Roberto Cavalieri è il nuovo Garante regionale dei detenuti

03.02.2022

Roberto Cavalieri è il nuovo Garante regionale dei detenuti

È il parmigiano Roberto Cavalieri il nuovo Garante regionale delle persone sottoposte a misure limitative o restrittive della libertà personale. Succede a Marcello Marighelli. Eletto dall’Assemblea legislativa (con 43 voti), resterà in carica per cinque anni.

Dal 2014 è garante comunale per i diritti dei detenuti a Parma, una realtà carceraria in cui è presente il regime di 41 bis, il cosiddetto carcere duro. L’incarico a Parma è stato assegnato a Roberto Cavalieri dopo che lo stesso aveva ricoperto l’incarico di coordinatore dello Sportello informativo e di mediazione linguistico-culturale rivolto ai detenuti. Ha svolto poi attività di consulenza in ambito penale per diversi soggetti istituzionali, compresi gli Istituti penitenziari di Parma. Ha anche collaborato, nell’ambito della formazione, con il ministero della Giustizia per l’attuazione di progetti collegati all’inclusione sociale del detenuto. Si è occupato, inoltre, di cooperazione internazionale, collaborando anche con la Caritas. Si è laureato in Scienza della terra all’Università di Parma.

Il Garante delle persone sottoposte a misure limitative o restrittive della libertà personale è un istituto a tutela dei detenuti. È un organo autonomo e indipendente che concorre a garantire il rispetto dei diritti e della dignità delle persone private della libertà personale, favorendone il recupero e il reinserimento nella società. L’intervento del garante è aperto a tutti gli adulti e ai minori (italiani e stranieri) presenti sul territorio regionale ristretti o limitati nella loro libertà personale.

Azioni sul documento

Informazioni

Settore Diritti dei cittadini
Viale Aldo Moro, 50
40127 Bologna
Contatti
Fax 051 527.5461
Scrivici:  -