Garante per l'infanzia e l'adolescenza

Ascolto e partecipazione

Fin dal programma di mandato 2016-2021, la Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza indicava il “dare voce ed ascolto alle persone minori d’età” come una delle azioni strategiche da realizzare. La stessa Garante, nella relazione di attività del 2018, scriveva: “Il tema dell’ascolto, di un ascolto più puntuale e specifico, orienta a considerare la centralità delle persone di minore età, così come prevede la Convenzione ONU sui diritti del fanciullo ed a ritenere il loro preminente interesse come bussola, non solo dei diversi interventi in campo educativo, giudiziario, sociale, sanitario, ma anche delle linee politiche da adottare e di tutte le disposizioni operative da assumere”.

Proprio in questa prospettiva, a partire dal 2018, è iniziato un progetto dedicato all'ascolto delle persone di minor età. In collaborazione con Cittadinanza attiva, sono stati incontrati con alcuni Consigli comunali dei ragazzi, già coinvolti nel progetto Concittadini, e parallelamente è iniziato un dialogo con i ragazzi dell’Associazione Agevolando (Care Leavers Network).

Le celebrazioni del trentennale della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza sono state poi l’occasione per attivare e aderire a numerose iniziative di incontro con ragazze e ragazzi di diverse realtà (sia di Consigli comunali dei ragazzi, sia di Istituti scolastici), che hanno impegnato la Garante e il suo ufficio nel secondo semestre 2019.

Per gli ultimi due anni di mandato (2020-2021), la Garante ha inteso proseguire le occasioni di ascolto delle persone minori d’età, inserendole in un progetto più strutturato e definito, di cui si tracciano gli aspetti fondamentali nella pagina di approfondimento (vedi di seguito).

Nel corso del 2021 è stato compiuto un ulteriore importante passo verso la strutturazione di un ascolto permanente ed istituzionale delle persone di minore età, con la predisposizione di un progetto e l’avvio delle attività necessarie alla costituzione di una Assemblea dei ragazzi e delle ragazze a supporto delle attività dell’Istituto di Garanzia e a favore della Regione Emilia-Romagna. Si rimanda alla sezione dedicata (vedi sotto) per approfondimenti e aggiornamenti.

Incontri

2021

2020

2019

Gli incontri della Garante con l'Assemblea dei ragazzi e delle ragazze sono pubblicati nella relativa pagina

L’Assemblea dei ragazzi e delle ragazze

Pagina dedicata all’Assemblea dei ragazzi e delle ragazze, con informazioni sulla composizione, l’insediamento e le attività dell’Assemblea.

L'Assemblea

Indagini svolte tra adolescenti e bambini/e a livello locale o nazionale

Quali aspettative, bisogni e desideri hanno ragazze e ragazzi? Numerose indagini svolte a livello nazionale e locale hanno esaminato stili di vita, opinioni e stati d'animo.

Ecco una interessante selezione.

Le indagini

 

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?