Conferenza sul Futuro dell'Europa


A partire dal 19 aprile 2021 le Istituzioni europee hanno avviato una fase di ascolto aperta a tutti i cittadini europei, che potranno proporre soluzioni e idee per risolvere i problemi attuali e contribuire così a costruire un future migliore per tutti noi.

Questa è la Conferenza sul futuro dell’Europa https://futureu.europa.eu
Il futuro è nelle tue mani. Fai sentire la tua voce!

La Conferenza sul Futuro dell'Europa offre ai cittadini europei una piattaforma  per discutere e contribuire al dibattito sul futuro dell’Europa.

                                                  Guarda il Videotutorial per l'utilizzo della piattaforma 

Come posso partecipare?

Per un anno intero potrai dire al tua, ma anche coinvolgere altre persone a te vicine per poter contribuire con le vostre idee e proposte ad un inedito processo di riforma dell'Unione europea.  

Il sito web futurEU.europa.eu è il fulcro della Conferenza sul futuro dell'Europa. 

Tutti i cittadini europei possono partecipare alla conferenza in tre modi:

- condividendo le proprie idee,

- partecipando a un evento locale o online,

- organizzando un evento di persona e/o online sotto l'ombrello della Conferenza.

La piattaforma è anche un luogo di confronto ed interazione. Puoi vedere liberamente tutto ciò che c’è sulla piattaforma. Potrai sottoscrivere un’idea o dimostrare la tua disapprovazione, inserire i tuoi commenti, seguire una persona che è di tuo interesse, partecipare agli eventi programmati. Potrai leggere nella tua lingua le idee e gli eventi postati dagli altri e commentarli, scrivendo nella tua lingua madre, perchè chiunque potrà leggerli nella sua lingua.

In alto a destra troverai la scelta della lingua ed avrai la possibilità di iscriverti sulla piattaforma, per poter inserire i tuoi contenuti o i tuoi eventi. Per iscriverti dovrai accettare il Codice etico,  la “Carta per i cittadini e gli organizzatori di eventi che partecipano alla Conferenza sul futuro dell’Europa” . La Carta elenca una serie di valori e principi che tutti coloro che partecipano a manifestazioni organizzate sotto l'egida della Conferenza sul futuro dell'Europa dovrebbero rispettare. Spetta all'organizzatore dell'evento assicurarsi che la Carta sia conosciuta e rispettata dalle persone che partecipano all'evento.

Ricordati che l’obiettivo della Conferenza è offrire ai Cittadini di tutti i paesi europei di potersi esprimere proponendo soluzioni e idee per risolvere i problemi attuali e contribuire a costruire un future migliore per tutti noi.

E’ quindi importante organizzare eventi inclusivi e aperti a qualsiasi opinione, ma avendo attenzione alla costruzione di conversazioni costruttive relative al futuro dell ‘Europa.

E’ altrettanto importante relazionare sulla piattaforma della Conferenza gli esiti dell’evento in modo chiaro, rappresentativo e onesto.

Solo prestando attenzione a questi elementi sarà possibile consentire a quasi 500 milioni di cittadini europei, che parlano tante lingue diverse, di poter far sentire la loro voce, se lo vorranno.

Gli Hub della conferenza

Oltre alla Piattaforma europea sono stati individuati

- un Comitato esecutivo della Conferenza sul futuro dell'Europa anche denominato "hub centrale della Conferenza", che comprende rappresentanti del Parlamento europeo, del Consiglio dell'Unione europea e della Commissione europea

- diversi Hub regionali, individuati fra i Centri Europe Direct e i Centri di Documentazione europea,  dislocati in tutti i paesi dell'Unione europea. 

In Emilia-romagna sono Hub della Conferenza:

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?