2015

Adottati dalla Commissione europea diversi programmi di cooperazione transfrontaliera
Tra i diversi programmi adottati dalla Commissione europea, cinque vedono l'Italia come attore principale: Italia -Croazia, Italia-Slovenia, Italia- Grecia, Italia- Svizzera e Italia-Albania-Montenegro.
La Commissione adotta diversi programmi di cooperazione transfrontaliera
stazione.jpg
Parte Adrion, il nuovo programma europeo di cooperazione transnazionale
E' stato lanciato a Bologna il programma con quasi 100 milioni di euro di dotazione finanziaria che coinvolge gli stati membri Italia, Slovenia, Croazia e Grecia e i paesi in pre-adesione Albania, Serbia, Montenegro, Bosnia Erzegovina. La Regione è autorità di gestione.
Ottimizzare il contributo dei Fondi strutturali e di investimento europei alle priorità della Commissione
Il 14 Dicembre la Commissione ha adottato una comunicazione sul contributo dei Fondi strutturali e di investimento europei (fondi SIE) alla strategia di crescita dell'UE, al piano di investimenti e alle priorità della Commissione nel corso del decennio
Ottimizzare il contributo dei Fondi strutturali e di investimento europei alle priorità della Commissione
Liberare il potenziale dell'economia sociale creando un quadro giuridico europeo e migliorando l'accesso al finanziamento
Per il Comitato europeo delle regioni creare un quadro giuridico per gli attori dell'economia sociale e agevolare il loro accesso al finanziamento consentirebbe all'economia sociale di contribuire più efficacemente a realizzare gli obiettivi della strategia Europa 2020
Liberare il potenziale dell'economia sociale creando un quadro giuridico europeo e migliorando l'accesso al finanziamento
La Commissione propone norme moderne per i contratti del settore digitale per semplificare e promuovere l'accesso ai contenuti digitali e alle vendite online in tutta l'UE
Sulla base della Strategia per il mercato unico digitale, la Commissione ha presentato due proposte volte a tutelare maggiormente i consumatori che fanno acquisti online in tutta l’UE e ad aiutare le imprese ad espandere le loro vendite online
La Commissione propone norme moderne per i contratti del settore digitale per semplificare e promuovere l'accesso ai contenuti digitali e alle vendite online in tutta l'UE
Politica regionale: adottati tutti i programmi per il periodo 2014-2020, ora si punta all'attuazione
Con l'approvazione del programma "Campania", l’ultimo dei programmi FESR nell'ambito dell'obiettivo "Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione" ancora da adottare per il periodo 2014-2020, prende ufficialmente avvio la fase di attuazione del nuovo periodo di programmazione
Politica regionale: adottati tutti i programmi per il periodo 2014-2020, ora si punta all'attuazione
Lux Film Days 2015: la rassegna del cinema europeo a Bologna
Dal 3 al 17 dicembre la quarta edizione la rassegna gratuita dei tre film finalisti che hanno concorso al Lux Prize 2015, il premio del Parlamento europeo volto a facilitare la circolazione dei film dell'Unione e a stimolare il dibattito pubblico sull'integrazione europea. Le proiezioni si terranno alle ore 20 presso il Cinema Lumière, Piazzetta P.P. Pasolini 2/b.
