Antipasto di fichi e Culatello di Zibello

Culatello di Zibello

Per questo Antipasto di fichi e culatello di Zibello servono:

16 fette di Culatello di Zibello,

12 fichi ben maturi

Per i panini semidolci: 1 Kg di farina, 400 gr di acqua circa, 75 gr di lievito di birra, 150 gr di burro, 50 gr di strutto, 15 gr di sale, 100 gr di zucchero.

Preparate i panini facendo la fontana con la farina sul tagliere. Mettete al centro tutti gli ingredienti e cioè il burro ammorbidito, lo strutto, il lievito sciolto nell’acqua calda, il sale e lo zucchero e amalgamate con una spatola. Impastate per 10-12 minuti ottenendo un impasto morbido. Se volete potete anche utilizzare un mixer da cucina. Una volta ottenuto l’impasto dividetelo in piccole porzioni, coprite con un canovaccio e lasciate riposare per un’ora. Infornate poi per 10-12 minuti circa a forno preriscaldato a 210-220°.

Ricavate da un Culatello di Zibello Dop una quindicina di fette.

Come abbiamo già ricordato in altre puntate ad esso dedicate,  il Culatello si ottiene dalla coscia dei suini adulti, allevati secondo metodi tradizionali. Questa viene decotennata, sgrassata, disossata, separata dal fiocchetto e rifilata a mano, così da conferirle la caratteristica forma "a pera". A queste operazioni seguono poi la salatura e la cosiddetta investitura, cioè l'insaccamento del salume nella vescica del suino e la legatura con lo spago. Il periodo di stagionatura va da un minimo di 10 mesi  a una media di 14 mesi.

A questo punto componete il Culatello di Zibello sul piatto di portata, pelate i fichi e servite accompagnando con i panini semidolci.

Vino consigliato per accompagnare questo piatto, un  rosso, Fortana del Taro IGT

Il salotto

Il salotto  secondo l'artista Tisselli

Stanza degli ospiti

Le storie

La biblioteca

Stanza della musica

Stanza della musica

Stanza della musica

Stanza dei ragazzi

Stanza dei ragazzi

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?