Seguici su

La newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo
La newsletter della consulta

Il servizio consente di avere informazioni sulle attività della Consulta degli degli emiliano-romagnoli nel mondo e dei nostri corregionali all'estero, con notizie dalla Regione e dalle associazioni.
Consulta i numeri precedenti oppure iscriviti per ricevere periodicamente la newsletter nella tua casella di posta elettronica.

Consulta le newsletter

ER NEL MONDO NEWS

La Newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - ed. 30/07/2021

ER NEL MONDO NEWS

La Newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - ed. 22/06/2021

ER NEL MONDO NEWS

La Newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - ed. 21/05/2021

ER NEL MONDO NEWS

La Newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - ed. 20/04/2021

ER NEL MONDO NEWS

La Newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - ed. 19/03/2021

ER NEL MONDO NEWS

La Newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - ed. 20/02/2021

ER NEL MONDO NEWS

La Newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - ed. 20/01/2021

ER NEL MONDO NEWS

La Newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - ed. 21/12/2020
Numeri precedenti

Iscriviti alla newsletter
Iscrivendoti confermi di avere preso visione dell'informativa sulla privacy
(Obbligatorio)
Informativa sulla privacy

INFORMATIVA per il trattamento dei dati personali per il servizio NEWSLETTER

1. Premessa

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 – “Regolamento del Parlamento Europeo relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati” (di seguito denominato “Regolamento”), l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, in qualità di “Titolare” del trattamento, è tenuta a fornirle informazioni in merito all’utilizzo dei suoi dati personali.

 

2.  Identità e i dati di contatto del titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa è l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, con sede in Bologna, Viale Aldo Moro n. 50, cap. 40127.

Al fine di semplificare le modalità di inoltro e ridurre i tempi per il riscontro si invita a presentare le richieste di cui al paragrafo n. 9, alla Regione Emilia-Romagna, Ufficio per le relazioni con il pubblico (Urp), per iscritto o recandosi direttamente presso lo sportello Urp.

L’Urp è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 in Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna (Italia): telefono 800-662200, fax 051-527.5360, e-mail urp@regione.emilia-romagna.it.

 

3.  Il Responsabile della protezione dei dati personali

Il Responsabile della protezione dei dati designato dall’Ente è contattabile all’indirizzo mail dpo@regione.emilia-romagna.it o presso la sede della Regione Emilia-Romagna di Viale Aldo Moro n. 30.

 

4.  Responsabili del trattamento

L’Ente può avvalersi di soggetti terzi per l’espletamento di attività e relativi trattamenti di dati personali di cui mantiene la titolarità. Conformemente a quanto stabilito dalla normativa, tali soggetti assicurano livelli esperienza, capacità e affidabilità tali da garantire il rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento, ivi compreso il profilo della sicurezza dei dati.

Formalizziamo istruzioni, compiti ed oneri in capo a tali soggetti terzi con la designazione degli stessi a "Responsabili del trattamento". Sottoponiamo tali soggetti a verifiche periodiche al fine di constatare il mantenimento dei livelli di garanzia registrati in occasione dell’affidamento dell’incarico iniziale.

 

5.  Soggetti autorizzati al trattamento

I Suoi dati personali sono trattati da personale interno previamente autorizzato e designato quale incaricato del trattamento, a cui sono impartite idonee istruzioni in ordine a misure, accorgimenti, modus operandi, tutti volti alla concreta tutela dei Suoi dati personali.

 

6.  Finalità e base giuridica del trattamento

La raccolta dei Suoi dati personali viene effettuata registrando i dati da Lei stesso forniti, in qualità di interessato, al momento della iscrizione alla Newsletter.

Il trattamento dei Suoi dati personali viene effettuato dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna per lo svolgimento di funzioni istituzionali e, pertanto, ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. e) del Regolamento, non necessita del suo consenso.

I dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

a.     invio della Newsletter

Per garantire l'efficienza del servizio, la informiamo inoltre che i dati potrebbero essere utilizzati per effettuare prove tecniche e di verifica.

