Garante per l'infanzia e l'adolescenza

Avviso

Si comunica ai cittadini ed alle pubbliche amministrazioni che, a causa dell’emergenza Covid-19 e delle misure adottate (decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, DPCM 01 marzo 2020, Circolare DG regione Emilia-Romagna 4 marzo 2020 e succ. mod.) le attività dell’Ufficio potrebbero subire delle disfunzioni o dei ritardi nei tempi procedimentali e nei tempi di risposta. 

Si consiglia quindi di utilizzare l' lasciando un recapito telefonico per eventuali successive comunicazioni, o inviare una .

Per le segnalazioni alla Garante si può utilizzare il seguente link e se necessario contattare il funzionario di riferimento al num. 335 173 4136, dal lunedì al giovedì ore 9,00 - 12,00.

Coronavirus

Notizie

"Ripartire da un piano straordinario per l’infanzia e l’adolescenza"

 I Garanti regionali scrivono a Conte, Azzolina e Anci
I Garanti regionali scrivono a Conte, Azzolina e Anci 18/06/2020

Pensieri ed emozioni di bambine e bambini

 Le nostre bambine e i nostri bambini, attraverso i disegni e i testi, ci trasmettono pensieri, emozioni  e sentimenti legati alla situazione che stanno vivendo
Le nostre bambine e i nostri bambini, attraverso i disegni e i testi, ci trasmettono pensieri, emozioni  e sentimenti legati alla situazione che stanno vivendo 29/04/2020
Tutte le notizie
Chi è

Figura autonoma e indipendente con il compito di promuovere e assicurare l’attuazione di tutti i diritti che la Convenzione delle Nazioni Unite del 1989 garantisce a bambini e ragazzi, il garante per l’infanzia e l’adolescenza è oggi presente in molti paesi europei.

L’Italia lo ha istituito con la legge n.112 del 12 luglio 2011 e nominato nel novembre dello stesso anno. Vigilare sull’applicazione della Convenzione nel territorio dell’Emilia-Romagna è uno dei compiti che la legge istitutiva attribuisce al garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza dell’Emilia-Romagna.

“Garante”, dunque, e non “difensore” proprio per rimarcare il ruolo specifico di garanzia dei diritti che è proprio di questa figura che, nell’esercizio delle sue funzioni, gode della piena indipendenza e non è sottoposto a forme di subordinazione gerarchica.

 

Leggi di più

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?