Consigliera di parità

Come contattare la consigliera

Per ricevere informazioni o fissare un appuntamento, telefonare al numero 051 527 3644 nei seguenti giorni e orari:

lunedì e giovedì, dalle 9.30 alle 12.30
martedì
, dalle 14:00 alle 16:00

Per presentare un'istanza o segnalare una necessità, scrivere una mail a consparita@regione.emilia-romagna.it o all'indirizzo PEC .

 

Notizie

Risolto un caso di discriminazione in un'azienda del modenese

 Ai lavoratori del settore trasporti era riconosciuto il "congedo parentale" per accudire i familiari, ma senza retribuzione. L'accertamento dell'Ispettorato del lavoro grazie alle segnalazioni della Consigliera di parità e dei sindacati.
Ai lavoratori del settore trasporti era riconosciuto il "congedo parentale" per accudire i familiari, ma senza retribuzione. L'accertamento dell'Ispettorato del lavoro grazie alle segnalazioni della Consigliera di parità e dei sindacati. 24/12/2020

Un manuale per difendersi dalle discriminazioni sul luogo di lavoro

 Presentate le linee guida facili ed accessibili per le donne che subiscono molestie e discriminazioni in ambito lavorativo. La consigliera di parità: “Violenze in aumento con Covid e non solo fisiche”.  
Presentate le linee guida facili ed accessibili per le donne che subiscono molestie e discriminazioni in ambito lavorativo. La consigliera di parità: “Violenze in aumento con Covid e non solo fisiche”.   23/11/2020

Report biennale sul personale, slittano i tempi al 30 giugno

 Le aziende con più di cento dipendenti sono tenute a presentare la situazione contrattuale e di genere del proprio personale
Le aziende con più di cento dipendenti sono tenute a presentare la situazione contrattuale e di genere del proprio personale 24/04/2020
Tutte le notizie
Linee guida discriminazioni sul luogo di lavoro

Linee guida discriminazioniUna guida, un manuale con esempi pratici che possa essere d'aiuto a tutte quelle donne che subiscono molestie e discriminazioni sul luogo di lavoro. Lo hanno elaborato la rete delle Consigliere di parità regionali con l'Ispettorato del lavoro del nord-est per tutelare, ad esempio, chi è stata licenziata per ingiusta causa, o perché è andata in maternità o per chi è stata discriminata dalla sua azienda o datore di lavoro. L'obiettivo del documento è quello di trovare un accordo tra la dipendente e il datore di lavoro attraverso attività di intermediazione. In caso non si riesca, viene assicurato supporto per un’azione legale.

Scopri le linee guida (pdf, 4.3 MB)

Chi è

img

La Consigliera di parità regionaleSonia Alvisi, ha compiti di promozione e diffusione della conoscenza delle pari opportunità, nonché di vigilanza e rilevazione di situazioni di discriminazione basata sul genere nel mondo del lavoro. 

Alvisi, di Rimini, è consulente del lavoro, specializzata nella gestione delle problematiche giuslavoristiche.

Nell'esercizio delle proprie funzioni la Consigliera di parità è un pubblico ufficiale e ha l'obbligo di segnalazione all'autorità giudiziaria dei reati di cui viene a conoscenza.

 

Leggi di più

Vademecum per genitori lavoratori

Brochure 'strumenti a favore di genitori lavoratori'Un vademecum (pdf, 444.9 KB) nato dalla collaborazione tra la consigliera di Parità Sonia Alvisi e il direttore dell'Ispettorato interregionale del lavoro area Nord-Est Stefano Marconi, risponde a dubbi su regole e diritti dei genitori lavoratori durante e dopo l'emergenza Covid-19. Un breve documento in formato 'faq'.  La brochure illustra in modo sintetico e chiaro quelli che sono i principali istituti messi in campo a tutela delle esigenze di genitori lavoratori: 

  • il congedo speciale Covid-19
  • il ricorso allo smart working
  • il bonus baby sitter
  • la proroga del contratto a termine
  • le misure previste per la conservazione del posto di lavoro attraverso gli ammortizzatori sociali. 

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?