comunicazione in Rete e idiosincrasia con i media mainstream. Costruzione del nemico e governo dell’Italia. Confronto M5s/Lega.
Sui rapporti fra scienza e politica a partire dall’emergenza sanitaria da Coronavirus / di Silvia Silverio.
Articolo. Misure di contenimento tra decisioni politiche e Comitato tecnico-scientifico. Confini tracciati dalla Corte costituzionale: scienza come parametro interposto nel giudizio di costituzionalità.
Speciale COVID-19.
Dossier. Rete e servizi: tra criticità e scenari futuri (M. Prandini, F. Callegati). Vite diseguali nella pandemia (L. Leonini). I professionisti indipendenti di fronte alla crisi (I. Fellini). La fiducia nelle istituzioni ai tempi del COVID-19 (P. Bordandini, A. Lobera). La città dello spazio pubblico è morta? (G. Semi).
E adesso? : l'Italia del post-emergenza.
Libro. Così come nel corso dell'emergenza sanitaria la politica si è trovata a dover scegliere valutando le diverse opzioni, allo stesso modo nel dopo pandemia dovrà valutare se e come intraprendere le nuove strade che si aprono davanti a noi. Inclusa quella che porta verso una crescita diversa, sempre più sostenibile e sempre meno diseguale, al fine di adottare un nuovo modello di sviluppo nel più organico dei modi possibili.
Covid-19: costruire il futuro : economia, ambiente e giustizia sociale /prefazione di Valdo Spini ; a cura di Claudio Padovani.
Libro. I mesi vissuti all'insegna della lotta alla pandemia,hanno visto emergere nel nostro Paese uno spirito di fraternità e di solidarietà che ha animato il sacrificio e l'impegno di tanti, particolarmente dei cittadini più esposti al rischio. Questo spirito deve trovare il suo prolungamento in ideali democratici forti che lo sostengano e lo alimentino anche dopo la conclusione dell'emergenza sanitaria.
Cittadinanze trasversali / a cura di Daniele Pompejano, Lina Panella, Angela Villani.
Libro. Lettura del tema della cittadinanza da prospettive disciplinari diverse, storiche, giuridiche e culturali nel senso più ampio. I contributi rappresentano il lavoro non solo di esperti studiosi ma anche di giovani ricercatori, gli uni e gli altri impegnati a riflettere su temi che le vicende italiane, europee e internazionali hanno reso drammatici.
Lo spazio pubblico / Federica Castelli.
Libro. L’intento del volume è mostrare come lo spazio pubblico, in quanto spazio politico, sia sempre legato alla sua dimensione materiale. Procedendo attraverso la ri-costruzione genealogica e l’analisi critica delle recenti dinamiche sociali e politiche secondo la prospettiva del conflitto e della differenza, queste pagine cercano di evidenziare gli slittamenti, i ritorni, le reinvenzioni dietro i diversi usi del concetto, articolandone e problematizzandone gli assunti, mostrandone le implicite visioni ed esigenze politiche.
La pandemia, la politica e il mondo globale dopo il Covid-19 / a cura di Alessandro Campi.
Dossier. Nulla sarà come prima (A. Campi). La democrazia e il contagio globale (D. Palano). La pandemia e la crisi della leadership: come il Covid-19 può cambiare le democrazie (S. Ventura). Conte, i tecnici, i governatori e la pandemia: la strana co-gestione all'italiana (F. Martini). [Selezione]
Le culture del neoliberismo. Retoriche pubbliche e nuove forme della soggettività.
Libro. Culture del neoliberismo, in quanto forma del capitalismo attuale, che si articolano tra retoriche pubbliche e nuove forme della soggettività, in orientamenti di valore e concezioni della società e dell’individuo che si traducono in discorsi, pratiche e dispositivi, in modi di sentire, di pensare e di agire nel quotidiano e nei contesti istituzionali, di cui gli attori non sono necessariamente consapevoli.
Sardine : fenomenologia di un movimento di piazza / Emiliana De Blasio, Francesco Giorgino, Marco Francesco Mazzù, Giovanni Orsina.
