Scuola e formazione

Disposizioni urgenti in materia di sport, di sostegno didattico agli alunni con disabilità, per il regolare avvio dell'anno scolastico 2024/2025 e in materia di università e ricerca
Dossier a cura dei Servizi Studi di Camera e Senato – giugno 2024
XXIII Rapporto sulla formazione continua in Italia. Annualità 2021-2022
Il Lavoro presenta un’ampia panoramica sulla domanda e l’offerta formativa degli adulti e degli occupati e sull’attuazione delle politiche di sostegno e di promozione degli investimenti pubblici e privati nel biennio 2021- 2022, caratterizzato dalla fase post-pandemica da Covid-19 e dalla messa a punto e avvio dell’attuazione del PNRR, ideato per favorire la ripresa economica e la transizione verde e quella digitale. Inapp Report – aprile 2024
La formazione degli adulti
L’Italia in ritardo nella formazione continua rispetto ai principali Paesi europei. Nel 2022, poco più di un terzo degli individui tra i 25 e i 64 anni ha partecipato ad attività di istruzione e formazione. Rilevazioni Istat – aprile 2024
La formazione universitaria sulla sostenibilità e la responsabilità sociale d’impresa. I primi dati relativi al Nord Italia
Paola Nicoletti. Inapp Working Paper 120/2024 – marzo 2024
Orientamento e università: tra nuovi bisogni e nuove competenze
Di Anna Ancora, Giovanni Bartoli, Antonietta Maiorano. Inapp Working Paper 124/2024 – marzo 2024
Per chi suona la campan(ell)a? La dotazione di infrastrutture scolastiche in Italia
Il lavoro costruisce un insieme di indicatori sulla dotazione di infrastrutture scolastiche a livello comunale per ogni ciclo formativo ed elabora una stima della domanda potenziale di servizi scolastici per individuare le aree geografiche con gli squilibri più critici fra offerta e domanda. Banca d’Italia, Questioni di Economia e Finanza – 1 febbraio 2024
2° Rapporto sulla Scuola e l’Università
Poche risorse, classi troppo numerose, il peso della burocrazia che frena il tempo da dedicare all'insegnamento. L'immagine di una scuola che non decolla nel secondo rapporto Eurispes sulla Scuola, che arriva vent'anni dopo la prima edizione nel 2003 - febbraio 2024
Analisi longitudinale sulla dispersione scolastica aa.ss. 2012/2013 - 2021/2022
Nel focus viene descritto il percorso di una coorte di alunni lungo otto anni scolastici a partire dall'anno scolastico 2012/2013. Ministero dell’Istruzione – DGSIS - Ufficio di Statistica" – dicembre 2023
La dispersione scolastica aa.ss. 2019/2020 - 2020/2021 e aa.ss. 2020/2021 - 2021/2022
Il Focus riporta i dati relativi alla dispersione scolastica per l'anno scolastico 2019/2020 e il passaggio all'anno scolastico 2020/2021, e per l'anno scolastico 2020/2021 e il passaggio all'anno scolastico 2021/2022, calcolati sulla base delle informazioni trasmesse dalle scuole nell'Anagrafe Nazionale degli Studenti (ANS). Ministero dell’Istruzione e del Merito – gennaio 2024
L’inclusione scolastica degli alunni con disabilità - anno scolastico 2022-2023
Nell’anno scolastico 2022/2023 sono quasi 338mila gli alunni con disabilità che frequentano le scuole di ogni ordine e grado, il 4,1% del totale degli iscritti (+7% rispetto al precedente anno scolastico). Rilevazioni Istat – febbraio 2024
Ecosistema Scuola - XXIII edizione
Il report restituisce la fotografia sullo stato di salute di 6.343 edifici scolastici, di competenza di 93 comuni capoluogo di provincia (sui 110 esistenti, pari quindi all’85%), frequentati da oltre 1,2 milioni di studenti. I ritardi maggiori si registrano ancora volta nel Mezzogiorno, ma preoccupa anche la situazione del centro Italia colpito dal sisma del 2016 dove l’obiettivo messa in sicurezza delle scuole è ancora lontano. Legambiente – gennaio 2024
Re-immaginare i nostri futuri insieme
Il recente Rapporto UNESCO, attraverso domande e riflessioni sull’educazione e sul suo futuro sviluppo, invita ad immaginare modi nuovi o diversi di partecipare alla vita collettiva, attraverso i quali ciascuno possa essere costruttore di percorsi capaci di cambiare ciò che nella situazione attuale suscita preoccupazione – 27 dicembre 2023
Primo rapporto di monitoraggio sullo stato di attuazione nelle Regioni e Province autonome del Sistema nazionale di certificazione delle competenze
Inapp Report – dicembre 2023
Strade d’innovazione. Percorrendo la trasformazione dell’educazione in Italia
Ricerca sulle esperienze di trasformazione in ambito scolastico, che si propone di valorizzare e diffondere le esperienze di cambiamento nell’istruzione nel nostro Paese e di offrire un profilo dell’innovatore educativo. Indagine realizzata da Ashoka Italia, in collaborazione con INDIRE – dicembre 2023
Rapporto OCSE-PISA 2022
Esiti italiani dell’indagine OCSE-Pisa. L’Italia registra ancora profonde disomogeneità; serve un piano di investimenti nella scuola per contrastare l’iniquità del sistema. Nei paesi interessati dall’indagine i risultati relativi alle competenze di base sono complessivamente peggiorati dopo la pandemia. Dati disponibili sul sito Invalsi – dicembre 2023
Ieri in aula oggi in azienda. IV indagine sugli esiti formativi e occupazionali dei percorsi iefp e ifts
Inapp Paper, a cura di Andrea Carlini Emmanuele Crispolti - 4 dicembre 2023
L'effetto del tempo pieno sugli apprendimenti degli studenti e sull'offerta di lavoro delle madri
Il lavoro analizza gli effetti di breve e medio termine del tempo pieno nella scuola primaria sugli esiti scolastici degli studenti e sulla partecipazione delle madri al mercato del lavoro. Banca d’Italia, Temi di Discussione – ottobre 2023
La formazione a distanza nell’apprendistato professionalizzante. Modelli ed esperienze regionali a confronto nell’era digitale
Il rapporto presenta un’analisi interdisciplinare sull’utilizzo della formazione a distanza (FaD) per l’acquisizione delle soft skills nell’apprendistato professionalizzante, come asset fondamentale di un sistema formativo moderno, nel contesto della digitalizzazione dei sistemi formativi. Inapp Report – ottobre 2023
Livelli di istruzione e ritorni occupazionali
Migliora il tasso di occupazione di diplomati e laureati con titolo conseguito da uno a tre anni. Rilevazioni Istat – 6 ottobre 2023
Dispersione implicita: un fallimento scolastico (non visto) ai tempi della pandemia
Il lavoro studia l'effetto della pandemia di Covid-19 sulla dispersione implicita, un nuovo indicatore di insuccesso scolastico che misura la probabilità che uno studente non abbia raggiunto un livello adeguato di competenze alla fine del ciclo di istruzione superiore nonostante il formale completamento del percorso scolastico con il conseguimento del diploma. Banca d’Italia, Questioni di economia e finanza n. 794/2023 – settembre 2023