Politiche sociali

Le navi quarantena come hotspot galleggianti: il Covid-19 e la securizzazione delle politiche migratorie / Nicola Montagna
Articolo. L'autore si interroga sull'utilizzo delle navi quarantena durante la pandemia come mezzo per fermare la diffusione del Covid-19 da parte dei migranti irregolari che arrivano lungo la rotta del Mediterraneo centrale. Navi quarantena trasformate in hotspot finalizzati al filtraggio e al contenimento dei migranti.
Affidamento e adozione : a quarant'anni dalla legge n. 184/1983
Rivista. Affidamento familiare e gli affidi "altri", l'adozione piena tra la legge e i giudici, l'adozione mite: opportunità o rischio per lo sviluppo del minore? L'adozione aperta alla luce della sentenza n. 183/2023 della Corte Costituzionale, il ruolo dell'associazionismo. Numero monografico della rivista "Minori giustizia : rivista interdisciplinare di studi giuridici, psicologici, pedagogici e sociali sulla relazione fra minorenni e giustizia."
Afghanistan, due anni dopo / di Barbara Schiavulli
Articolo. Situazione umanitaria in Afghanistan due anni dopo dalla presa del potere da parte dei talebani. Rapporti commerciali tra alcuni stati e il regime talebano in cambio della non ingerenza nelle questioni interne relative al rispetto dei diritti umani.
Il contrasto alla povertà alimentare : specificità locali, politiche nazionali e pratiche internazionali
Dossier. Pensare la precarietà alimentare in tempi di crisi. Prospettive e limiti d'intervento nel contesto contemporaneo (F. Berti, V. Fidolini). La povertà alimentare in Toscana: una ricerca qualitativa sugli utenti dei centri Caritas (F. Paletti, A. Valzania). Towards a social transformation of food assistance models: possibilities and challenges of alternative practices in Barcelona and its metropolitan area (C. Rocío, ... [et al]). Le droit à l'alimentation à l'épreuve de l'urgence en Belgique (F. Leclair, D. Myaux, L. Damhius).
Una nuova giustizia per i minori e per le famiglie
Dossier. Criteri ispiratori, principi e caratteri del nuovo procedimento familiare (F. Danovi). Il tribunale per le persone, per i minorenni e per le famiglie tra certezze ed incertezze (M. Dogliotti). La riforma “Cartabia”: osservazioni di un civilista (S. Troiano). Il giudizio di primo grado (A. Figone). Appello e reclami dopo la riforma Cartabia (A. Arceri). Sull’attuazione dei provvedimenti della giustizia familiare (F. Tommaseo). Provvedimenti indifferibili, temporanei e urgenti (E. Vullo). Il piano genitoriale (E. Al Mureden). Il dovere delle parti di rendere informazioni sulle proprie condizioni economiche: il modello ambrosiano (C. Rimini). La nuova disciplina giuridica della mediazione familiare (A. Nicolussi). L’autorizzazione notarile (A. Fusaro). Dimensione internazionale della riforma Cartabia (G. Buffone).
Famiglie con forced migration background : politiche, pratiche e appartenenze / a cura di Teresa Consoli e Anna Elia
Dossier. Famiglie con forced migration backround: politiche, pratiche e appartenenze: introduzione (T. Consoli, A. Elia). Forced migration, family, and separation: the case of Kurdish families in Italy (G. Ince Beqo). Essere padri e rifugiati. Riflessioni sulle concezioni e le pratiche emergenti di genitorialità (A. Elia, V. Fedele). Configurations familiales transnationales suite à une migration forcée: le cas anciens exilés chiliens en Suisse (C. Bolzman). The relationships between schools and the families of pupils coming from Arab countries in Europe. Focus on Italy, Germany, and Sweden (S. Mazzei). Le famiglie tutor come «spazio cuscinetto» nell'esperienza degli studenti universitari rifugiati (E. Girasella, T. Tarsia). Il tutore volontario: una genitorialità sociale sui generis? (R. Ricucci, W. Zreg). Tra un mondo e l'altro. Minori non accompagnati e tutela volontaria (L. Montesanti, F. Veltri).
Servizi sociali
Dossier. Il Pronto intervento sociale. Una strada aperta con traiettorie ancora da individuare (G. Cinotti, F. Di Ciò, G Spolti). Sul Pronto intervento sociale (A. Mirri). Il Pronto intervento sociale a Venezia (A. Favaretto, M. Spadotto). Il Pronto intervento sociale di Bologna nella gestione delle emergenze sociali (A. Faccini, M. Sorrentino). Il Sistema regionale emergenza urgenza sociale in Toscana (C. Corezzi).
Interrogarsi sulla responsabilità : assunzione o fuga? / di Claudio Cottatellucci, Leonardo Luzzatto
Rivista. Responsabilità e diritti nel presente delle famiglie: affidamento e adozione a 40 anni dalla legge n. 184/1983. Numero monografico della rivista Minori giustizia
Il bullismo, un terreno di verifica per la devianza minorile / Cristina Colombo
Libro. L'argomento si sviluppa partendo da uno schema classico, considerando in primis riferimenti storico-letterari, per poi passare ai soggetti, agli ambiti e alle tipologie di bullismo. Il testo prosegue con il rapporto tra bullismo, mobbing e nonnismo, spesso esaminati parallelamente e, a volte, distinti solo per il luogo in cui si svolge la condotta. Il tentativo è quello di vedere il bullismo da una angolazione più ampia. Considerando come ambito privilegiato della condotta non solo la scuola, ma anche la strada e tutto il contesto sociale. Sottolineare che il bullismo non è il probabile terreno su cui si costruisce la criminalità adulta ma potrebbe, comunque, diventarlo.
