#UEalGiro - l'Europa al Giro d'Italia 2018

 #UEalGiro - l'Europa al Giro d'Italia 2018

Il Centro Europe Direct Emilia-Romagna e il Centro Europe Direct di Modena presenti nelle 5 tappe emiliano-romagnole

Quest'anno il Giro d'Italia si tinge d'Europa. La Rappresentanza in Italia della Commissione europea parteciperà all'edizione 2018 del Giro, per valorizzare l'Europa presente sui nostri territori e le azioni UE nel campo dello sport, della salute, dell'ambiente e della mobilità sostenibile.                                                                                                                                           

In tutto il percorso italiano del Giro, un camper con i colori dell’Unione europea si unirà al "serpentone" della carovana, per informare e sensibilizzare i cittadini e gli appassionati di sport sulle politiche dell’UE a vantaggio dei territori.

Lo Europe Direct Emilia-Romagna e quello di Modena  saranno protagonisti delle tappe 12 (Osimo-Imola) e 13 (in partenza da Ferrara) che attraverseranno la nostra regione giovedì 17 e venerdì 18 maggio.

Durante le soste della Carovana gli animatori dei centri saliranno sul camper della Commissione europea organizzando piccoli eventi e incontri con protagonisti locali beneficiari dei fondi europei.

Lungo le tappe del Giro, Emilia-Romagna compresa, sono infatti localizzate decine di siti naturali o artistici del patrimonio culturale italiano restaurati, valorizzati o ricostruiti grazie al sostegno dell’Unione europea.

“Unire Sport e cultura nell’anno europeo del patrimonio culturale che celebriamo nel 2018 è un’ottima idea, soprattutto in un evento seguito da tantissimi italiani ed emiliano-romagnoli come il Giro d’Italia” dichiara Simonetta Saliera “ C’è tanto bisogno di comunicare ai cittadini un sentimento di vicinanza ai loro problemi e le istituzioni europee bene hanno fatto a seguire una manifestazione sportiva tanto popolare cogliendo l’occasione per informare i cittadini sulla ricaduta concreta sui territori dei finanziamenti europei, nella speranza di riuscire, insieme,  a costruire un'identità europea più forte. Il nostro Centro Europe Direct sarà presente in tutte le tappe emiliano-romagnole”

Appuntamento il 17 maggio a Savignano sul Rubicone ore 13.20 in piazza Borghesi; a Forlì ore 14.20 in piazza della Vittoria; a Faenza ore 14.55 in viale Tolosano, a Imola per l’arrivo di tappa all’Autodromo (gli orari sono indicativi). Il 18 maggio appuntamento alla partenza di tappa a Ferrara ore 11.15 circa in piazza Trento e Trieste.

Perché l' #UEalGiro?

Perché lo sport è una parte essenziale della vita di milioni di europei, favorisce il benessere fisico e mentale ed ha funzione educativa e inclusiva.
L'UE sostiene azioni specifiche per lo sport, compresa la lotta a razzismo e doping.
E perché, nell'anno europeo del patrimonio culturale, il Giro d'Italia è innanzitutto un viaggio tra i mille "gioielli" che fanno del nostro Paese un tesoro a cielo aperto per la cultura e la civiltà europea. Molti di questi gioielli sono stati restaurati o valorizzati grazie a diversi finanziamenti UE.

Oltre che seguire le tappe del Giro, sarà possibile trovare informazioni sui progetti europei.

 

Qui maggiori informazioni.

Contatti:

Europe Direct Emilia-Romagna

Europe Direct Modena

 

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?