Novità editoriali
06/03/2020

Frontiera Sud : l'Italia e la nascita dell'Europa di Schengen / Simone Paoli

Libro. Il 14 giugno 1985 i rappresentanti di cinque Paesi membri della Comunità Europea (i sei fondatori meno l'Italia) si incontrarono a bordo di un battello ormeggiato nelle acque del fiume Mosella in una cittadina lussemburghese allora semisconosciuta: Schengen. Era l'avvio di un processo destinato a trasformare il significato stesso di frontiera europea e il modo in cui questa era stata storicamente concepita e organizzata.
21/01/2020

La corte di Strasburgo / a cura di Francesco Buffa e Maria Giuliana Civinini

Libro. Fornire ai giuristi italiani e, in particolare, ai giuristi pratici uno strumento che consenta una conoscenza ampia, dal punto di vista tematico, e profonda, dal punto di vista contenutistico, è la ragione che ci ha spinto a riunire intorno a un'ideale tavola rotonda giudici europei e giudici nazionali, avvocati, professori, giuristi della Corte.
05/12/2019

Il futuro dell’Unione europea tra crisi dell’integrazione e rilancio del progetto federale.

Dossier. La riforma dell’Unione europea: prospettive future (G. Rossolill). Verso un rafforzamento del ruolo internazionale dell’euro (M. Vellano, A. Viterbo). Il futuro dell’Europa sociale: contenuto, problemi e limiti del pilastro europeo dei diritti sociali (P. Gargiulo). Il ruolo ancora decisivo degli Stati membri nella politica estera e di sicurezza comune dell’Unione europea (C. Novi). Considerazioni critiche sulle prospettive di ulteriore allargamento dell’Unione europea (I. Ingravallo).
19/11/2019

Verso un pilastro sociale europeo / a cura di Giuseppe Bronzini

Libro. Dopo la Dichiarazione di Göteborg la Fondazione Basso ha organizzato a Roma un Convegno sul tema Verso un pilastro sociale europeo? Dopo la Joint Declaration di Göteborg. Il Volume raccoglie i contributi al Convegno che intendeva provocare una discussione aperta e non aprioristica su questo scenario riflettendo sui più rilevanti limiti dell'ordinamento europeo in campo sociale.
29/10/2019

Stabilità finanziaria, unione bancaria europea e costituzione / Fiammetta Salmoni

Libro. Questo saggio dopo aver ripercorso le tappe che hanno portato alla politica dell’austerità, esamina l’istituzione dell’Unione bancaria europea, approfondendo, in particolare, la risoluzione bancaria e l’istituto del bail in, analizzandone i profili di dubbia costituzionalità, relativi al principio di uguaglianza, al diritto di proprietà, alla tutela del risparmio e alla tutela giurisdizionale.
16/10/2019

Tax competition e giustizia sociale nell'unione europea / Antonio Perrone.

Libro. L’Europa ha cercato di fronteggiare fenomeno della tax competition tra gli stati membri, ma sembra che fino ad oggi sia stata spinta principalmente dall’obiettivo di garantire il mercato unico, ravvisando nella concorrenza fiscale dannosa un fattore di distorsione che si frappone al raggiungimento di quell’obiettivo. Non sembra, invece, che sia stata adeguatamente valutata l’incidenza che la riduzione del gettito può avere sulla tutela dei diritti sociali all’interno dell’Unione.
03/10/2019

Il processo decisionale dell’Unione europea a fronte del crescente sovranismo euroscettico. Ritorno al metodo intergovernativo per la “questione europea dell’immigrazione”? / Giandonato Caggiano

Articolo. Ritorno al metodo intergovernativo nella gestione dei flussi migratori misti e delle frontiere. Ruolo del Consiglio europeo. Riforma di Dublino in itinere. Esternalizzazione del controllo e sbarchi da salvataggi in mare. Sospensione degli accordi di Schengen.
18/09/2019

Le parole di Ventotene : Ernesto Rossi: il progetto di Europa unita / un film documentario di Marco Cavallarin, Marco Mensa, Elisa Mereghetti

Video. Federalismo europeo, annullamento dei confini, superamento dei nazionalismi, difesa della pace: dal confino di Ventotene, nel 1941, partì un messaggio che ancora oggi risulta estremamente attuale e necessario: il progetto di unità europea. Ernesto Rossi, “democratico ribelle”, ne era uno degli autori, insieme ad Altiero Spinelli ed Eugenio Colorni.
18/09/2019

