Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Il sito ufficiale dell’Assemblea legislativa

Sezioni

Amianto - Vite in polvere

La storia delle "vite in polvere" disegnata dagli studenti

arcangelipispisagamberinirighetti

 

Eternit. Una parola che fa paura, che è diventato significato di morte e di dolore. Sentimenti di disperazione a cui gli studenti del liceo artistico Arcangeli di Bologna hanno dato le sembianze di 50 disegni. Tratti duri, segni di matita che colpiscono allo stomaco, colori foschi, che raccontano lo spavento per una malattia silenziosa, contratta quando si pensava di lavorare in un posto sicuro. Di una malattia troppo a lungo nascosta, ma che ora fa rumore perché ricorda come la sicurezza e la salubrità dei posti di lavoro rappresentino,  al pari del salario, la dignità del lavoro e della persona.

La storia delle “vite in polvere” è diventata un libro grazie all’impegno della Presidenza dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, che ha raccolto i 50 disegni realizzati dagli studenti del liceo artistico Arcangeli di Bologna, con la collaborazione dell’AFeVa, l’Associazione regionale dei malati e dei famigliari vittime di amianto, nel volume “Amianto: arte, salute, lavoro, diritti”...

Continua a leggere la notizia

Il volume “Amianto: arte, salute, lavoro, diritti” sarà presentato l’8 giugno 2017 alle 14,30 in Sala Guido Fanti dell’Assemblea legislativa in viale Aldo Moro, 50.

Scarica il volume (pdf, 3.0 MB)

La targa in Assemblea

targa

Giovedì 27 aprile 2017 è stata inaugurata in Assemblea la targa in ricordo della vittime di amianto.

“Questa targa- ha spiegato la presidente dell'Assemblea, Simonetta Saliera,- e il suo posizionamento proprio all’ingresso dell’Aula, oltre a essere un monito per i miei colleghi consiglieri, deve esserlo per tutte le istituzioni e per la politica regionale in generale. Questa targa ci ricorda che la nostra Costituzione è fondata sul lavoro non come merce, non come puro salario ma come ambito per la realizzazione di se stessi. Il lavoro è dignità della persona".

Leggi la notizia

Il nuovo Piano Amianto della Regione Emilia-Romagna

"Sul lavoro la trovavi dappertutto, anche in mensa, e poi te la portavi a casa sulla tuta e tra i capelli". "Era biancastra e inodore, una polvere 'amica'". "Allora non sapevamo che era pericolosa e non c'erano cautele: ma chi mai poteva pensare che di lavoro si moriva?".

Sono le testimonianze di alcuni lavoratori che negli anni '70 hanno praticamente convissuto con l'amianto, pubblicate in questa sezione, "Amianto. Vite in polvere", in occasione della Giornata mondiale delle vittime dell'amianto, il 28 aprile. Uno spazio aperto, nel quale, nelle prossime settimane, verranno aggiunti nuovi contributi video, così da costituire un vero e proprio archivio di memorie su una pagina sì drammatica del nostro territorio ma che allo stesso tempo testimonia del cammino fatto per la conquista della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Una sezione dove verranno inseriti in tempo reale atti e documenti riferiti all’attività dell’Assemblea legislativa regionale sulla lotta all’amianto (risoluzioni, interrogazioni, interpellanze, progetti di legge, leggi, ricerche, iniziative, provvedimenti).

Le storie di questi lavoratori esposti all’amianto- sottolinea Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa- così come emerge dalle loro testimonianze, rappresentano storie di immane dolore ma anche storie di uomini e donne che con la loro volontà e le loro lotte hanno aperto la strada a pratiche e buone prassi che hanno poi portato a normative a tutela di tutti. Ed è grazie a loro che l’Emilia-Romagna ha anticipato misure nazionali: ma la lotta all’amianto è un impegno che come Assemblea legislativa, come Regione, vogliamo continuare a condurre con grande determinazione, perché è un impegno di civiltà. Voglio ribadirlo: l’Emilia-Romagna ad amianto zero è oggi un obiettivo vero, non un’utopia”. 

Amianto. Vite in polvere

Video realizzato in occasione del 28 aprile 2015, Giornata mondiale delle vittime dell'amianto

Amianto. Vite in polvere - Giorgio Corradini

Giorgio Corradini, ex lavoratore all’Eternit di Rubiera (Re)

Amianto. Vite in polvere - Antonio Matteo

Antonio Matteo, ex lavoratore Officine grandi riparazioni delle Ferrovie dello Stato a Bologna

Amianto. Vite in polvere - Giovannino Albanese

Giovannino Albanese, ex lavoratore Officine grandi riparazioni delle Ferrovie dello Stato a Bologna

Amianto. Vite in polvere - Dott. Antonio Romanelli

Dott. Antonio Romanelli,Registro Mesoteliomi Regione Emilia-Romagna

Azioni sul documento