Garante dei detenuti

Avviso

Si comunica agli utenti ed alle pubbliche amministrazioni che, a causa dell’emergenza Covid-19 e delle misure adottate (decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, DPCM 01 marzo 2020, Circolare DG regione Emilia-Romagna 4 marzo 2020) le attività dell’Ufficio potrebbero subire delle disfunzioni o dei ritardi nei tempi procedimentali e nei tempi di risposta. Si consiglia quindi di utilizzare l'indirizzo email garantedetenuti@regione.emilia-romagna.it lasciando anche un recapito telefonico per eventuali successive comunicazioni.

Agosto 2020: l’ufficio del Garante sospende i tempi procedimentali dell'attività specialistica dal 13 al 20 agosto compresi. Sarà comunque possibile inviare comunicazioni tramite i normali mezzi di posta cartacea ed elettronica (vedi gli indirizzi).

Notizie

Marighelli interviene sui fatti di Piacenza: quadro che, se confermato, mostrerebbe una realtà allarmante

  Il Garante esprime fiducia nella magistratura per una rapida definizione dei fatti e delle responsabilità e auspica l’avvio di una riflessione approfondita, che coinvolga anche il personale delle forze dell’ordine, sulle possibili azioni per la prevenzione del rischio di trattamenti disumani e degradanti
Il Garante esprime fiducia nella magistratura per una rapida definizione dei fatti e delle responsabilità e auspica l’avvio di una riflessione approfondita, che coinvolga anche il personale delle forze dell’ordine, sulle possibili azioni per la prevenzione del rischio di trattamenti disumani e degradanti 23/07/2020

Nuova programmazione dei Garanti detenuti e infanzia a tutela dei genitori reclusi con figli

  Garavini e Marighelli propongono azioni di monitoraggio per assicurare i contatti, anche telefonici e telematici, tra figli e genitori detenuti. Allo studio anche soluzioni per accogliere in strutture esterne al carcere mamme con bambini piccoli
Garavini e Marighelli propongono azioni di monitoraggio per assicurare i contatti, anche telefonici e telematici, tra figli e genitori detenuti. Allo studio anche soluzioni per accogliere in strutture esterne al carcere mamme con bambini piccoli 10/07/2020
Tutte le notizie
Segnalazioni

13-20 agosto, sospensione dei tempi procedimentali dell'attività specialistica

L’ufficio del Garante delle persone private delle libertà, Marcello Marighelli, sospende i tempi procedimentali dell'attività specialistica dal 13 al 20 agosto compresi. Sarà comunque possibile inviare comunicazioni tramite i normali mezzi di posta cartacea ed elettronica. 05/08/2020

Garante detenuti Comune di Ferrara, presentata la relazione sulle attività

"Sforzi costanti per il miglioramento delle condizioni detentive, per l’incremento delle attività di risocializzazione, per l’apertura del carcere alla comunità esterna". Stefania Carnevale ha presentato ieri in Consiglio comunale a Ferrara la relazione sulle attività svolte da settembre 2018 ad aprile 2020, quando ha terminato il suo mandato di Garante. 02/07/2020
Altro…

pubblicazioni e relazioni

Chi è

È un organo autonomo e indipendente che concorre a garantire il rispetto dei diritti e della dignità delle persone private della libertà personale, favorendone il recupero e il reinserimento nella società.

L'intervento del garante è aperto a tutti gli adulti e ai minori (italiani e stranieri) presenti sul territorio regionale ristretti o limitati nella loro libertà personale.

Il Garante delle persone private della libertà personale della Regione Emilia-Romagna è Marcello Marighelli. Nominato dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna nella seduta del 12 dicembre 2016 e rimarrà in carica 5 anni. Marighelli succede a Desi Bruno, prima Garante delle persone private della libertà personale della Regione.

Leggi di più

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?