L'iniziativa dei cittadini europei / Andrea Santini

Libro. Il volume ha per oggetto l’iniziativa dei cittadini europei (ICE), istituto introdotto nell'ordinamento giuridico dell'Unione europea dal Trattato di Lisbona e che trova effettiva applicazione a partire dal 1° aprile 2012, dopo l’adozione da parte del legislatore dell’Unione del regolamento che ha precisato le condizioni e le procedure per la presentazione di un’ICE. L'obiettivo è quello di verificare, da una prospettiva metodologica di carattere giuridico, se l'ICE sia uno strumento idoneo a rafforzare la legittimità democratica dell'Unione.
18/09/2019

Le rappresentanze istituzionali degli interessi fra dimensione nazionale ed europea: il Cnel e il Cese / Antonino Scalone.

Articolo. Dibattito in Costituente sull’istituzione del Cnel. Legge istitutiva, legge di riforma e disegno di legge di autoriforma del CNEL. Rappresentanza istituzionale d’interessi nell’Unione europea. CESE come espressione della società civile organizzata e protagonista del dialogo civile. Partecipazione degli interessi organizzati al processo di formazione della volontà politica nell’Unione europea
18/09/2019

Il ruolo dei cittadini nella formula democratica dell’Unione europea / Susanna Cafaro

Articolo. Cittadinanza e principi democratici nel Trattato UE. Demos e politeia: pluralismo e identità europea. Limiti dell'intergovernatività e della tecnocrazia.
11/09/2019

Le strategie macroregionali dell’Unione europea: profili giuridici / Michele Vellano

Articolo. Politiche comunitarie per lo sviluppo territoriale. Strategie in corso e programmate. Effettività delle norme adottate nel quadro delle strategie macroregionali.
29/08/2019

Il parlamento europeo : una introduzione / Nicola Lupo, Andrea Manzella

Libro. Nel giugno 1979, con la prima elezione diretta del suo Parlamento, la comunità degli Stati europei divenne democraticamente "adulta". A 40 anni da quello storico momento, uno sguardo su caratteristiche e singolarità di un'esperienza parlamentare unica al mondo.
20/08/2019

Dinamiche della forma di governo tra Unione europea e stati membri / a cura di Renato Ibrido e Nicola Lupo

Libro. Il volume indaga le interdipendenze tra le forme di governo degli Stati membri e le dinamiche istituzionali dell’Unione europea. L’obiettivo è mostrare in che misura gli equilibri di ciascuno Stato siano influenzati dai processi decisionali che si svolgono nell’Unione. E, reciprocamente, quanto l’indirizzo politico europeo tragga il suo alimento, e, spesso, la sua direzione dalle dinamiche istituzionali che hanno luogo negli Stati membri.
30/07/2019

L’insostenibile leggerezza del Pilastro europeo dei diritti sociali / di Stefano Giubboni.

Articolo. Pilastro europeo dei diritti sociali: processo di elaborazione e natura giuridica. Catalogo dei diritti e dei principi sociali. Modestia dei contenuti e distanza dalla questione sociale europea. Crisi degli spazi sociali nazionali.
30/07/2019

Europa matrigna : sovranità, identità, economie / Thierry Vissol

Libro. L'Unione europea non è il Santo Graal. Come tutte le creazioni umane ha pregi e difetti: gli inglesi, che hanno scelto di uscirne, stanno dimostrando quanto sia difficile e costoso rinunciare ai benefici che questa appartenenza comporta. Nonostante ciò, molti cittadini europei la criticano, a volte a giusto titolo a volte meno, senza tuttavia avere la percezione dei vantaggi che essa assicura. Prova ne è l'ondata di malcontento antieuropeista che sta montando in molti Paesi dell'Ue.
16/07/2019

Riforme elettorali e partiti politici europei / Giacomo Delledonne

Articolo. Dibattito sul sistema dei partiti politici europei prima dell'insediamento del primo Parlamento europeo. Processo di costituzionalizzazione dell'Unione europea: impatto sulle leggi elettorali degli stati membri. Processo di politicizzazione in corso.
09/07/2019

Project management nei finanziamenti europei / Roberto Mavilia, Roberta Pisani ; prefazione di Gianluca Coluccio. -

Libro. PM² è una metodologia di Project Management sviluppata e promossa dalla Commissione Europea, ma utilizzata anche da molte istituzioni dell'Unione Europea. Questa metodologia è stata sviluppata per rispondere a esigenze, cultura e vincoli specifici delle Istituzioni Europee e della Pubblica Amministrazione, integrandoli con elementi provenienti da best practice, standard e metodologie di rilievo internazionale.

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?