Segnalazioni - Percorsi di Cittadinanza

Lunedì 22 gennaio appuntamento di conCittadini con la Memoria

L'appuntamento di autoformazione di conCittadini dedicato alla Memoria, inizialmente previsto per il 23 gennaio, avrà luogo in Assemblea alle 14.00 del 22 gennaio. La giornata inizia alle 10.00 con un momento dedicato a chi in conCittadini tratta il tema delle Leggi razziali, con un incontro dal titolo "conCittadini e il Giorno della Memoria: percorsi didattici nell’80° della promulgazione delle Leggi razziali", e prosegue alle 12.30 con l'evento inaugurale della mostra curata dal Liceo Laura Bassi "Il rumore del vuoto Assenze e presenze nell'Istituto Magistrale Laura Bassi durante le Leggi razziali".

Lunedì 22 gennaio appuntamento di conCittadini con la Memoria - Leggi il resto

Il 12 gennaio appuntamento di conCittadini sulla strage del 2 agosto

Presso il Teatro Orione di Bologna alle 18.00 l'evento di presentazione del documentario realizzato dagli studenti del Liceo "Laura Bassi" dal titolo "Vengo a prenderti"

Il 12 gennaio appuntamento di conCittadini sulla strage del 2 agosto - Leggi il resto

"Dilucolo" il 16 dicembre: evento di conCittadini a Ferrara

Sabato 16 dicembre alle 11 va in scena alla Sala estense di Ferrara lo spettacolo del percorso di cittadinanza attiva promosso dal Comune di Ferrara, che valorizza il protagonismo dei giovani stranieri richiedenti asilo ed italiani, nella loro apertura al mondo, al dialogo e confronto, per ricercare le somiglianze a discapito delle diversità separanti.

"Dilucolo" il 16 dicembre: evento di conCittadini a Ferrara - Leggi il resto

Si parla di nuovo della Legalità!

Lo scorso 4 dicembre è stato dedicato ad un nuovo appuntamento sul tema della Legalità rivolto agli studenti delle scuole superiori dell'Emilia-Romagna. L'evento, dal titolo "COME LE MAFIE PERSUADONO I GIOVANI”, organizzato dall'Assemblea legislativa in collaborazione con l’Associazione culturale antimafia "Cortocircuito", ha visto la presenza di Francesco Greco, procuratore capo di Milano, già pm del pool "Mani Pulite", Giuseppe Borrelli, procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, già procuratore aggiunto a Catanzaro, con introduzione di Yuri Torri, componente dell'Ufficio di Presidenza dell'Assemblea. Evento coordinato da Elia Minari, coordinatore dell’associazione culturale antimafia “Cortocircuito".

Si parla di nuovo della Legalità! - Leggi il resto

Attenzione: c'è tempo fino al 20 novembre per aderire a conCittadini

Per partecipare all'edizione 2017-2018 di conCittadini, si raccomanda una particolare attenzione alle novità, tra cui il divieto di presentazione di più progetti. Le Linee Guida sono online.

Attenzione: c'è tempo fino al 20 novembre per aderire a conCittadini - Leggi il resto

"Il tuo comportamento favorisce le mafie"

Lo scorso 20 ottobre, presso l'Università di Bologna, più di 400 studenti delle scuole superiori dell'Emilia-Romagna hanno avuto l'opportunità di incontrare Gian Carlo Caselli (già procuratore capo a Palermo e poi a Torino), Giuseppe Gennari (giudice del Tribunale di Milano), Gaetano Calogero Paci (procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria), Stefania Pellegrini (docente universitaria di Bologna e il colonnello dei carabinieri Valerio Giardina). In apertura dell'incontro, saluti da parte del Magnifico Rettore dell'Univesità di Bologna e della Presidente dell'Assemblea legislativa, Simonetta Saliera. Evento coordinato ed organizzato in collaborazione con l'Associazione Cortocircuito.

"Il tuo comportamento favorisce le mafie" - Leggi il resto

Prorogata la mostra "Tempo d’esilio"

Dato l'interesse suscitato, resterà aperta fino al 30 novembre la mostra dell’Assemblea legislativa curata dall'Istituto per la Storia e le Memorie del 900 – Parri Emilia-Romagna che racconta le vicende degli esuli cileni accolti nella nostra regione. Per prenotare visite con gruppi classe e momenti di riflessione con gli storici dell’Istituto su cosa furono quegli anni e su quali sono le connessioni con il mondo di oggi, scrivere a AlMemoria@regione.emilia-romagna.it

Prorogata la mostra "Tempo d’esilio" - Leggi il resto

"Il tuo comportamento favorisce le mafie"

Il prossimo 20 ottobre presso l'Università di Bologna gli studenti delle scuole dell'Emilia-Romagna avranno l'occasione di incontrare Gian Carlo Caselli, già Procuratore capo a Palermo e poi a Torino; Giuseppe Gennari, Giudice del Tribunale di Milano; Gaetano Calogero Paci, Procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria. Interverrà inoltre la prof.ssa Stefania Pellegrini, Direttrice del master “Gestione e riutilizzo di beni e aziende confiscati alle mafie”. Saluti di Francesco Ubertini, Magnifico Rettore dell’Università di Bologna e della Presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, Simonetta Saliera. Moderatore dell'incontro Elia Minari, Associazione Cortocircuito.

