Garante per l'infanzia e l'adolescenza

"Sassi e fiori", la graphic novel che nasce da un laboratorio di storytelling sui minori stranieri

02.11.2021

Da un laboratorio di storytelling con sei ragazzi stranieri promosso dall'associazione Agevolando è nata la graphic novel "Sassi e Fiori" a cura di Lorenza Ghinelli e Mabel Morri, realizzata con il contributo dellla Garante per l'infanzia e Comune di Rimini.
Sei ragazzi che arrivano dal Pakistan, dall’Albania, dall’Afghanistan e dalla Nigeria. Pur giovanissimi hanno già vissuto difficili esperienze, a partire dai lunghi e drammatici viaggi che hanno affrontato per raggiungere l’Europa, ma sono stati anche autori di gesti di riscatto, coraggio e resilienza.
La graphic novel, che è stata presentata a Rimini (e che può essere richiesta
via mail a comunicazione@agevolando.org), racconta le esperienze e le storie di sei giovani giunti nel nostro paese come "minori stranieri non accompagnati". Un viaggio attraverso i loro sei pianeti, un inno al loro coraggio e alla loro resilienza. Vite costellate di 'sassi' ma anche di 'fiori', come quelle di ciascuno di noi.

"Leggere 'Sassi e fiori' permette di cogliere la forza, la fatica e la paura ma anche il sogno, la speranza e la visione di domani. Nel racconto di questi splendidi pianeti ci ritroviamo tutti, nessuno escluso - scrive la Garante per l'infanzia e l'adolescenza, Clede Maria Garavini nella prefazione del libro -. Nel lavoro che svolgo come Garante regionale mi avvicino ogni giorno alle storie di ragazzi e ragazze che giungono in Italia stanchi e segnati dai viaggi ai limiti dell'impossibile e dell'incredibile".
La Garante ricorda poi anche l'importante ruolo della tutela volontaria, da lei promossa e sostenuta in questi anni. "È sicuramente un impegno forte fare in modo che i ragazzi che arrivano nella nostra regione con poche cose seppure con tanto sapere di vita, possano trovare al loro arrivo un tutore volontario pronto".

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?