Politiche sociali

Sentenza Corte Costituzionale n. 106/2020 - Governo del territorio e servizi socio educativi
Norme della legge della Regione Basilicata 13 marzo 2019, n. 4 (Ulteriori disposizioni urgenti in vari settori d’intervento della Regione Basilicata) - Ricorso promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri - condizioni relative alla distanza degli aerogeneratori dalle abitazioni e dalle strade - egime abilitativo degli impianti alimentati da fonti di energia rinnovabili è riconducibile alla materia 'produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell’energia' - corretto inserimento nel paesaggio e sul territorio degli impianti eolici - servizi socio-educativi e socio-assistenziali -materia di competenza regionale residuale - limite del rispetto dei livelli essenziali delle prestazioni sociali, fissati dal legislatore statale in termini uniformi sul territorio nazionale. Decisione: illegittimità - inammissibilità - non fondatezza
Sentenza Corte Costituzionale n. 91/2020 – politiche sociali
Norme della legge della Regione Piemonte 9 aprile 2019, n. 16 (Istituzione del Fattore famiglia) - Ricorso promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri - coordinamento della finanza pubblica - favore per i nuclei familiari con carichi maggiori, in considerazione del numero di figli minorenni, di disabili non autosufficienti o di anziani. Decisione: non fondatezza
Sentenza Corte Costituzionale n. 72/2020 – politiche sociali e sanitarie
Norme della legge della Regione Puglia 28 marzo 2019, n. 6, recante 'Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 12 gennaio 2017 (Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, di cui all’articolo 1, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502) - LEA sociosanitari - Quote di compartecipazione' - Ricorso promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri -quadro dei Livelli essenziali di assistenza (LEA) sociosanitari in riferimento alle persone non autosufficienti, alle persone con disabilità e alle persone con disturbi mentali con le relative compartecipazioni - trattamenti residenziali e semiresidenziali limitati a particolari categorie di persone non autosufficienti (anziani e soggetti affetti da demenza) e non all’intera categoria di tali soggetti - il legislatore regionale non ha il potere di interferire nella determinazione dei LEA. Decisione: illegittimità
Sentenza Corte Costituzionale n. 185/2018 – Non profit
Norme del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 (Codice del Terzo settore, a norma dell’articolo l, comma 2, lettera b), della legge 6 giugno 2016, n. 106) - Ricorsi promossi dalla Regione Veneto e della Regione Lombardia - principio di leale collaborazione - adeguata partecipazione delle Regioni all'organismo nazionale di controllo (ONC) e organismi territoriali di controllo (OTC) - modalità di funzionamento e di utilizzo delle risorse del 'Fondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel terzo settore' istituito presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali - i finanziamenti in materie spettanti alla potestà legislativa regionale devono prevedere forme di coinvolgimento delle Regioni nella gestione dei relativi fondi. Decisione. illegittimità costituzionale -  inammissibilità - non fondatezza.
Sentenza Corte Costituzionale n. 166/2018 – Politiche sociali
Norme del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 (Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria) - Ricorso promosso dalla Corte d’appello di Milano - requisiti necessari per l’accesso al fondo sostegno affitti per i cittadini in grave disagio economico - condizione della cosiddetta 'lungo-residenza' prevista per i soli stranieri. Decisione: illegittimità costituzionale
Sentenza Corte Costituzionale n. 127/2018 – Politiche sociali
Norme della legge della Regione Toscana 4 maggio 2017, n. 21 (Nuove disposizioni in materia di accreditamento delle strutture e dei servizi alla persona del sistema sociale integrato - Modifiche alla L.R. n. 82/2009 e alla L.R. n. 51/2009) - Ricorso promosso dal Presidente del consiglio dei ministri - promozione di un sistema di accreditamento uniforme a livello nazionale. Decisione: non fondatezza
Sentenza Corte Costituzionale n. 107/2018 – Politiche sociali
Norme della L.R. Veneto 21 febbraio 2017, n. 6 recante modifiche ed integrazioni alla legge regionale 23 aprile 1990, n. 32 (Disciplina degli interventi regionali per i servizi educativi alla prima infanzia: asili nido e servizi innovativi) – Ricorso promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri - Titoli di precedenza per l'ammissione all'asilo nido - criterio della residenza e della sede dell'attività lavorativa dei genitori - funzione educativa e socio-assistenziale degli asili nido. Decisione: illegittimità costituzionale
Sentenza Corte Costituzionale n. 106/2018 – Amministrazione pubblica
Norme della L.R. Liguria 6 giugno 2017, n. 13 in materia di edilizia residenziale pubblica e intervento regionale nel settore abitativo – Ricorso promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri - condizioni richieste per l'assegnazione di alloggi - previsione obbligo di residenza. Decisione: illegittimità costituzionale
Sentenza Corte Costituzionale n. 81/2018 – Politica sociale e integrazione
Norme della legge della Regione Veneto 13 dicembre 2016, n. 28 (Applicazione della convenzione quadro per la protezione delle minoranze nazionali) – Ricorso promosso dal Presidente del Consiglio dei Ministri – Convenzione quadro per la protezione delle minoranze nazionali - perequazione delle risorse finanziarie - Aggregazione delle associazioni maggiormente rappresentative degli enti ed associazioni di tutela della identità, cultura e lingue venete – competenza dello Stato - tutela delle minoranze. Dispositivo: inammissibilità - illegittimità costituzionale