Riferimenti normativi: legge regionale n. 13 del 2005 (Statuto regionale della Regione Emilia-Romagna)

 

7.   Destinatari dei dati personali

I Suoi dati personali non sono oggetto di comunicazione o diffusione

 

8.   Trasferimento dei dati personali a Paesi extra UE

I Suoi dati personali non sono trasferiti al di fuori dell’Unione europea.

 

9.   Periodo di conservazione

I Suoi dati sono conservati per un periodo non superiore a quello necessario per il perseguimento delle finalità sopra menzionate, e pertanto saranno cancellati al momento della revoca dell’iscrizione alla Newsletter con cancellazione della Sua utenza.

 

10.   I Suoi diritti

Nella sua qualità di interessato, Lei ha diritto:

·       di accesso ai dati personali;

·       di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;

·       di opporsi al trattamento;

·       di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.

 

11.   Conferimento dei dati

Il conferimento dei Suoi dati è facoltativo, ma necessario per le finalità sopra indicate. Il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di perfezionare l’iscrizione alla Newsletter, che può essere da Lei revocata, con la cancellazione della Sua utenza, in qualunque momento.

L'ultima edizione

La Newsletter della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - ed. 30/07/2021

In evidenza

DossiER - seconda puntata

Il prossimo 16 settembre, ore 18.00 (Italia), si terrà la seconda puntata di DossiER, un ciclo di incontri online organizzato dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo che mira ad approfondire questioni legate all'attualità, raccontare il fermento delle nostre Comunità nel mondo, divulgare i progetti e le iniziative realizzate con il contributo della Consulta. 

Seconda puntata: "Emiliano-romagnoli nel mondo: rappresentanza e partecipazione". Ospiti: Silvana Mangione e Maria Chiara Prodi

Scopri di più

Ecco i vincitori del Bando 2021-2022 per la concessione di contributi a Università con sede in Emilia-Romagna

Sono stati da poco pubblicati gli esiti del Bando della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo rivolto alle Università della Regione Emilia-Romagna attraverso il quale vengono finanziati progetti di ricerca per migliorare la conoscenza del fenomeno migratorio e mantenere l’identità della memoria emiliano-romagnola attraverso l’affidamento a ricercatori ed esperti di indagini e ricerche.

Scopri di più

Bando 2021 per contributi ad attività ordinarie delle Associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo: gli esiti

Si è conclusa in queste settimane la valutazione dei progetti presentati dalle Associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo a valere sul Bando 2021. Sul sito della Consulta ER potete trovare l'elenco e i titoli dei progetti che si sono aggiudicati il contributo di questo bando che concede finanziamenti per attività culturali, corsi di lingua, organizzazione di eventi, allestimento stand per fiere e sagre.

Scopri di più

Formazione #MigrER

Con l'incontro dello scorso 27 luglio si sono conclusi gli appuntamenti formativi sull'utilizzo del museo virtuale MIGRER dedicati alle Associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo. La Consulta ER nel mondo ringrazia tutte le Associazioni per la loro numerosa partecipazione! 

Leggi di più

#LaDomenicadiMigrer

Appuntamento settimanale sui canali social della Consulta ER per scoprire la straordinaria ricchezza della nostra emigrazione attraverso storie, mostre, testimonianze, documenti e tanto altro | Migrer - museo virtuale dell'emigrazione emiliano-romagnola nel mondo - www.migrer.org

#ERnelMONDO: Comunità Inamar - Educazione ed assistenza sociale

Franco Rigolli, missionario piacentino originario di Vernasca, fondò nel 1971 a San Paolo in Brasile, la Comunità Inamar - Educazione ed assistenza sociale per aiutare le famiglie e i bambini in seguito ad un trasferimento dalla popolazione dalla favela di Vergueiro (San Paolo) al Jardim Inamar di Diadema. Con ben 6 sedi che educano e sostengono corca 1000 bambini, bambine e famiglie, quest’anno la Comunità Inamar compie 50 anni ed è un presidio educativo e sociale punto di riferimento per tutta la comunità locale.

