Natalia Agostini in Gallon narrata da Salvatore Fais

Natalia aveva 40 anni, era di Bologna e lavorava come operaia alla Ducati Elettronica ed aveva due figli. Il due agosto era in stazione con il marito e con la figlia Manuela di 11 anni. I tre si trovavano vicino alla sala d’attesa e il marito si allontanò per comprare le sigarette. Proprio in quell’istante scoppiò la bomba, il marito rimase ferito non gravemente mentre Natalia e la figlia Manuela furono travolte dalle macerie: Natalia morì qualche giorno dopo mentre si stavano svolgendo le esequie di Manuela.

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?