DOP e IGP dell’Emilia-Romagna: la qualità dei prodotti fa la qualità della vita.

I marchi DOP (Denominazione d’Origine Protetta) e IGP (Indicazione Geografica Protetta) rappresentano una garanzia, dietro al loro ottenimento (ai sensi del reg. (CE) n. 510/2006) ci sono il rispetto di disciplinari di produzione, il controllo da parte di enti certificatori autonomi e la vigilanza da parte delle Regioni e del Ministero stesso.

 

Il contenuto di questa pagina è tratto dalla sezione dedicata ai Prodotti DOP e IGP, a cura della Redazione del Portale Agricoltura della Regione (autori Giuliano Zuppiroli e Francesca Ponti).

 

Cos'è una DOP: 

I prodotti DOP, per le loro caratteristiche e il loro legame con il territorio, sono quelli che maggiormente valorizzano la tradizione e la biodiversità locale. In particolare, il marchio DOP è applicato a beni per i quali tutto il processo produttivo, compreso l´approvvigionamento della materia prima, avviene in un’ area geografica delimitata e nella quale si determina un legame univoco e specifico tra prodotto e territorio, secondo precisi standard.

 

Cos'è una IGP:

Sono prodotti unici per gusto e tradizione: i prodotti IGP, per le loro caratteristiche inimitabili e inscindibili dal territorio, hanno ottenuto dall’Unione Europea la registrazione come Indicazione Geografica Protetta. Un marchio riservato a quegli alimenti il cui processo produttivo deve avvenire almeno per una parte nella zona geografica di riconoscimento.

 

Per saperne di più collegati al portale Agricoltura regionale  - sezione la pagina del consumatore

 

 

 

 

 

Il salotto

Il salotto  secondo l'artista Tisselli

Stanza degli ospiti

Le storie

La biblioteca

Stanza della musica

Stanza della musica

Stanza della musica

Stanza dei ragazzi

Stanza dei ragazzi

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?