Adempimenti Legge 24 dicembre 2012, n. 234 “Norme generali sulla partecipazione dell'Italia alla formazione e all'attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione europea”

Inviata la Relazione sullo stato di conformità dell’ordinamento regionale dell'Emilia-Romagna agli atti normativi e di indirizzo emanati dall'Unione europea per l’anno 2019

Il 9 gennaio 2020 il Servizio Affari legislativi e aiuti di Stato della Regione Emilia-Romagna ha trasmesso al Dipartimento per le Politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri - per il tramite della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome – la Relazione sullo stato di conformità al diritto europeo dell’ordinamento regionale per l’anno 2019, ai sensi di quanto disposto dall'articolo 29, comma 3, della legge 24 dicembre 2012, n. 234.

La ricognizione degli atti e dei provvedimenti assunti nell'anno 2019 nei diversi settori di intervento è effettuata da un gruppo di lavoro interdisciplinare, istituito sin dal 2006, avente ad oggetto il coordinamento finalizzato alla verifica del costante aggiornamento dello stato di attuazione della normativa europea nella Regione Emilia-Romagna. 

Testo della Relazione sullo stato di conformità al diritto europeo dell’ordinamento regionale per l’anno 2019. (pdf, 449.7 KB)

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?