Liberi dentro. Eduradio per il carcere

Un programma di didattica, cultura e informazione per il carcere e la cittadinanza

In onda dal 13 aprile tutti i giorni dalle 9 alle 9.30 su Radio Citta Fujiko (103.1 fm), Liberi dentro. Eduradio per il carcere, è un programma nato per non interrompere le attività didattiche e culturali che diverse realtà del territorio svolgevano all'interno della Casa circondariale di Bologna prima che l'emergenza legata al Coronavirus vietasse gli ingressi di docenti e volontari. 

CPIA metropolitano di Bologna, Associazione volontari per il carcere (A.Vo.C), Il Poggeschi per il carcere, Associazione Zikkaron, Cappellania della Casa Circondariale di Bologna, Garante regionale e comunale dei detenuti hanno unito le loro voci per superare, attraverso la radio, le distanze che separano il carcere dalla società. 

Lo faranno ogni giorno, fino al 30 giugno, con lezioni di italiano, storia, geografia, scienze e francese, rubriche culturali (letteratura dal mondo, cultura araba), messaggi spirituali, nonché spunti, consigli di lettura e riflessioni su temi di attualità.

 

 

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?