Percorsi sulla Memoria

foto memoriaMantenere e sviluppare la Memoria di ciò che è stato, lavorare sul suo significato e sul suo valore per l’affermazione oggi dei diritti umani e della partecipazione democratica della società civile è da tempo un impegno dell’Assemblea legislativa, realizzato attraverso la promozione e realizzazione di progetti rivolti ai cittadini e in modo particolare alle giovani generazioni. Con la legge regionale 3 marzo 2016 n. 3“Memoria del Novecento. Promozione e sostegno alle attività di valorizzazione della storia del Novecento in Emilia-Romagna” si è attributo in particolare all’Assemblea legislativa il compito di promuovere “direttamente o in collaborazione con università, istituzioni scolastiche, associazioni, fondazioni e altri soggetti anche a livello europeo e internazionale, la diffusione della cultura della memoria, della pace, della salvaguardia dei diritti umani e dello sviluppo della cittadinanza attiva, con l'obiettivo di rafforzare la coscienza democratica della comunità regionale e di concorrere al processo di crescita di una cultura europea”.

A questo scopo l’Assemblea realizza e promuove progetti e attività culturali volti ad accrescere nei giovani la conoscenza degli avvenimenti che hanno contrassegnato la storia del Novecento, con l’obiettivo di favorire lo studio, la formazione e la riflessione dei giovani sul significato attuale della Memoria, sull'importanza dell'impegno civile e dei valori di libertà e democrazia.  Accanto alle mostre itineranti sulla Memoria, a disposizione delle scuole e degli enti che ne facciano richiesta, l'Assemblea legislativa offre diverse opportunitàformative indirizzate a studenti ed educatori, all'interno del progetto conCittadini e non solo. L'approccio non vuole essere solo quello della rievocazione celebrativa, ma quello della ricerca di percorsi e linguaggi innovativi in grado di toccare anche i tasti delle emozioni per coinvolgere, per comunicare e tramandare la memoria. E la scelta è di farlo in collaborazione con altre istituzioni, associazioni e organismi espressione della società civile con i quali vengono individuati intenti comuni (vedi tutti i partner della rete della Memoria)

Ogni box di questa pagina è dedicato ad un’attività specifica dell’Assemblea sul tema della Memoria.


Peer Memorial Guides

Workshop internazionale sulla mostra itinerante “Anne Frank – Una storia attuale

Dal 5 all'8 ottobre 2016 quindici adolescenti emiliano-romagnoli hanno interagito con altrettanti coetanei austriaci sui temi della Shoah e della trasmissione delle sue lezioni, grazie a un workshop in lingua inglese promosso congiuntamente dall'Assemblea legislativa e dall'Anne Frank Verein e coordinato dagli operatori di quest'ultima.

Viaggi della Memoria

Viaggi memoriaL’Assemblea legislativa collabora dal 2013 con gli istituti storici provinciali in virtù di un protocollo d’intesa rinnovato nel 2016 (delibera dell’Ufficio di Presidenza n. 50 del 06/07/2016) per  favorire la realizzazione su tutto il territorio regionale dei Viaggi della Memoria, che consentono ad un cospicuo numero di giovani di venire a contatto direttamente con i Luoghi della memoria del Novecento regionali, nazionali ed internazionali, offrendo così occasioni di approfondimento della storia ed esperienze sul campo che contribuiscono allo sviluppo della loro educazione alla cittadinanza.

Pensare ed insegnare la Shoah

Seminario per insegnanti di lingua italiana (6^ EDIZIONE)

Pensare insegnare ShoahDal 29 maggio al 3 giugno 2016 si è svolto presso la sede del Mémorial de la Shoah a Parigi, in collaborazione con l'Assemblea legislativa, un seminario a carattere intensivo e permanente dedicato alla storia e all’insegnamento della persecuzione e del genocidio degli ebrei d’Europa e rivolto a insegnanti ed educatori italiani.

