Garante per l'infanzia e l'adolescenza

Avviso

Si comunica ai cittadini ed alle pubbliche amministrazioni che, a causa dell’emergenza Covid-19 e delle misure adottate (decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, DPCM 01 marzo 2020, Circolare DG regione Emilia-Romagna 4 marzo 2020 e succ. mod.) le attività dell’Ufficio potrebbero subire delle disfunzioni o dei ritardi nei tempi procedimentali e nei tempi di risposta. 

Si consiglia quindi di utilizzare l'indirizzo email lasciando un recapito telefonico per eventuali successive comunicazioni, o inviare una PEC.
Per le segnalazioni alla Garante si può utilizzare il seguente link

 

Coronavirus

Notizie

Gli effetti della pandemia sui bambini, evento con la Garante al Giardino del Guasto

 L'incontro "... e adesso giochiamo?" è organizzato da Cinnica e si terrà martedì 21 luglio alle 18 a Bologna. Si parlerà anche della possibilità di recupero del trauma in ambito familiare e attraverso i servizi di comunità.
L'incontro "... e adesso giochiamo?" è organizzato da Cinnica e si terrà martedì 21 luglio alle 18 a Bologna. Si parlerà anche della possibilità di recupero del trauma in ambito familiare e attraverso i servizi di comunità. 21/07/2020

Presentata la Relazione 2019 delle attività svolte dalla Garante Infanzia

  La Garante Garavini ha presentato ieri, in Commissione Parità dell’Assemblea Legislativa, la   relazione sull'attività svolta nel 2019 dall'Istituto di Garanzia per l'Infanzia e l'Adolescenza  , fornendo una sintesi su progetti e iniziative portate avanti nel corso dell’anno relativamente agli ambiti di azione definiti nel programma di mandato.
La Garante Garavini ha presentato ieri, in Commissione Parità dell’Assemblea Legislativa, la  relazione sull'attività svolta nel 2019 dall'Istituto di Garanzia per l'Infanzia e l'Adolescenza , fornendo una sintesi su progetti e iniziative portate avanti nel corso dell’anno relativamente agli ambiti di azione definiti nel programma di mandato. 17/07/2020
Tutte le notizie
Chi è

Figura autonoma e indipendente con il compito di promuovere e assicurare l’attuazione di tutti i diritti che la Convenzione delle Nazioni Unite del 1989 garantisce a bambini e ragazzi, il garante per l’infanzia e l’adolescenza è oggi presente in molti paesi europei.

L’Italia lo ha istituito con la legge n.112 del 12 luglio 2011 e nominato nel novembre dello stesso anno. Vigilare sull’applicazione della Convenzione nel territorio dell’Emilia-Romagna è uno dei compiti che la legge istitutiva attribuisce al garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza dell’Emilia-Romagna.

“Garante”, dunque, e non “difensore” proprio per rimarcare il ruolo specifico di garanzia dei diritti che è proprio di questa figura che, nell’esercizio delle sue funzioni, gode della piena indipendenza e non è sottoposto a forme di subordinazione gerarchica.

 

Leggi di più

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?