locandina LUX 2015
flyer_lux.jpg
Lux Film Days 2015: la rassegna del cinema europeo a Bologna
L'anello mancante: la Commissione adotta un nuovo e ambizioso pacchetto di misure sull’economia circolare per rafforzare la competitività, creare posti di lavoro e generare una crescita sostenibile
La Commissione ha adottato oggi un nuovo e ambizioso pacchetto di misure per incentivare la transizione dell’Europa verso un’economia circolare, che ne rafforzerà la competitività a livello mondiale e stimolerà la crescita economica sostenibile e la creazione di nuovi posti di lavoro
L'anello mancante: la Commissione adotta un nuovo e ambizioso pacchetto di misure sull’economia circolare per rafforzare la competitività, creare posti di lavoro e generare una crescita sostenibile
Antitrust: nuovi orientamenti della Commissione sulla vendita congiunta di olio d'oliva, carni bovine e seminativi
Gli orientamenti mirano a sostenere gli agricoltori europei, chiarendo il modo in cui essi possono, a determinate condizioni, cooperare al fine di vendere congiuntamente olio d'oliva, carni bovine e seminativi senza infrangere le regole di concorrenza dell'UE
Antitrust: nuovi orientamenti della Commissione sulla vendita congiunta di olio d'oliva, carni bovine e seminativi
Conferenza sul clima di Parigi: opportunità storica di evitare cambiamenti climatici pericolosi
La Commissione europea ha illustrato oggi la sua posizione e i suoi obiettivi in vista della conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici di Parigi che si svolgerà dal 30 novembre all'11 dicembre prossimi
Conferenza sul clima di Parigi: opportunità storica di evitare cambiamenti climatici pericolosi
La Commissione europea investe 160,6 milioni di euro in 96 progetti per l'ambiente
La Commissione ha approvato un pacchetto di investimenti di 264,8 milioni di euro a sostegno dell'ambiente, della natura e della crescita verde in Europa. L'investimento copre 96 progetti nuovi che coinvolgono 21 Stati membri, finanziati nell'ambito del programma LIFE per l'ambiente
La Commissione europea investe 160,6 milioni di euro in 96 progetti per l'ambiente
La Commissione adotta pareri sui documenti programmatici di bilancio 2016 degli Stati membri della zona euro
Secondo la Commissione europea, per tre Paesi - Austria, Italia e Lituania - i documenti programmatici di bilancio sono a rischio di non conformità con i requisiti del patto di stabilità e crescita per il 2016.
La Commissione adotta pareri sui documenti programmatici di bilancio 2016 degli Stati membri della zona euro
Entrano in vigore le nuove norme per una maggiore protezione delle vittime di reati nell'UE
La direttiva sui diritti delle vittime istituisce una serie di diritti vincolanti per le vittime di reati e impone agli Stati membri obblighi chiari al fine di assicurarne la messa in pratica. Le norme si applicano a tutti i cittadini vittime di reati nell'UE, indipendentemente dalla loro nazionalità. Si applicano anche nel caso in cui i procedimenti penali si svolgano nell'UE
Entrano in vigore le nuove norme per una maggiore protezione delle vittime di reati nell'UE
moscovici_piccola_.jpg
Previsioni economiche di autunno 2015: moderata ripresa nell’Unione europea
La ripresa economica nella zona euro e nell'intera Unione europea, che vive ora il suo terzo anno, dovrebbe proseguire a ritmo blando l'anno prossimo, nonostante la situazione più problematica in cui versa l'economia mondiale.
Previsioni economiche di autunno 2015: moderata ripresa nell’Unione europea
Cambiamenti climatici: la Commissione accoglie con favore l'impegno dell'UE a intensificare l'assistenza ai paesi in via di sviluppo
Il contributo fornito nel 2014 dall'UE e dagli Stati membri ai paesi più poveri e più vulnerabili per aiutarli a ridurre le emissioni di gas serra e adattarsi alle conseguenze dei cambiamenti climatici ammonta a 14,5 miliardi di euro
Cambiamenti climatici: la Commissione accoglie con favore l'impegno dell'UE a intensificare l'assistenza ai paesi in via di sviluppo
Balcani occidentali e Turchia: il processo di allargamento è fondamentale per rafforzare la stabilità economica e politica nella regione
In una serie di relazioni annuali adottate in questi giorni, la Commissione europea ha valutato lo stato di avanzamento dei Balcani occidentali e della Turchia nei preparativi per l'adesione all'UE e ha delineato il percorso da seguire per affrontare i problemi ancora irrisolti
Balcani occidentali e Turchia: il processo di allargamento è fondamentale per rafforzare la stabilità economica e politica nella regione
TTIP: l'UE intende inserire disposizioni fortemente ambiziose in materia di sviluppo sostenibile, lavoro e ambiente
La Commissione europea ha pubblicatoin questi giorni la sua proposta di un capitolo sul commercio e lo sviluppo sostenibile, comprendente lavoro e ambiente, nei negoziati commerciali UE-USA in corso
TTIP: l'UE intende inserire disposizioni fortemente ambiziose in materia di sviluppo sostenibile, lavoro e ambiente
Global Climate Change Alliance+: Accordo Ue-Paesi in via di sviluppo nella lotta al cambiamento climatico
Il 29 ottobre 2015 il commissario per la Cooperazione Internazionale e lo Sviluppo Neven Mimica ha annunciato una nuova fase del programma Global Climate Change Alliance (GCCA), denominata GCCA+, con l'intento di costruire un solido partenariato tra l'Unione europea e i Paesi in via di sviluppo più vulnerabili nella lotta contro i cambiamenti climatici.
