REM – un progetto europeo per promuovere il dialogo interculturale e prevenire la radicalizzazione violenta

Mercoledì 3 ottobre, presso la sede di Ceis Formazione a Modena, prenderà il via un corso di formazione sul tema dei diritti e dei doveri dei cittadini, con riferimento alla Costituzione Italiana, rivolto a giovani migranti, tra i quali minori stranieri non accompagnati e richiedenti asilo, ospiti delle comunità di accoglienza del gruppo Ceis.

Il corso è parte del progetto europeo Rem - Rights, duties, solidarity, cofinanziato dal programma Erasmus+, di cui Ceis Formazione è capofila e che coinvolge sette organizzazioni partner provenienti da quattro paesi europei: Germania, Italia, Romania e Spagna.

Le organizzazioni coinvolte sono: VHS di Cham in Germania, Cpia di Bologna e Università dell’insubria in Italia, CPIP e Fundatia professional in Romania, Associacion Ambit in Spagna.
L’obiettivo generale è quello di promuovere i valori democratici e i diritti fondamentali e prevenire la radicalizzazione violenta, spesso generata e favorita da difficoltà di integrazione e quindi dalla percezione di isolamento e non appartenenza al contesto nel quale i migranti vivono.

Il 23 Novembre 2018 a Bruxelles, si terrà un seminario di presentazione del progetto a una platea internazionale proveniente dai diversi paesi europei.

Per maggiori informazioni i www.erasmusrem.eu

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?