Libro. Un fenomeno nuovo e vecchio al tempo stesso quello della partecipazione popolare attraverso la piazza che ha conquistato spazi rilevanti anche nella discussione tra leader politici. Sospese a metà tra la ricerca di un'identità e la definizione di un ruolo funzionale da espletare nella definizione degli equilibri futuri della politica italiana a partire dall'esito delle elezioni regionali del 2020, le Sardine meritano di essere studiate oltre che raccontate.
Le radici del populismo : disuguaglianze e consenso elettorale in Italia / Pier Giorgio Ardeni
Libro. Analizzando il nostro paese da nord a sud e dai centri alle periferie, mettendo insieme risultati elettorali e peculiarità economiche e demografiche, l’autore arriva a un'evidenza incontestabile: che il successo dei populismi trae linfa da divari di condizione a cui non è stata data risposta.
Io, il popolo : come il populismo trasforma la democrazia / Nadia Urbinati.
Libro. Che tipo di democrazia è la democrazia populista? Da non confondersi con i regimi dittatoriali e autoritari, il populismo va considerato una variante del governo rappresentativo, basata sul rapporto diretto tra un leader e il «suo popolo», rivendicato come «vero» contro l'establishment. Il rischio democratico non risiede allora nella domanda di espansione della democrazia, o nell'enfasi posta sul richiamo al popolo, ma nella selettività con cui il leader individua il suo popolo, facendone un'arma di parte da brandire contro l'altro.
Le potenze del capitalismo politico, Stati Uniti e Cina / Alessandro Aresu
Libro. Anche oggi il mercato ha il suo unico limite nella sicurezza nazionale, dominio arcano dei grandi contendenti dell'arena globale, gli Stati Uniti e la Cina. Le due potenze fondono l'ambito economico e quello politico, attraverso le decisioni del Partito comunista cinese e degli apparati di difesa e sicurezza nazionale degli Stati Uniti. Pechino e Washington vivono un acceso conflitto di geodiritto: una guerra giuridica e tecnologica combattuta attraverso sanzioni, uso politico delle istituzioni internazionali, blocchi agli investimenti esteri.
La tradizione cosmopolita : un ideale nobile ma imperfetto / Martha C. Nussbaum.
Libro. L’intuizione che la politica dovrebbe trattare gli esseri umani non solo come l’uno uguale all’altro ma anche come aventi un valore al di là del prezzo è all’origine di molti degli apporti positivi che caratterizzano l’immaginario politico occidentale moderno. La tradizione cosmopolita rappresenta dunque una tappa evolutiva del pensiero della Nussbaum, esortandoci a concentrarci sull’umanità che ci accomuna piuttosto che su tutto ciò che ci divide.
Quattro scenari (e un cigno nero) nel futuro della post-democrazia / di Gabriele Giacomini.
Articolo. Democrazia in mutamento e crisi della partecipazione convenzionale. Esperienze di democrazia digitale nel sistema rappresentativo. Quattro possibili scenari per le comunità democratiche occidentali: 2018-2038.
La formula e il risultato : studio sulla rappresentanza proporzionale / Andrea Gratteri
Libro Il volume indaga le caratteristiche degli elementi che compongono un sistema elettorale proporzionale, cercando di mostrare come, più che la formula matematica di riparto dei seggi, a contare sia il risultato che il sistema proporzionale produce all’interno del Parlamento.
Tipi di gruppi di interesse ed esigenze regolative: un’agenda per la ricerca / Antonio La Spina.
Articolo. Tipi di gruppi di interesse e modalità d'azione. Proposte di regolazione: public interest groups, obblighi di registrazione, comunicazione ad adesione volontaria.
Corrosione e declino della democrazia / Luca Mezzetti.
Articolo. Fenomenologia patologica delle democrazie. Teorie delle democratizzazioni e funzioni della comparazione. Democrazie a bassa tensione: declino, stagnazione e regresso della democrazia. Disaffezione verso la democrazia e corrosione dei sistemi democratici

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?