Assemblea. Corecom, presentate due candidature al femminile: l’Aula dovrà scegliere tra Addario e Catelli/ foto

Le due avvocatesse sono candidate a sostituire Stefano Cavedagna, diventato nuovo coordinatore nazionale di Forza Italia giovani

12/12/2018 13:38

La commissione Parità, presieduta da Roberta Mori, con i voti di Lega nord e gruppo misto-Mns (Partito democratico, Sinistra italiana, Misto-Mdp e Movimento Cinque Stelle non hanno partecipato al voto) hanno ammesso le candidature per un nuovo componente del Corecom dopo le dimissioni di Stefano Cavedagna, che ha lasciato il Comitato regionale Comunicazioni dopo la nomina a nuovo coordinatore nazionale di Forza Italia giovani.

Al suo posto sono state presentate due candidature. Una, a nome di Andrea Galli (Fi), Alan Fabbri (Lega nord) e Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d’Italia) è quella dell’avvocatessa di Bologna Maria Giovanna Addario. L’altro nome è stato presentato da Michele Facci (Misto-Mns) ed è quello di Letizia Catelli, anche lei avvocatessa bolognese, che si è però cancellata dall’albo nel 2014.

Ora sarà l’Aula che dovrà votare e scegliere il nome che succederà a Cavedagna.

(Margherita Giacchi)

 

« Torna all'archivio

Azioni sul documento

Albo delle associazioni - sezione VI

Elenco delle associazioni iscritte alla sezione VI (pdf, 16.9 KB) dell'Albo previsto dall'articolo 19 dello Statuto della Regione Emilia-Romagna, che possono partecipare alle attività di consultazione della Commissione Parità (aggiornamento al 5 dicembre 2018).

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina Albo delle associazioni.

Presidente Roberta Mori

img

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?