Connecting Borders: Austria-Germania-Italia

foto youth in action 1Progetto europeo di e sulla memoria, finalizzato al dibattito, all’incremento delle competenze sulla realizzazione di prodotti audiovisivi ed all’apprendimento storico attraverso l’uso di Mostre didattiche. Progetto realizzato in collaborazione con la Fondazione Anne Frank, sede Austria.
E-Learning su Storia e Memoria

memory walk - foto principalePercorsi didattici on-line che l'Assemblea legislativa mette a disposizione delle scuole e della cittadinanza per approfondire temi specifici come la storia e la memoria. Si tratta dunque di approfondimenti storici e culturali coordinati dai partner della Rete della Memoria, dall'IBC e dall'Istituto per la storia e le memorie del '900 Parri.
Studiare ed insegnare la Shoah

yadSeminario estivo per insegnanti italiani dello Yad VashemDal 19 al 26 agosto 2016 a Gerusalemme, lo Yad Vashem e l'Assemblea legislativa hanno offerto ad una ventina di docenti italiani l'opportunità di partecipare a lezioni, conferenze e visite guidate tenute dai massimi esperti della Shoah.

Un pre-seminario volto ad introdurre il lavoro in Israele, si è svolto giovedì 14 luglio alle 9.00 presso la sede dell'Assemblea legislativa. Si veda un fotoracconto dell'appuntamento.

Convegno internazionale Davanti a Villa Emma

Davanti a Villa Emma Tra il 17 e il 19 giugno 2016 l'iniziativa, promossa dalla Fondazione Villa Emma e dall'Assemblea legislativa, che hanno da poco rinnovato un Protocollo d'intesa, ha costituito un'importante occasione di formazione sui temi che si riallacciano alla vicenda dei ragazzi ebrei salvati a Nonantola, e di comparazione metodologica sulle principali costruzioni memoriali italiane ed europee.

Following Camelia's life

Following Camelia

ll progetto, elaborato dall'Istituto per la Storia e le Memorie del '900 Parri E-R, e realizzato in collaborazione con l'Assemblea legislativa e con l'Anne Frank House di Amsterdam parte dalla lettura del libro di Roberto Matatia, "I vicini scomodi" (Firenze, Giuntina, 2014).

Il Ghetto di Varsavia

Ghetto Varsavia

Giornata di studio a Ferrara con documenti e filmati inediti sul Ghetto di Varsavia realizzata in collaborazione con il Memoriale della Shoah di Parigi, Meis di Ferrara e l’Istituto di storia contemporanea di Ferrara.

Banca dati "Giorno della memoria"

foto memoriaIl 27 gennaio di ogni anno ricorre il "Giorno delle Memoria". Istituto con legge dello Stato, serve a ricordare l'abbattimento dei cancelli di Auschwitz nel 1945. Per commemorare questo giorno, l’Assemblea legislativa ha creato una banca dati che raccoglie segnalazioni di eventie manifestazioni organizzate dagli enti locali del territorio.
Mostre itineranti

foto mostreLa formula delle mostre itineranti rappresenta un’occasione per permettere ai cittadini (bambini, giovani e adulti) di ritrovarsi, confrontarsi e riflettere, oltre che un utile strumento didattico-formativo a disposizione di scuole ed enti del territorio.

Archivio progetti e percorsi

In questa sezione si potranno visualizzare i progetti promossi dall'Assemblea legislativa sul tema della Shoah, della seconda guerra mondiale e dell'affermazione dei diritti universali dell'uomo.

Si possono consultare progetti europei nonchè iniziative regionali sviluppate in collaborazione con i partner regionali ed europei della Rete della Memoria

Azioni sul documento

Contacts

Servizio Diritti dei cittadini

Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna

Viale Aldo Moro, 50

40127 Bologna

tel. (+39) 051 527 7644

email: alcittadinanza@regione.emilia-romagna.it