Città del Vaticano

Agostino Casaroli con Gorbaciov e Giovanni Paolo II
La lunga attività diplomatica del cardinale Casaroli
Segretario di Stato di Giovanni Paolo II, fu l’interprete della Ostpolitik del Vaticano - la coraggiosa apertura nei confronti degli Stati dell’Est europeo - e l’interlocutore delle organizzazioni internazionali sui temi della pace, dello sviluppo e dei diritti
Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?