"Il tuo comportamento favorisce le mafie" - Leggi il resto

Giovedì 12 ottobre conCittadini 2017-18 si presenta!

La riunione di presentazione dell’edizione 2017/2018 di conCittadini si svolgerà giovedì 12 ottobre alle ore 14.30 presso la Sala Fanti dell’Assemblea legislativa, in V.le A. Moro 50 a Bologna. E' un appuntamento da non mancare perché saranno illustrate le nuove Linee Guida per partecipare e sarà l'occasione di confronto su dubbi e prospettive per il nuovo anno scolastico insieme.

Giovedì 12 ottobre conCittadini 2017-18 si presenta! - Leggi il resto

Le strade del mondo - Scuola di formazione per operatori dell’accoglienza

Scade il 23 settembre la possibilità di far domanda di partecipazione alla prima edizione della scuola di formazione organizzata dalla Fondazione Villa Emma - Ragazzi ebrei salvati in collaborazione con l'Assemblea legislativa e che si terrà a Nonantola (MO) dal 12 al 15 ottobre 2017. Per saperne di più: http://www.fondazionevillaemma.org/le-strade-del-mondo/

Le strade del mondo - Scuola di formazione per operatori dell’accoglienza - Leggi il resto

conCittadini apre l'edizione 2017-2018 con un evento dedicato all'11 settembre cileno

L'iniziativa è promossa congiuntamente dall'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, dall'Istituto per la Storia e le Memorie del ‘900 Parri E-R, che ha condotto uno specifico approfondimento storico, e dal Museo de la Memoria y los Derechos Humanos di Santiago del Cile, e prevede dalle 10 alle 12.30 il Convegno "La diaspora cilena in Emilia Romagna dopo il Golpe dell'11 settembre 1973. Accoglienza e solidarietà della comunità regionale". A seguire una visita guidata alla mostra “Tempo d'esilio. L'Emilia-Romagna al fianco del popolo cileno. 1973/1988”. Per i docenti Il convegno e la visita guidata saranno riconosciute come ore di formazione in servizio. L'Istituto per la Storia e le Memorie del ‘900 Parri E-R rilascerà un attestato quale ente formatore riconosciuto dal MIUR.

conCittadini apre l'edizione 2017-2018 con un evento dedicato all'11 settembre cileno - Leggi il resto

Al via la VII edizione del concorso "Io Amo i Beni Culturali"!

C’è tempo fino al 12 luglio 2017 per partecipare al concorso di idee per la valorizzazione dei beni culturali rivolto alle Scuole Secondarie di 1° e 2° grado e ai Musei, agli Archivi e alle Biblioteche dell’Emilia-Romagna. Il concorso è promosso dall'IBC insieme all'Ufficio scolastico regionale per l'Emilia-Romagna, il MODE-Museo Officina dell'educazione dell'Università di Bologna e l'Assessorato all’Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Emilia-Romagna. L'iniziativa ha il patrocinio dell'Assemblea legislativa regionale.

Al via la VII edizione del concorso "Io Amo i Beni Culturali"! - Leggi il resto

Online i materiali didattici del seminario del Mémorial de la Shoah

Tra il 4 e il 9 giugno si è svolta a Parigi dal 4 al 9 giugno 2017 la 7^ edizione di “Pensare e insegnare la Shoah, realizzata con il sostegno dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. A disposizione di tutti gli educatori alcuni preziosi materiali didattici che sono stati oggetto di approfondimento a Parigi.

Online i materiali didattici del seminario del Mémorial de la Shoah - Leggi il resto

L’edizione 2016-2017 di conCittadini e i progetti premiati

Si conclude con 71 progetti premiati questo anno di lavoro di conCittadini. Un anno che ha visto l’Assemblea legislativa in relazione con 30.000 ragazzi, 260 scuole di ogni ordine e grado, oltre 400 fra fondazioni, associazioni e realtà del mondo no-profit, 110 Comuni sparsi in tutto il territorio regionale. E’ cresciuta la rete di conCittadini e, con essa, il patrimonio di buone pratiche del territorio, momento di identificazione e stimolo per la diffusione di una cultura della cittadinanza attiva. Un patrimonio che, da un capo all’altro della regione, scuole, enti locali e realtà del terzo settore alimentano nella costante pratica di una cittadinanza agita. Si conclude così, con la pienezza di un anno trascorso fra progetti e percorsi intrecciati fra loro, il lavoro di questa edizione di conCittadini che ha certamente contribuito a far crescere tutti coloro, giovani e adulti, che l’hanno popolato