Scopri di più su MigrER

#Mostra: Emigrare ieri, emigrare oggi

La mostra, realizzata dalla Consulta degli emiliano-romagnoli in collaborazione con l'Istituto regionale Fernando Santi Emilia-Romagna ed inaugurata il 26 novembre 2018 in Assemblea legislativa, è un percorso multimediale che racconta l'emigrazione regionale di ieri e di oggi attraverso immagini, dati e testimonianze. Cambiano i volti, certamente cambiano le ragioni, cambiano le destinazioni, ma le storie di chi lascia la nostra terra, ieri come oggi, sembrano sovrapporsi le une alle altre e intrecciarsi.

Scopri su MigrER la mostra

#Storie: Dina Soffritti e Lino Bellettini, un amore d’oltreoceano

Lino Bellettini, nato a Portomaggiore (FE) il 23 settembre del 1926, parte per Venezuela nel 1950, con una valigia piena di sogni, speranze, coraggio e nient'altro. In Venezuela, Lino ha conosciuto il successo, essendo stato decorato "cavaliere" dal governo italiano, per la sua attività instancabile come imprenditore nel mondo del commercio e dal governo venezuelano con "El Saman de Guere", per aver cooperato al benessere della sua città dando lavoro a tante persone. Si sposò, per procura, con la sua fidanzatina di sempre, Dina, che arrivò poi in Venezuela nel febbraio del 1952, a 21 anni, e diventò nel tempo docente della Società Dante Alighieri.

Leggi su MigrER la loro storia

#Storie: Arandora Star

Il 2 luglio scorso si sono tenute le commemorazioni in occasione dell'81 anniversario della tragedia della nave Arandora Star.  ll 2 luglio 1940 affondava al largo delle coste inglesi la nave Arandora Star: trasformata da nave da crociera in nave da guerra, l’Arandora era partita dal porto di Liverpool diretta a un campo di detenzione in Canada e trasportava oltre 1500 persone di nazionalità italiana, tedesca e austriaca, colpevoli solo di trovarsi sul suolo inglese nel momento della dichiarazione di guerra nazifascista alla Gran Bretagna. Delle circa 800 persone che vi persero la vita, 446 erano italiani, in maggioranza originari dei Comuni dell'Appennino piacentino e, soprattutto, parmense, molti di Borgotaro e ben 48 di Bardi.

Leggi su MigrER la storia

#ERnelMONDO: Lojas Cem, la storia della famiglia Zanni

“Lojas Cem”costituiscono una delle più grandi catene di negozi di vendita di elettrodomestici e arredamenti del Brasile, presenti in quattro Stati: San Paolo, Rio de Janeiro, Minas Gerais e Paranà, con 278 negozi in oltre 200 città e quasi 14 milioni di clienti. La storia di questa azienda è la storia di una famiglia di origine emiliana che emigrò in Brasile a fine '800 e che negli anni '50 iniziò un percorso di intraprendenza e imprenditoria che, attraverso il duro lavoro, i sacrifici e la creatività di tre generazioni è oggi una realtà di grande successo e genera migliaia di posti di lavoro e sviluppo commerciale.

Leggi su MigrER la storia

News

Concerto " La nostra merica": il Comune di Fornovo di Taro vi invita il prossimo 1 Agosto, ore 21.15 allo Spettacolo "La nostra Merica" (Italia - Argentina, Historia de un Amor). Un musical che ci racconta di atmosfere lontane geograficamente ma che sono il frutto di tanti contributi culturali ed artistici, molti dei quali affondano le loro radici proprio sul nostro Appennino. Scopri di più

I Portici di Bologna patrimonio dell'Umanità: i Portici di Bologna sono stati iscritti nella “World heritage list” dell’organismo delle Nazioni Unite, un riconoscimento straordinario per la città di Bologna e per l’Emilia-Romagna. Leggi la notizia

Ferragosto italiano a Santo Domingo: Quest'anno l'Associazione Emilia Romagna in Repubblica Dominicana festeggia il ferragosto in stile italiano, più precisamente emiliano-romagnolo. Per il 15 Agosto l'Associazione organizza attività culturali all'interno della Festa di Ferragosto della città di Santo Domingo, che si terrà nella Fortaleza Ozama. Leggi di più

Proiezione del Documentario "Martin J": il Comune di Berceto presenta il film documentario sulla vita di Martino Jasoni, pittore emigrato a New York dall'Appennino parmense. Il film è stato realizzato attraverso un progetto del Comune di Berceto, finanziato dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, curato da Giacomo Agnetti e Maria Molinari e realizzato da Magic Mind Corporation. Proiezione: 30 luglio 2021 | Proiezione: 13 agosto 2021

