Garante per l'infanzia e l'adolescenza

Avviso

Si comunica ai cittadini ed alle pubbliche amministrazioni che, a causa dell’emergenza Covid-19 e delle misure adottate (decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, DPCM 01 marzo 2020, Circolare DG regione Emilia-Romagna 4 marzo 2020 e succ. mod.) le attività dell’Ufficio potrebbero subire delle disfunzioni o dei ritardi nei tempi procedimentali e nei tempi di risposta. 

Si consiglia quindi di utilizzare l' lasciando un recapito telefonico per eventuali successive comunicazioni, o inviare una .

Per le segnalazioni alla Garante si può utilizzare il seguente link e se necessario contattare il funzionario di riferimento al num. 335 173 4136, dal lunedì al giovedì ore 9,00 - 12,00.

Coronavirus

Notizie

Nuova programmazione dei Garanti detenuti e infanzia a tutela dei genitori reclusi con figli

  Garavini e Marighelli propongono azioni di monitoraggio per assicurare i contatti, anche telefonici e telematici, tra figli e genitori detenuti. Allo studio anche soluzioni per accogliere in strutture esterne al carcere mamme con bambini piccoli
Garavini e Marighelli propongono azioni di monitoraggio per assicurare i contatti, anche telefonici e telematici, tra figli e genitori detenuti. Allo studio anche soluzioni per accogliere in strutture esterne al carcere mamme con bambini piccoli 10/07/2020

I garanti incontrano il presidente dell'Anci

 Garavini ha proposto una mappatura, rilettura delle risorse, un piano specifico rivolto ai minori di età
Garavini ha proposto una mappatura, rilettura delle risorse, un piano specifico rivolto ai minori di età 10/07/2020
Tutte le notizie
Chi è

Figura autonoma e indipendente con il compito di promuovere e assicurare l’attuazione di tutti i diritti che la Convenzione delle Nazioni Unite del 1989 garantisce a bambini e ragazzi, il garante per l’infanzia e l’adolescenza è oggi presente in molti paesi europei.

L’Italia lo ha istituito con la legge n.112 del 12 luglio 2011 e nominato nel novembre dello stesso anno. Vigilare sull’applicazione della Convenzione nel territorio dell’Emilia-Romagna è uno dei compiti che la legge istitutiva attribuisce al garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza dell’Emilia-Romagna.

“Garante”, dunque, e non “difensore” proprio per rimarcare il ruolo specifico di garanzia dei diritti che è proprio di questa figura che, nell’esercizio delle sue funzioni, gode della piena indipendenza e non è sottoposto a forme di subordinazione gerarchica.

 

Leggi di più

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?