Solidarietà ai Saharawi dalla Conferenza di tutti i Parlamenti regionali

18.10.2016

Solidarietà ai Saharawi dalla Conferenza di tutti i Parlamenti regionali

E' stato accolto all’unanimità nella Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, riunita ad Assisi lo scorso 4 ottobre, il documento di solidarietà alla causa Saharawi proposto dall'Emilia-Romagna, che chiede "il rispetto della risoluzione dell'Onu attraverso un'azione precisa del nostro Governo durante il mandato al Consiglio di sicurezza nel 2017".

Nel testo, presentato durante la seduta plenaria dalla presidente Simonetta Saliera, si fa riferimento all’iniziativa di sensibilizzazione che gli Intergruppi di amicizia col popolo Saharawi della stessa Assemblea emiliano-romagnola, del Senato e del Fronte Polisario in Italia stanno promuovendo, con il coinvolgimento del ministero degli Affari esteri e dell’Unione africana. L’obiettivo è proprio giungere all’adozione “di un documento finale comune di solidarietà alla causa Saharawi e alla risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu sull’autodeterminazione del popolo del Sahara occidentale attraverso un’azione mirata del nostro governo che siederà nel Consiglio proprio nel 2017”.

I firmatari condividono la necessità di un’azione comune e si impegnano ad assicurare il coinvolgimento e la partecipazione delle rispettive istituzioni  in qualità di co-organizzatori per il buon esito dell’iniziativa”.

Azioni sul documento

Menu
Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?