Sentenza Corte costituzionale n. 128/2017 - Assistenza sociale
Norme della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilità 2016) - Ricorso promosso dalla Regione siciliana - Trasferimento alle regioni delle risorse finanziarie e organizzative relative alle funzioni in materia di indennizzi. Dispositivo: inammissibilità
Sentenza Corte costituzionale n. 2/2016 - Assistenza e solidarietà sociale
Norme della Provincia di Trento - Prestazioni assistenziali rese in ambiente residenziale a favore di soggetti con handicap grave permanente e ultresessantacinquenni non autosufficienti fisicamente o psichicamente - Previsto concorso dell'assistito alla spesa in relazione alla condizione economico patrimoniale del nucleo familiare di appartenenza. Dispositivo: non fondatezza
Ordinanza Corte costituzionale n. 112/2015 - Assistenza sociale
Norme della Provincia autonoma di Trento - Disciplina degli interventi assistenziali in favore degli invalidi civili, dei ciechi civili e dei sordomuti - Estensione delle prestazioni assistenziali ai soggetti residenti in Provincia di Trento e in possesso dei requisiti previsti, ai rifugiati stranieri, agli apolidi e agli stranieri, e ai loro figli minori, purché titolari della carta di soggiorno. Dispositivo: manifesta inammissibilità
Ordinanza Corte costituzionale n. 9/2015 - Cooperazione allo sviluppo e solidarietà internazionale
Norme della Regione Abruzzo - Interventi regionali per la promozione delle attività di cooperazione allo sviluppo e partenariato internazionale - Previsione che gli interventi regionali in materia di cooperazione allo sviluppo si attuino per mezzo di «iniziative proprie» della Regione, progettate, predisposte e realizzate «anche» avvalendosi della collaborazione dei soggetti territoriali nazionali - Previsione di un potere di determinazione regionale degli obiettivi di cooperazione solidale e degli interventi di emergenza, nonché dei destinatari dei benefici sulla base di criteri fissati dalla stessa Regione. Dispositivo: estinzione del processo
Ordinanza Corte costituzionale n. 103/2014 - Assistenza e solidarietà sociale
Norme della Regione autonoma Trentino-Alto Adige - Istituzione di una indennità regionale a favore dei lavoratori disoccupati e delle lavoratrici disoccupate residenti nella regione - Prevista copertura dei relativi oneri finanziari mediante utilizzo di stanziamenti già autorizzati in bilancio. Dispositivo: estinzione del processo
Ordinanza Corte costituzionale n. 78/2014 - Assistenza e solidarietà sociale
Norme della Regione Abruzzo a sostegno delle Comunità di abruzzesi nel mondo e delle loro associazioni - Previsione di oneri non quantificati e privi di copertura finanziaria. Dispositivo: estinzione del processo
Sentenza Corte costituzionale n. 62/2014 - Assistenza
Norme della Regione Puglia - Previsione della soppressione dei trasferimenti alle ASL dei fondi destinati al rimborso delle spese di trasporto o di viaggio e soggiorno sostenute dagli assistiti per gli interventi di trapianto; Autorizzazioni alla stipula da parte di alcune strutture sanitarie di accordi contrattuali senza la (o a prescindere dalla) positiva conclusione della procedura di accreditamento. Dispositivo: non fondatezza - inammissibilità
Sentenza Corte costituzionale n. 309/2013 - Volontariato
Norme della Provincia autonoma di Bolzano - Finalità di valorizzazione dei servizi volontari e di promozione delle forme peculiari dell'impegno civile nella popolazione provinciale - Prevista realizzazione non solo tramite il servizio civile provinciale, ma anche tramite il servizio civile nazionale volontario di cui alla legge n. 64 del 2001; Benefici e crediti per i volontari; Requisiti soggettivi per prestare servizio sociale volontario. Dispositivo: illegittimità costituzionale - illegittimità costituzionale parziale - inammissibilità
Sentenza Corte costituzionale n. 222/2013 - Assistenza sociale
Norme della Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia - Contributi economici straordinari in relazione a temporanee situazioni di emergenza individuali o familiari, interventi finanziari a favore delle famiglie e della genitorialità, interventi in materia di diritto allo studio, interventi di edilizia agevolata e di sostegno alle locazioni - Restrizioni nell’accesso alle prestazioni sociali sulla base del requisito della residenza nel territorio regionale da almeno ventiquattro mesi e da non meno di cinque anni per gli stranieri extracomunitari. Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale - non fondatezza - inammissibilità
Sentenza Corte costituzionale n. 181/2013 - Assistenza e solidarietà sociale
Norme della Regione Molise - Concessione di contributi regionali alle associazioni combattentistiche e d'arma - Mancata quantificazione degli oneri finanziari. Dispositivo: illegittimità costituzionale - altro
Sentenza Corte costituzionale n. 172/2013 - Assistenza
Norme della Provincia autonoma di Trento - Tutela delle persone non autosufficienti e delle loro famiglie - Assegno di cura a favore di cittadini italiani, cittadini comunitari, apolidi e stranieri titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo a condizione del possesso della residenza nel territorio della Provincia autonoma di Trento da almeno tre anni, della dichiarazione di non autosufficienza ai sensi dell'art. 2 e dei requisiti economico-patrimoniali definiti ai sensi dell'art. 10, comma 6. Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?