#CGIE, elezioni Com.It.Es: il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero - CGIE organizza una riunione online il 4 agosto alle ore 15.00 dedicata al rinnovo dei Comitati degli Italiani all'Estero (Com.It.Es) e le implicazioni sulla rete diplomatico consolare. Sarà possibile seguire la riunione sui canali del CGIE: pagina Facebookcanale Youtube

Conferenza "Spartenze, radici, turismi e sviluppo del territorio": lo scorso 2 luglio, l' Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero -CGIE hanno incontrato le Associazioni di emiliano-romagnoli del Sud America per parlare di Turismo delle radici, Comunità all'estero e promozione del territorio. Guarda l'evento

La Divina Commedia, 700 anni dopo la morte di Dante: in questo appuntamento aperto a tutti, organizzato lo scorso 10 luglio in collaborazione con l'Associazione TERRA Mar del Plata, il Professor Gil ha cercato di mostrare come e perché la lettura della Divina Commedia continua a essere divertente, sorprendente e di grande attualità. Guarda l'evento

Un brindisi di Lambrusco intorno al mondo: sabato 10 luglio 2021, la grande Comunità di emiliano-romagnoli nel mondo ha brindato virtualmente al Lambrusco, eccellenza enologica della nostra Regione con una storia antichissima e vino più venduto a livello internazionale. L'evento, organizzato dalle Associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo, con il coordinamento del Circolo Emilia-Romagna di San Paolo (Brasile) e le associazioni Emilia-Romagna La Plata ANGEER (Argentina) e Red Proter Mar del Plata (Argentina) con la partecipazione del Consorzio Tutela Lambrusco, l'Enoteca Regionale Emilia-Romagna e Casa Artusi. Guarda l'evento

Danni co(VID)laterali: una conversazione sulle conseguenze e l'impatto della pandemia sugli ospedali e sulla cura dei pazienti non covid tra Marco Garofalo, urologo/oncologo dell'Ospedale Sant'Orsola di Bologna e Gianluigi Bisleri, cardiochirurgo del St. Michael's Hospital di Toronto. Ha moderato l'incontro il Prof. Paolo Granata, Università di Toronto .

L'incontro organizzato dall'Associazione Amarcord Emiliano-romagnoli dell'Ontario si e tenuto lo scorso 12 luglio. Guarda l'evento

Conferenza di lancio del Corso Studi in Management degli Istituti della Collettività italiana in Argentina: lo scorso 7 luglio il Centro Studi Avanzati Italo Argentino (CIAAE) dell'Università di Buenos Aires ha organizzato il lancio del Diploma in Studi e Management delle Istituzioni della Collettività Italiana in Argentina all'interno del convegno “Giovani e formazione accademica: il patrimonio dell'italianità in Argentina”. La conferenza ha creato uno spazio di dialogo e di riflessione che ha permesso di soppesare la densità dei legami accademici tra Italia e Argentina e, fondamentalmente, l'importanza della formazione e della partecipazione dei giovani ad essi. Guarda l'evento

Presentazione dello studio "Emilia-Romagna altrove. Storie, caratteristiche, dinamiche dell'emigrazione piacentina nel mondo": si è tenuto lo scorso 16 luglio la presentazione degli esiti della ricerca coordinata dall'Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Piacenza, e finanziata dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo nel 2018-2019. Guarda l'evento | Leggi l'articolo sul sito Inform

Conoscendo 2021: Germán D´Alessandro, "SHAERA": lo scorso 17 luglio si è tenuto il quinto appuntamento di Conoscendo 2021, ciclo di incontri online organizzato dall'Associazione TERRA Mar del Plata. L'ospite di questa puntata, dall'Uruguay, il muralista "SHAERA" (Germán D´Alessandro). Guarda l'evento | Leggi l'articolo


 

Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo - Contatti

I nostri social Network: FacebookInstagram

Inoltra questa newsletter a un amico e fai iscrivere qualche altro cittadino emiliano-romagnolo all'estero: clicca qui

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?