Global Climate Change Alliance+: Accordo Ue-Paesi in via di sviluppo nella lotta al cambiamento climatico
Icambiamenticlimaticicambianoilmondoeconessoluomo.jpg
cambiamentoclimatico.png
Al via la formazione per gli insegnanti del progetto “Un solo Mondo un solo Futuro. Educare alla cittadinanza mondiale a scuola”
Partirà nei prossimi giorni la prima fase del progetto “Un solo Mondo un solo Futuro. Educare alla cittadinanza mondiale a scuola” promosso a livello nazionale dal CISV di Torino e portato avanti sul nostro territorio da un gruppo di ONG grazie al finanziamento del Ministero Affari Esteri
Più di 283 milioni di euro di finanziamenti UE per la crescita inclusiva e l'inclusione sociale in Italia
Alla fine di Ottobre la Commissione ha adottato il programma operativo nazionale 2014-2020 "Legalità" di un valore di oltre 377,6 milioni di euro, dei quali 283 milioni di euro provengono dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dal Fondo sociale europeo
Più di 283 milioni di euro di finanziamenti UE per la crescita inclusiva e l'inclusione sociale in Italia
Nuove linee guida della Commissione europea per utilizzare meglio i fondi UE
Il 29 ottobre la Commissione ha pubblicato le linee guida per aiutare i funzionari pubblici in tutta l'UE a identificare ed evitare gli errori più frequenti in materia di appalti pubblici di progetti cofinanziati dal Fondo strutturale europee e dal Fondo per gli investimenti
Nuove linee guida della Commissione europea per utilizzare meglio i fondi UE
Piano triennale integrato: parte una nuova generazione di politiche pubbliche dell’Emilia-Romagna
E' stato approvato in Assemblea legislativa il "Piano triennale integrato" del Fondo sociale europeo (Fse), Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) e Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr), una delle azioni che danno attuazione al Patto per il Lavoro e che rappresenta lo strumento operativo di una nuova generazione di politiche pubbliche messe in campo dalla Regione Emilia-Romagna.
Piano triennale integrato: parte una nuova generazione di politiche pubbliche dell’Emilia-Romagna
tecnologia.jpg
copy_of_altatecnologia.jpg
altatecnologia.jpg
Programma di lavoro 2016 della Commissione europea: avanti sulle 10 priorità
Il secondo programma annuale di lavoro della Commissione Juncker, adottato il 27 ottobre 2015, ribadisce l'impegno a favore delle dieci priorità politiche indicate negli orientamenti politici del Presidente
Programma di lavoro 2016 della Commissione europea: avanti sulle 10 priorità
juncker_ep_flickr.jpg
Un mercato unico più approfondito ed equo: la Commissione potenzia le opportunità per i cittadini e le imprese
La Commissione europea ha presentato ieri, 28 Ottobre, una tabella di marcia intesa a tener fede all'impegno politico del Presidente Juncker di valorizzare appieno le potenzialità del mercato unico e di renderlo un trampolino di lancio affinché l'Europa prosperi nel quadro dell'economia globale
Un mercato unico più approfondito ed equo: la Commissione potenzia le opportunità per i cittadini e le imprese
Completare l'Unione economica e monetaria dell'Europa: la Commissione adotta misure concrete per rafforzare l'UEM
La Commissione ha adottato un pacchetto di misure per l'implementazione della Relazione dei 5 Presidenti. Essa prevede un approccio riveduto al semestre europeo, la creazione di comitati nazionali per la competitività, un Comitato consultivo europeo per le finanze pubbliche, una rappresentanza più unificata della zona euro nelle istituzioni finanziarie internazionali, in particolare l'FMI, le tappe verso il completamento dell'Unione bancaria, tra cui in particolare un sistema europeo di garanzia dei depositi
Completare l'Unione economica e monetaria dell'Europa: la Commissione adotta misure concrete per rafforzare l'UEM
Nuove opportunità per 70 milioni di cittadini che vivono nell’area adriatico ionica
Rilanciare la crescita ed attrarre investimenti per i cittadini dell'area adriatico-ionica gli obiettivi della Conferenza "The Adriatic-Ionian Macroregion for Jobs and Growth" tenutasi a Bruxelles lo scorso 15 ottobre
Expo 2015: la Commissione trae spunti per promuovere la sicurezza alimentare e nutrizionale
