Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Il sito ufficiale dell’Assemblea legislativa

Sezioni

Fusione di Comuni

in Emilia-Romagna

Mondaino, Saludecio e Montegridolfo (Rn). Stop alla fusione

 

Stop definitivo alla fusione dei Comuni riminesi di Mondaino, Saludecio e Montegridolfo. L’Assemblea legislativa ha messo la parola fine sul progetto di legge istitutivo di un nuovo comune unico, al posto dei tre attuali in provincia di Rimini, votando all’unanimità un ordine del giorno per il non passaggio in Aula degli articoli.

Sulla decisione hanno pesato gli esiti del referendum sulla fusione del 16 ottobre scorso che ha registrato la vittoria dei sì in due Comuni su tre. Maggioranza di favorevoli a Mondaino (sì 69,48%) e a Montegridolfo (sì 92,89%), mentre a Saludecio, il comune più popoloso, hanno vinto i no con il 58,23% dei voti.  Il totale dei voti favorevoli è stato del 61,5%,  i contrari hanno raggiunto il 38,5. Nel respingere il progetto di legge sulla fusione la commissione ha preso atto della deliberazione approvata all'unanimità dal Consiglio comunale di Saludecio nella quale si riconosce "la volontà popolare espressa dai cittadini" e  si revoca l'istanza precedentemente inviata alla Regione per intraprendere il percorso di fusione. 

 

Per approfondimenti

 

    Nel caso di fusione, il perimetro del nuovo comune:

    ComuniPopolazione
    residente
    Febbraio 2016

    Sup. in km2

    Abitanti per km2
    Mondaino1428 

    19,84

     71,97
    Montegridolfo1038 

    6,94

    149,57 
    Saludecio

    3121

    34,27

    91,07

    Totale5587  61,05

    91,51

    Azioni sul documento