Governo del territorio

Sentenza Corte costituzionale n. 187/2014 - Espropriazione per pubblica utilità
Norme della Provincia autonoma di Trento - Indennità di esproprio per le aree non edificabili - Determinazione commisurata al valore agricolo medio tabellare, stabilito annualmente per le singole zone territoriali omogenee da apposita commissione provinciale. Dispositivo: illegittimità costituzionale
Sentenza Corte costituzionale n. 169/2014 - Bilancio e contabilità pubblica
Norme del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201 (Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici), convertito, con modificazioni, dalla legge 214/2011 - Ricorso promosso dalla Provincia autonoma di Trento - Disciplina delle attività relative alla difesa del suolo, anche con riguardo alla salvaguardia per i rischi derivanti da dissesto idrogeologico, e utilizzazione delle acque pubbliche - Attribuzione al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministero dell’ambiente, di funzioni amministrative in ambiti di competenza legislativa ed amministrativa provinciale. Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale
Sentenza Corte costituzionale n. 168/2014 - Edilizia e urbanistica
Edilizia residenziale pubblica - Norme della Regione autonoma Valle d'Aosta - Assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica - Requisiti. Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale
Sentenza Corte costituzionale n. 167/2014 - Edilizia e urbanistica
Norme della Regione Abruzzo - Controllo su opere e costruzioni in zone sismiche - Esclusione della necessità dell'acquisizione del parere del competente ufficio tecnico regionale per varianti urbanistiche che non comportino un aumento della densità edilizia e/o modifiche della tipologia edilizia, qualora tale parere sia stato già acquisito in sede di pianificazione generale pur privo della valutazione sullo studio di microzonazione sismica. Dispositivo: illegittimità costituzionale
Sentenza Corte costituzionale n. 166/2014 - Ambiente
Norme della Regione Puglia - Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili - Divieto di realizzazione in zona agricola di impianti di produzione di energia elettrica da biomasse. Dispositivo: illegittimità costituzionale - ill. cost. conseguenziale ex art. 27 legge n. 87/1953
Sentenza Corte costituzionale n. 137/2014 - Acque e acquedotti
Conflitto di attribuzione tra enti sorto in relazione all’art. 3, comma 1, del dPCm 20 luglio 2012 (Individuazione delle funzioni dell’Autorità per l’energia elettrica ed il gas attinenti alla regolazione e al controllo dei servizi idrici) - Ricorso promosso dalla Provincia autonoma di Trento - Individuazione delle funzioni di regolazione del servizio idrico integrato trasferite all'Autorità. Dispositivo: accoglie il ricorso
Sentenza Corte costituzionale n. 121/2014 - Edilizia e urbanistica
Norme del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122 - Ricorso promosso dalla Provincia autonoma di Bolzano - Introduzione della "Segnalazione certificata di inizio attività" (SCIA) sostitutiva della "Denuncia di inizio attività" (DIA) - Sostituzione diretta della preesistente normativa. Dispositivo: non fondatezza
Sentenza Corte costituzionale n. 119/2014 - Energia
Norme della Regione Abruzzo - Localizzazione e realizzazione di centrali di compressione a gas al di fuori delle aree sismiche classificate di prima categoria, previo studio particolareggiato della risposta sismica locale. Dispositivo: illegittimità costituzionale
Ordinanza Corte costituzionale n. 118/2014 - Consorzi
Norme della Regione Marche - Riordino degli interventi in materia di bonifica e di irrigazione - Costituzione del Consorzio di Bonifica delle Marche e fusione dei Consorzi di bonifica - Previsione che gli enti locali possano stipulare con il Consorzio convenzioni in particolare per la costruzione di opere a difesa degli abitati e che possano avvalersi del Consorzio per la realizzazione delle opere pubbliche di propria competenza per le finalità della legge impugnata e per l'individuazione della manutenzione ordinaria e straordinaria dei bacini idrografici. Dispositivo: estinzione del processo
Sentenza Corte costituzionale n. 111/2014 - Bilancio e contabilità pubblica
Norme della Regione autonoma Valle d'Aosta - Previsione che per i tributi, per i quali la Regione procede all'accertamento e alla liquidazione, la sanzione sia ridotta ad un terzo del minimo se la regolarizzazione degli errori e delle omissioni avviene prima della notificazione dell'atto di accertamento o di contestazione delle sanzioni o di iscrizione a ruolo, a condizione che non siano iniziate attività amministrative di accertamento; Previsione che le disposizioni in materia di abbattimento delle barriere architettoniche non si applichino agli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande non raggiungibili con strade destinate alla circolazione di veicoli a motore. Dispositivo: illegittimità costituzionale - estinzione del processo
Ordinanza Corte costituzionale n. 102/2014 - Energia
Norme della Regione Campania - Cultura e diffusione dell'energia solare - Previsione che la Regione, a partire dal 2013, scelga di coprire i propri fabbisogni energetici del Piano energetico regionale con energia solare, rispetto agli impianti termoelettrici e da fonte fossile; Piani di dismissione di impianti termoelettrici e reti alta tensione; Piani energetici solari comunali - Disciplina dell'esercizio dell'attività di distribuzione dell'energia elettrica. Dispositivo: estinzione del processo
Sentenza Corte costituzionale n. 97/2014 - Calamità pubbliche e protezione civile
