Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Il sito ufficiale dell’Assemblea legislativa

L'Assemblea in Europa

Studenti emiliano-romagnoli in visita a Bruxelles. Saliera: “Così lavoriamo nella Capitale d’Europa”/foto

Un gruppo di ragazze e ragazzi provenienti da tutte le città dell’Emilia-Romagna nella sede della Regione in Belgio per capire come studiare in Europa e quali sono le opportunità di formazione e lavoro che offre l’Unione ai giovani

06/02/2019 11:20

Come studiare in Europa? Quali opportunità di formazione e di lavoro offre l’Unione europea ai giovani europei? Cosa fa la Regione Emilia-Romagna a Bruxelles? Cosa significa essere “la porta d’Italia in Europa”? Full immersion “europea” per un nutrito gruppo di giovani emiliano-romagnoli in visita a Bruxelles. Di questo e di altro, infatti, si è parlato questa mattina a Bruxelles nella sede della Regione Emilia-Romagna durante un incontro tra Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa, e un gruppo di ragazze e ragazzi provenienti da tutte le città dell’Emilia-Romagna in visita alla “Capitale dell’Europa”.

Nel corso dell’incontro la Presidente Saliera ha spiegato le funzioni dell’Ufficio regionale a Bruxelles, ovvero “come lavora l’Emilia-Romagna in Europa”, quali interventi fa a favore dei nostri concittadini, del nostro territorio e delle nostre imprese. Una “lezione” incentrata soprattutto su quali opportunità scolastiche e lavorative l’Ue offre alle nuove generazioni.

Per il gruppo di giovani emiliano-romagnoli la “trasferta” a Bruxelles è stata anche il modo di conoscere da vicino le Istituzioni europee, in primo luogo il Parlamento, in un tour in cui sono stati accompagnati dall’eurodeputato Damiano Zoffoli.

« Torna all'archivio

Azioni sul documento