Profondo lago / Gaetano Sateriale
Libro. Nel 1980 inizia la ristrutturazione delle grandi industrie italiane. Il racconto di Gaetano Sateriale, descrive la fine dell’autunno caldo, quando il sindacato deve decidere se contrattare le ristrutturazioni oppure restare a sventolare le vecchie bandiere. I chimici di Cgil, Cisl e Uil scelgono di affrontare la sfida e negoziare, sporcandosi le mani, la riorganizzazione del settore e le riduzioni occupazionali. A Ferrara, le lotte in difesa del Petrolchimico, fino a una nuova crescita anche occupazionale, durano anni. Esperienza di forte unità interna e di litigi con il mondo politico e istituzionale esterno, anche dopo il 1984. Il libro descrive nei particolari il complesso mondo, spesso ignorato, delle relazioni tra sindacato e imprese.
Sui diritti sociali dei migranti in condizione irregolare nel diritto internazionale e dell'Unione europea / Giovanni Cellamare
Articolo. Disamina sul riconoscimento dei diritti sociali e della dignità umana a favore dei migranti irregolari nell'Unione europea. Incidenza del "minimum obligations" degli Stati che fanno parte del Patto sui diritti economici, sociali e culturali. Dialogo tra le due Corti europee nel settore delle cure mediche dei migranti in condizione irregolare.
Social work e povertà
Dossier. Il reinserimento lavorativo per persone in povertà (C. Zanchetta). Tutta un'altra cosa (A. Gollini). Dopo il reddito di cittadinanza (L. Della Ceca).
Migranti ambientali e permesso di soggiorno per calamità : profili di diritto sostanziale e processuale / Alice Cascone
Articolo. Quadro normativo di riferimento art. 20 bis del D.Lgs 286/1998. Procedimento di rilascio del permesso di soggiorno per calamità e "competenza" del giudice ordinario. Questioni critiche
Tutela regionale dei minori temporaneamente o definitivamente privati di un ambiente familiare: determinazione degli standard dei diritti sociali e diseguaglianze territoriali / di Antonia Maria Scaravilli
Articolo. Diseguaglianze. crisi economiche e regionalismo. Nuove povertà e minori in Italia. Quadro normativo in materia di protezione dei minori "fuori famiglia". Tutela costituzionale e tutela europea. Regioni, standard e competenze sui servizi dedicati ai minori.
Rendere visibile il cyberbullismo : la Roleplaying Simulation Online come metodo per studiare le interazioni prevaricanti in rete / di Enrico Maria Piras, Cristina Calvi e Ludovica Rubini.
Articolo. Analisi di due progetti europei che attraverso la simulazione di gioco di ruolo online, studiano le interazioni di cyberbullismo da parte degli adolescenti come co-partecipanti. Riflessione sul tema dell'aggressione online, implicazioni etiche e sociali. Con: bibliografia
Repressione e prevenzione del “traffico di migranti” / Martina Girolametti
Articolo. Reato di favoreggiamento all'immigrazione clandestina (art. 12 d.lgs. 286/1998). Obbligo di soccorso in mare e inquadramento della condotta dei soccorritori, limiti applicativi. Reato di smuggling. Questione della giurisdizione nella repressione del traffico di migranti.
Il sistema dei servizi sociali sociali tra stato, mercato e terzo settore / Rocco Parisi
Libro. Inserendosi nel dibattito relativo ai rapporti tra la disciplina dei contratti pubblici e gli istituti di “coinvolgimento attivo” tra pubblica amministrazione ed enti del Terzo settore previsti dal d.lgs. n. 117/2017, il presente lavoro si propone di fornire un contributo ad una possibile ricostruzione dei modelli gestionali dei servizi sociali, nella relazione tra Stato, mercato e Terzo settore.
Prospettive e recenti sviluppi della tutela dei minori online / di Giulia Pesci
Articolo. Novità in materia di tutela dei minori online introdotte dal Digital Services Act e nuove norme in materia di Child Sexual Abuse Material (CSAM). Ultime proposte di intervento italiane a tutela dei diritti dei minori in rete.
Diritto all'unità familiare dello straniero e nuovi modelli di convivenza / Luisa Pascucci
Libro. Lo studio indaga se - e a quali condizioni - rilevino, nella cerchia dei "familiari" ammessi al ricongiungimento, le "nuove" forme di convivenza introdotte dalla l. 76/2016, nonché le unioni non coniugali di diritto straniero ed i matrimoni same-sex contratti all'estero. Data, invero, la mancanza di adeguamento alla novella delle normative in materia di immigrazione e di libera circolazione dei cittadini europei e dei loro familiari in territorio U.E., ed attese le molte zone lasciate in ombra dalla stessa legge 76/2016, residua all'interprete un delicato compito di (ri)composizione ed integrazione di un quadro normativo tutt'altro che coordinato e completo, a pena di minare l'esercizio di un diritto fondamentale della persona.
Le famiglie nello spazio europeo tra diritti fondamentali, libertà e giustizia / a cura di Maria Grazia Zecca.
Libro. Gli Autori analizzano la libera circolazione e soggiorno delle persone, nel rispetto dei loro status familiari e dell’effettivo esercizio dei diritti che discendono dal libero movimento degli individui in Europa. Si esamina il sostegno che gli Stati membri devono garantire alle donne e ai minori, unitamente alla particolare attenzione che la giustizia deve assicurare ai soggetti deboli.