Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Il sito ufficiale dell’Assemblea legislativa

Sezioni

Fusione di Comuni

in Emilia-Romagna

Caminata, Nibbiano e Pecorara (Pc) si fondono. Al via il comune di Alta Val Tidone

È legge la prima fusione di Comuni nel piacentino. L’Assemblea legislativa ha approvato il testo che istituisce il nuovo Comune unico di Alta Val Tidone tramite la fusione di Caminata, Nibbiano e Pecorara. Si è concluso favorevolmente l’iter per la fusione avviato con la richiesta in Regione da parte dei tre Consigli comunali. Proposta poi sottoposta al voto consultivo delle popolazioni residenti in un referendum che ha registrato la vittoria dei 'sì' alla fusione in tutti e tre i capoluoghi (favorevoli complessivamente il 66,34% dei votanti; contrari il 33,66%).

In base alla legge istitutiva, il Comune di Alta Val Tidone avrà inizio a partire dal primo gennaio 2018. Con una popolazione complessiva di circa 3.160 residenti, la nuova realtà amministrativa potrà contare su un contributo regionale di 107.225 euro all’anno per un decennio. A tali risorse si aggiungono i contributi statali pari a 584.582 euro all’anno, sempre per un decennio. Complessivamente al nuovo Comune saranno erogati 6.918.070 euro.

 

 

Nel caso di fusione, il perimetro del nuovo comune:

ComuniPopolazione
residente
Gennaio 2015

Sup. in km2

Abitanti per km2
Caminata 252

3,17

79,5
Nibbiano 2179
43,92 49,61
Pecorara

732

53,7713,61
Totale  3163

100,86

31,36

Azioni sul documento