A conclusione del suo programma scientifico per Expo 2015, l'UE ha presentato nei giorni scorsi una serie di raccomandazioni di esperti sul ruolo della scienza e della ricerca per il miglioramento della sicurezza alimentare e nutrizionale, tema dell'esposizione universale di quest'anno
Expo 2015: la Commissione trae spunti per promuovere la sicurezza alimentare e nutrizionale
Un nuovo marchio di eccellenza per accrescere la qualità dei finanziamenti regionali alla ricerca
La Commissione ha avviato una nuova iniziativa per garantire che il denaro dei contribuenti sia speso in modo efficiente, migliorando le sinergie tra i finanziamenti dell'UE per la politica regionale e per la ricerca
Un nuovo marchio di eccellenza per accrescere la qualità dei finanziamenti regionali alla ricerca
Europe Direct Emilia-Romagna al festival delle generazioni di Bologna
il laboratorio “Diritti si nasce”, il percorso sui diritti umani in Europa e nel mondo di Europe Direct Emilia-Romagna il 9 ottobre dalle 14,00 alle 16,00, nello Stand “Dono delle idee” del Festival delle Generazioni di Bologna, in Piazza Maggiore.
Europe Direct Emilia-Romagna al festival delle generazioni di Bologna
festivalgenerazioni.png
Corso per volontari della cooperazione internazionale – Decima edizione 2015/2016
Organizzato dal Comune di Modena, e giunto quest'anno alla decima edizione, il corso propone una formazione trasversale per comprendere e approfondire i temi della cooperazione internazionale allo sviluppo. Scadenza per le domande di ammissione: il 15 Ottobre 2015
Corso per volontari della cooperazione internazionale – Decima edizione 2015/2016
Unione dei mercati dei capitali: un piano d’azione per dare impulso al finanziamento di imprese e investimenti
La Commissione europea ha presentao il piano d’azione per l’Unione dei mercati dei capitali, con l’obiettivo di contribuire a creare un vero mercato unico dei capitali in tutti i 28 Stati membri dell’UE, e pubblica anche le prime più urgenti misure previste dal piano, quali quelle miranti a rilanciare mercati delle cartolarizzazioni solidi
Unione dei mercati dei capitali: un piano d’azione per dare impulso al finanziamento di imprese e investimenti
Macroregione adriatico-ionica ad EXPO 2015
A conclusione dell'Assemblea straordinaria siglato un documento di posizione politica comune sui temi dell'Expo “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”
La Commissione europea accoglie con favore la nuova Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile
L'Agenda 2030, un quadro di riferimento universale per aiutare tutti i paesi a eliminare la povertà e a conseguire uno sviluppo sostenibile entro il 2030, prevede un insieme ambizioso di 17 obiettivi di sviluppo sostenibile ed è stata adottata nel corso di un vertice straordinario a New York
La Commissione europea accoglie con favore la nuova Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile
I numeri dei nostri percorsi con le scuole dal 2010 ad oggi
Sono tanti gli studenti e anche i docenti che in questi anni abbiamo coinvolto e incontrato nei nostri incontri sull’Unione europea e sulla cittadinanza europea nelle province di Bologna, Ferrara e Piacenza
I numeri dei nostri percorsi con le scuole dal 2010 ad oggi
Il Consiglio europeo straordinario detta le linee per gestire la crisi dei rifugiati
L'improvviso aumento del numero di persone costrette ad abbandonare le loro case per fuggire alla violenza e cercare rifugio mette alla prova l'Unione europea. L'agenda europea sulla migrazione, presentata dalla Commissione a maggio, ha evidenziato la necessità di un approccio globale alla gestione della migrazione
Il Consiglio europeo straordinario detta le linee per gestire la crisi dei rifugiati
Superare gli ostacoli residui alla cooperazione transfrontaliera: la Commissione chiede il parere dei cittadini
In occasione della Giornata europea della cooperazione e una settimana dopo la celebrazione del 25º anniversario di Interreg, che riunisce i programmi di cooperazione transfrontaliera della politica regionale, la Commissione avvia, a livello di UE, una consultazione pubblica sugli ostacoli residui alla cooperazione transfrontaliera
