Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Il sito ufficiale dell’Assemblea legislativa

Sezioni

Fusione di Comuni

in Emilia-Romagna

Ponte dell’Olio e Vigolzone (Pc). Stop alla fusione

Si interrompe definitivamente il percorso per la fusione dei comuni piacentini di Ponte dell’Olio e Vigolzone. L’Assemblea legislativa ha messo la parola fine sul progetto di legge per istituire un comune unico al posto dei due attuali votando all'unanimità un ordine del giorno per il non passaggio all'esame degli articoli. Il progetto di legge erano stato predisposto dalla Giunta regionale su richiesta dei rispettivi Consigli comunali.

A pesare sulla decisione dell’Assemblea l’esito del referendum consultivo delle popolazioni residenti che si è tenuto il 16 ottobre scorso e nel quale le fusioni avevano incassato la maggioranza di voti contrari in tutti e due i comuni coinvolti con una a percentuale dei 'no' attorno al 60%.

Il progetto di legge  decaduto prevedeva l'istituzione di un comune unico al posto dei due preesistenti a partire dal 1^ gennaio 2017. Tra i benefici  inseriti nella proposta: un contributo regionale pari a 136 mila euro all'anno per un decennio, più un ulteriore contributo regionale di 150 mila euro all'anno per un triennio, a titolo di compartecipazione alle spese iniziali.

  

Approfondimenti

ComuniPopolazione
residente
Gennaio 2015

Sup. in km2

Abitanti per km2
Ponte dell'Olio
 485743,92110,59
Vigolzone
430642,04102,43
Totale916385,96213,02

Azioni sul documento