Norme della Regione Umbria - Interventi di ripristino di immobili di proprietà privata danneggiati dal sisma del 15 dicembre 2009 - Necessità, per i lavori di importo pari o superiore a 150.000 euro, che il soggetto esecutore sia in possesso di attestazione di qualificazione SOA, Società Organismo di Attestazione. Dispositivo: illegittimità costituzionale
Sentenza Corte costituzionale n. 86/2014 - Ambiente
Norme della Provincia autonoma di Trento - Promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili - Previsione che i concessionari di piccole derivazioni a scopo idroelettrico i cui impianti siano entrati in esercizio prima del 3 ottobre 2000 possano ottenere l'aumento della portata massima derivabile, nei limiti della potenzialità delle opere già in esercizio, prescindendo dalla valutazione dell'interesse ambientale prevista dalle norme di attuazione del piano di tutela delle acque. Dispositivo: illegittimità costituzionale - estinzione del processo
Sentenza Corte costituzionale n. 64/2014 - Energia
Norme della Provincia autonoma di Bolzano - Determinazione dei canoni di concessione di derivazioni per uso idroelettrico. Dispositivo: non fondatezza
Ordinanza Corte costituzionale n. 31/2014 - Edilizia e urbanistica
Norme della Regione Basilicata - Approvazione della localizzazione di un impianto di distribuzione carburanti e relativi servizi accessori in variante al piano territoriale paesistico di area vasta. Dispositivo: manifesta inammissibilità
Sentenza Corte costituzionale n. 28/2014 - Energia
Norme del decreto legge 22/06/2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 134/2012 (Misure urgenti per la crescita del Paese) - Ricorsi promossi dalle Province autonome di Bolzano e di Trento - Disciplina delle gare per l'assegnazione delle concessioni di grandi derivazioni d'acqua per uso idroelettrico. Dispositivo: non fondatezza - manifesta inammissibilità
Sentenza Corte costituzionale n. 13/2014 - Energia
Norme della Regione Campania - Obbligo di rispettare una distanza minima di 800 metri tra i nuovi impianti eolici e quelli già esistenti o autorizzati. Dispositivo: illegittimità costituzionale
Ordinanza Corte costituzionale n. 325/2013 - Edilizia e urbanistica
Edilizia residenziale pubblica - Norme della Regione Basilicata - Provvedimento di rilascio dell'alloggio occupato sine titulo emesso dal legale rappresentante dell'Ente gestore - Prevista efficacia di titolo esecutivo, senza graduazioni o proroghe nei confronti dell'assegnatario e di chiunque occupi l'alloggio. Dispositivo: manifesta inammissibilità
Sentenza Corte costituzionale n. 307/2013 - Energia
Norme della Regione Puglia - Produzione di energia da fonti rinnovabili - Possibilità che l'autorizzazione unica per gli impianti preveda misure compensative a favore dei Comuni interessati e che dette misure siano stabilite con i provvedimenti conclusivi delle procedure di VIA o di verifica di assoggettabilità a VIA; Procedimento di autorizzazione unica per gli impianti; Applicabilità della procedura abilitativa semplificata; Esclusione dal regime dell'autorizzazione unica delle variazioni di tracciato degli elettrodotti e di posizionamento delle cabine di trasformazione; Assoggettamento delle modifiche non sostanziali degli impianti alla procedura abilitativa semplificata; Promozione da parte della Regione della costituzione di un organismo, anche sotto forma di consorzio, per il recupero, riciclaggio e/o smaltimento degli impianti in dismissione; Istituzione presso la Regione di un archivio delle imprese che esercitano impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili. Dispositivo: illegittimità costituzionale - non fondatezza - inammissibilità
Sentenza Corte costituzionale n. 298/2013 - Energia
Norme della Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia - Atto di programmazione regionale per le fonti rinnovabili - Sottoposizione alle procedure relative alla valutazione ambientale strategica (VAS) solo nel caso in cui contenga l'individuazione delle aree e dei siti non idonei; Assoggettamento alla procedura abilitativa semplificata degli interventi per modifiche non sostanziali da realizzarsi «anche in corso d’opera» su impianti e infrastrutture che hanno ottenuto l’autorizzazione unica; Contenuti dell'istanza di autorizzazione unica; Previsione che l’autorizzazione per gli impianti alimentati da fonti rinnovabili sia rilasciata esclusivamente al richiedente che dimostri di essere in possesso di idonei requisiti soggettivi; Procedimento per il rilascio dell'autorizzazione unica; Autorizzazioni per la realizzazione degli elettrodotti e per infrastrutture energetiche lineari; Interventi non soggetti ad autorizzazione - Assoggettamento al regime della comunicazione di inizio lavori per l’installazione degli impianti di produzione di energia elettrica o termica da fonti rinnovabili su edifici o aree di pertinenza degli stessi; Accordi della Regione con i soggetti proponenti che individuino misure di compensazione e di riequilibrio ambientale; Autorizzazione unica per le reti degli scambi transfontalieri - Previsione che sia riservata una quota significativa dell’energia disponibile importata al fabbisogno energetico regionale; Autorizzazione per gli impianti di distribuzione di carburanti. Dispositivo: illegittimità costituzionale - illegittimità costituzionale parziale - non fondatezza - inammissibilità - cessata materia del contendere - ill. cost. parziale conseguenziale ex art. 27 legge n. 87/1953

Azioni sul documento

Selezione di pronunce di interesse regionale da:

Corte costituzionale

Cerca nelle segnalazioni
Effettua la ricerca per: