Qualità

I bisogni dei cittadini cambiano e questo comporta innovazione dei processi, dei servizi e delle politiche. Sono queste le nuove sfide che le pubbliche amministrazioni devono affrontare per migliorare la qualità delle prestazioni. 

Bisogna passare dunque dalla cultura delle procedure a quella dei risultati.

Per farlo, molte Pa – al pari di aziende private – si stanno orientando verso lo sviluppo e l’attuazione di sistemi di gestione per la qualità (Sgq) basati sulla norma Uni En Iso 9001:2015, come modelli organizzativi interni.

Anche l’Assemblea legislativa regionale ha da tempo intrapreso questo cammino che ha avuto inizio nel 2004 con l’ingresso in qualità della Biblioteca e del centro Europe Direct e si è concluso nel 2019 con tutta l’organizzazione certificata.

L'organismo indipendente che ha verificato l'Assemblea ha concesso il "bollino" di qualità al 100% dei processi di lavoro, un traguardo importante.

 (ultimo aggiornamento 30/04/2019)

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?