Gli Amor di Borgotaro

Borgo Val di Taro, bella cittadina dell’Appennino parmense, come quasi tutto l’Apennino emiliano romagnolo è stata terra di grande emigrazione, una emigrazione iniziata già nell’Ottocento e poi culminata nella prima metà del Novecento. Così come i valtaresi lasciavano la loro terra anche intere famiglie di pasticceri e droghieri della lontana Engadina lasciavano le belle valli svizzere per portare le loro specialità in tutta Europa. Non si sa come fu che nel 1920 proprio a Borgotaro arrivò uno di questi pasticceri, il signor Maurizio Steckli che decise di fermarsi e aprire qui il suo laboratorio di produzione di dolci squisiti, gli Amor, due cialde di wafer che racchiudono una crema delicatissima. Ed ecco la ricetta.


Ingredienti (dosi per 2 persone)
2 uova intere
2 cucchiai di zucchero
2 bicchierini di latte
1 scorza di limone
1 etto di burro
cialde di wafer
mandorle tritate per la decorazione

Montate le uova con lo zucchero, aggiungete pian piano il latte tiepido, aromatizzate con la buccia del limone e cuocete a fuoco lento. Appena la crema si è un po’ ristretta togliete dal fuoco e fate riposare per un paio d’ore.

Fate ammorbidire un etto di burro e unitelo alla crema montando con la frusta fino ad ottenere una consistenza densa. Ora prendete una foglia di wafer mettetevi sopra la crema e chiudete a mò di sandwich con un’altra foglia di wafer, eliminando la crema che fuoriesce dai bordi che decorerete con le mandorle tritate.

Una possibile variante prevede di aggiungere un goccio di cognac alla crema.

Se passate da Borgo Val di Taro non dimenticate una puntatina alla storica pasticceria Setckli di via Nazionale dove sono nati gli Amor. E dove potrete trovare altri dolci tipici come la Spongata, il  Torrone e la Torta di Amaretti che vengono preparati con le stesse ricette dell'inizio del secolo.

Il salotto

Il salotto  secondo l'artista Tisselli

Stanza degli ospiti

Le storie

La biblioteca

Stanza della musica

Stanza della musica

Stanza della musica

Stanza dei ragazzi

Stanza dei ragazzi

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?