L’edizione 2016-2017 di conCittadini e i progetti premiati - Leggi il resto

In giugno gli appuntamenti di riflessione dei protagonisti di conCittadini

A conclusione dell’edizione 2016-17 di conCittadini, docenti, formatori, referenti delle associazioni e delle istituzioni che hanno lavorato sui progetti sono invitati ad incontrarsi in Assemblea legislativa, per condividere riflessioni sull’edizione appena conclusa, e scambiare idee per l’edizione 2017-18 che prenderà il via il prossimo settembre. Si parte lunedì 5 giugno alle 14.30 con l’appuntamento dedicato al mondo del terzo settore: associazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, fondazioni, parrocchie e cooperative che dedicano parte del proprio tempo all’educazione alla cittadinanza attiva dei giovani, spesso nel rapporto con le realtà scolastiche. Mercoledì 7 giugno alle 14.30 i facilitatori dei Consigli Comunali dei Ragazzi e delle ragazze e delle Consulte dei giovani saranno coinvolti per condividere punti di vista e impressioni mettendo in gioco i propri punti di forza nell’aggregazione e mobilitazione dei giovani del territorio. Tutti poi invitati all’appuntamento di riflessione comune, con tutti i soggetti di conCittadini, fissata per il 14 giugno alle 14.30 in Assemblea legislativa. Non mancate!

In giugno gli appuntamenti di riflessione dei protagonisti di conCittadini - Leggi il resto

Online i materiali delle due giornate di restituzione di maggio

Il primo appuntamento si è svolto giovedì 11 maggio presso la Sala del Consiglio comunale a Palazzo D'accursio: "Le Radici per Volare - Parlamenti degli studenti", l'evento coordinato dal DiPaSt e riservato alla restituzione del lavoro svolto in conCittadini da parte di bambini delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. Il secondo appuntamento ha avuto come titolo "Lavori…aMo? Un laboratorio di confronto sui temi del lavoro fra i ragazzi di conCittadini e rappresentanti del mondo sindacale e imprenditoriale" e ha svolto una vivace riflessione sull'attualità del lavoro da parte dei ragazzi delle superiori coinvolti nelle attività di conCittadini.

Online i materiali delle due giornate di restituzione di maggio - Leggi il resto

Bando per contributi a Scuole secondarie di secondo grado aperto fino al 15 maggio 2017

La Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo ha approvato un bando per Scuole secondarie di secondo grado della Regione Emilia-Romagna che vogliano realizzare percorsi di mobilità formativa e professionale per studenti presso in paesi dove sono presenti comunità di emiliano-romagnoli.

Bando per contributi a Scuole secondarie di secondo grado aperto fino al 15 maggio 2017 - Leggi il resto

Prorogata fino al 28 aprile la mostra “Punti di luce. Essere una donna nella Shoah”

La mostra sulle donne e la Shoah dello Yad Vashem di Gerusalemme, grazie all’impegno dell’Assemblea legislativa, è ora disponibile in lingua italiana per svelare come alcune donne, con il loro coraggio, la loro capacità di resilienza e umanità, attraversarono la tragedia della Shoah. Per l'interesse suscitato, l'allestimento presso il piano ammezzato dell'Assemblea legislativa è prorogato fino al 28 aprile 2017 dal lunedì al venerdì, ore: 9.00 - 18.00. E' possibile prenotare la visita gratuita per sé e per gruppi di studenti o adulti scrivendo all'email almemoria@regione.emilia-romagna.it.

Prorogata fino al 28 aprile la mostra “Punti di luce. Essere una donna nella Shoah” - Leggi il resto

Il 23 marzo in Assemblea legislativa un Convegno sulla Cittadinanza attiva e conCittadini

E' online la videoregistrazione del convegno tenutosi giovedì 23 marzo 2017 presso la Sala Fanti dell'Assemblea legislativa, che ha socializzato gli esiti della ricerca che il Centro per la Didattica della Storia e del Patrimonio del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna ha svolto sull’intera esperienza di conCittadini. Fra gli interventi anche le preziose testimonianze di alcuni fra i tanti partecipanti di questi anni, oltre agli illustri ospiti Andrea Morrone e Anna Sarfatti.

Il 23 marzo in Assemblea legislativa un Convegno sulla Cittadinanza attiva e conCittadini - Leggi il resto

La mostra "Con gli occhi aperti, col cuore fermo": Camelia approda a Salaborsa

Da lunedì 27 febbraio a domenica 12 marzo 2017 la mostra creata dagli studenti del Liceo Galvani sulla storia di Camelia Matatia, adolescente ebrea emiliano-romagnola vittima della Shoah, sarà visitabile presso la Piazza Coperta della Biblioteca Salaborsa, in piazza Nettuno 3 a Bologna. Una bella opportunità per vedere cosa si può realizzare partendo da un libro, da un viaggio della memoria e dall'estro dei giovani di un liceo bolognese che si sono lasciati coinvolgere dalla vicenda poco nota di una loro coetanea che prima della deportazione aveva percorso le stesse strade.

La mostra "Con gli occhi aperti, col cuore fermo": Camelia approda a Salaborsa - Leggi il resto

Azioni sul documento