Approfondimenti

Un comizio di Hitler, in un rapporto di polizia
Dopo la condanna del 1924, a Hitler venne vietato di parlare in pubblico. Questa proibizione venne revocata nella primavera del 1927. Pertanto, il 9 marzo 1927, il capo della NSDAP tenne il suo primo discorso, a Monaco, sotto la tenda del circo Krone. Un funzionario di polizia tenne d’occhio il raduno e stese un dettagliato rapporto. Questo testo (insieme alla revoca del divieto di tenere pubblici comizi) manifesta che Hitler e il suo movimento, a quell’epoca, non facevano paura. In effetti, l’imponente e inarrestabile boom elettorale della NSDAP è direttamente legata alla crisi economica esplosa nel 1929: l’aumento dei voti nazisti alle elezioni è direttamente proporzionale alla crescita del numero dei disoccupati in una Germania sempre più disperata.
Il discorso sull'individualismo del presidente Hoover
Il presidente americano Herbert Hoover pronunciò il cosiddetto Discorso sull’individualismo nel 1928. Le sue parole possono essere considerate il canto del cigno del liberismo economico: un anno dopo, l’idea che lo Stato dovesse del tutto astenersi dalla dinamica economica era screditata dal fatto che il mercato, lasciato a se stesso, non era in grado di uscire dalla più grave crisi che il sistema capitalistico abbia mai conosciuto.
Zoom immagine
Stati Uniti, Anni Trenta. Poveri e disoccupati dormono in un ricovero di fortuna.

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?