Superare gli ostacoli residui alla cooperazione transfrontaliera: la Commissione chiede il parere dei cittadini
La metodologia webinar e i risultati del progetto europeo “Webinar Expert”
L’ultima frontiera in fatto di metodologie educative e formative si chiama webinar ovvero i seminari online, che presuppongo la trasmissione di audio e video online (tramite Internet: web – seminar, da cui, appunto webinar) da un’unica fonte a un ampio gruppo di utenti. Ecco alcuni dei risultati di questo progetto Leonardo al quale ha partecipato Europe Direct Emilia di Reggio Emilia
La metodologia webinar e i risultati del progetto europeo “Webinar Expert”
L'Europa interviene per aiutare 12 milioni di disoccupati di lunga durata a rientrare nel mondo del lavoro
La Commissione europea propone agli Stati membri una serie di orientamenti per aiutare i disoccupati a rientrare nel mercato del lavoro
L'Europa interviene per aiutare 12 milioni di disoccupati di lunga durata a rientrare nel mondo del lavoro
Lotta ai cambiamenti climatici con un pendolarismo sostenibile – L'UE lancia la Settimana europea della Mobilità 2015
In vista della conferenza di Parigi sul clima (COP 21), che si terrà in dicembre, la Commissione europea lancia l'edizione 2015e della SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITÀ (16-22 settembre), con eventi in programma in oltre 2 000 città e metropoli europee
Lotta ai cambiamenti climatici con un pendolarismo sostenibile – L'UE lancia la Settimana europea della Mobilità 2015
firmadurazzo.jpg
firma accordo Durazzo Comacchio
Durazzo e Comacchio: la formazione da una sponda all’altra dell’Adriatico
Firmato in Albania l'accordo di gemellaggio tra l’Istituto dell’Economia del Mare “Hysen Çela” di Durazzo.e il Polo Tecnico-Professionale dei Mestieri del Mare “Remo Brindisi” di Comacchio.
Durazzo e Comacchio: la formazione da una sponda all’altra dell’Adriatico
Sondaggio: 75 % di giudizi positivi sui progetti della politica regionale dell’UE
La politica regionale continua ad essere accolta favorevolmente dai cittadini europei, visto che oltre il 75 % di loro ha espresso un giudizio positivo sui progetti della politica regionale dell’UE in base ai risultati della più recente indagine Eurobarometro
Sondaggio: 75 % di giudizi positivi sui progetti della politica regionale dell’UE
#BeActive, Settimana europea dello Sport
Dal 7 al 13 Settembre si celebra in tutta l’Unione europea la Settimana europea dello Sport, una serie di eventi volti a promuovere lo sport e l’attività fisica tra i cittadini europei
#BeActive, Settimana europea dello Sport
Più cooperazione tra la BEI e il Comitato delle regioni per favorire la ripresa economica dell'Europa
Markku Markkula ha incontrato Werner Hoyer, Presidente della Banca europea per gli investimenti (BEI), per discutere di possibili iniziative comuni volte a favorire gli investimenti privati e la ripresa in tutta Europa
Più cooperazione tra la BEI e il Comitato delle regioni per favorire la ripresa economica dell'Europa
Maggiore inclusività dell'istruzione e della formazione nella prospettiva del 2020
Una relazione congiunta della Commissione e degli Stati membri sollecita il rafforzamento della cooperazione nel campo dell'istruzione e della formazione nella prospettiva del 2020, in particolare al fine di promuovere l'inclusione sociale nelle scuole di tutta Europa
Maggiorme inclusività dell'istruzione e della formazione nella prospettiva del 2020
Consultazione pubblica sulle regole per il Copyright audiovisivo
E' ora di aggiornare le regole europee sul copyright audiovisivo nate nel 1993? La Commissione europea apre una consultazione pubblica per avere le opinioni degli esperti e dei cittadini interessati
Consultazione pubblica sulle regole per il Copyright audiovisivo
copyright_melenita2012_flickr.jpg
1,8 miliardi di euro per infrastrutture di trasporto multimodale sostenibile in Italia
La Commissione europea ha adottato il programma operativo "Infrastrutture e reti" 2014-2020 dell'Italia. La dotazione di bilancio ammonta a 1,84 miliardi di euro per infrastrutture ferroviarie, infrastrutture portuali e sistemi di trasporto intelligenti

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?