Avviso esplorativo per manifestazione d’interesse a ricoprire la posizione di Responsabile del Servizio Informazione e comunicazione istituzionale dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

L’Assemblea legislativa intende acquisire candidature per la nomina, per chiamata diretta, del Responsabile del Servizio Informazione e Comunicazione Istituzionale Si precisa che non sono previste graduatorie, attribuzioni di punteggi o altre classificazioni di merito

Modalità di assunzione

L’incarico è di natura fiduciaria.

Il Responsabile del Servizio Informazione e comunicazione istituzionale è un dirigente regionale assunto con contratto a tempo determinato ai sensi dell’art. 63 dello Statuto della Regione Emilia-Romagna e dell’art. 9 comma 4 della L.R. 43/2001 in combinato disposto con l’art. 20 l.r. 11/2013.

Oggetto dell’incarico.

L’incaricato sarà Responsabile del Servizio Informazione e Comunicazione Istituzionale dell’Assemblea legislativa.

Formulerà la proposta di un piano editoriale triennale, in attuazione delle linee d’indirizzo approvate dall’Ufficio di Presidenza e avrà la responsabilità della sua attuazione.

Coordinerà e dirigerà l’attività del servizio consistente in organizzazione di conferenze stampa, redazione e diffusione di comunicati sull’attività ispettiva e su altri documenti istituzionali dei Consiglieri, di resoconto dell’attività d’aula e delle Commissioni, promozione e diffusione dell’attività istituzionale dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea legislativa, attività di informazione e approfondimento di fatti, atti, o eventi riferiti agli organi dell’Assemblea legislativa.

Gestirà le relazioni e i contratti con i soggetti esterni all’Assemblea legislativa che si occupano di informazione: testate giornalistiche, agenzie di stampa, operatori dell’informazione in genere.

Coordinerà la programmazione di contenuti/prodotti radiofonici e televisivi dell’Assemblea legislativa analizzando format e modalità di diffusione dei contenuti e proponendo innovazioni, anche attraverso il potenziamento della produzione interna e l’attivazione di canali web/digitale terrestre esistenti o da avviare.

Nell’ambito della strategia comunicativa, svilupperà servizi multimediali e l’utilizzo dei social network. Parteciperà, con altri servizi dell’Assemblea legislativa, alla progettazione e alla gestione del portale e dei siti web dell’Assemblea legislativa.

Collaborerà alla realizzazione di campagne di comunicazione istituzionale.

L’incaricato avrà la responsabilità amministrativa delle attività svolte, e della gestione del budget e del personale assegnato.

Trattamento giuridico ed economico

Al Responsabile del Servizio Informazione e comunicazione Istituzionale si applicano le disposizioni relative al possesso del titolo di studio, al trattamento economico, alla valutazione e alla responsabilità dirigenziale previste dai contratti collettivi e dalla legge per i dirigenti regionali delle strutture ordinarie.

Il trattamento economico annuo del Responsabile del Servizio Informazione e comunicazione Istituzionale è fissato dall’Ufficio di Presidenza, secondo i parametri relativi al trattamento economico, alla valutazione e alla responsabilità dirigenziale previste dal Contratto collettivo Nazionale Area dirigenziale Regioni AA.LL. e dalla legge per i Dirigenti regionali assegnati alle Strutture ordinarie.

Il trattamento economico fissato nel contratto individuale di lavoro è omnicomprensivo, remunerando tutte le funzioni e i compiti affidati.

Durata

L’incarico, di natura fiduciaria, avrà durata annuale con possibilità discrezionale di riattribuzione anche pluriennale.

Requisiti richiesti

Possesso del diploma di Laurea (vecchio ordinamento) o Laurea specialistica o Magistrale (nuovo ordinamento).

Iscrizione all’ordine dei Giornalisti.

Termini e modalità di presentazione della domanda

Coloro che sono interessati devono far pervenire tramite e-mail all'indirizzo:, entro e non oltre le ore 12.00 del 02 luglio 2020 (pena l’irricevibilità), la seguente documentazione:

a. domanda di partecipazione, da compilare esclusivamente utilizzando il modulo allegato;

b. curriculum vitae in formato europeo debitamente sottoscritto;

c. fotocopia di un documento d’identità in corso di validità;

d. breve lettera di presentazione.

I candidati potranno essere eventualmente convocati per un colloquio di approfondimento.

Tutti i dati personali verranno trattati nel rispetto del D.Lgs.n.196 del 30/6/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679.

Gli esiti del presente avviso verranno resi noti con pubblicazione all’indirizzo Internet https://www.assemblea.emr.it/attivita/servizi-al-cittadino/avvisi-e-premi

Il Responsabile del procedimento è il dott. Leonardo Draghetti, Direttore generale dell’Assemblea legislativa

Si comunica che, a seguito dell’emergenza Covid e della conseguente riorganizzazione delle attività amministrative, il termine previsto per la conclusione del procedimento è prorogato al 30 settembre.

Documentazione allegata

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?