Usura, estorsione, racket (bibliografia - marzo 2018)

Per ricerche bibliografiche personalizzate, rivolgersi a biblcons@regione.emilia-romagna.it
o consultare il Catalogo online della Biblioteca.

2017

Comitato di Solidarietà vittime dell'estorsione e dell'usura. Relazione annuale 2016
A cura dell'Uffico del Commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura - gennaio 2017
[Risorsa online ; Pdf 1.2 Mb]


Dai mercati illeciti all'economia legale: il portafoglio della criminalità organizzata in Europa
Traduzione in italiano di alcuni capitoli selezionati del rapporto finale del Progetto OCP - Organised Crime Portfolio. Focus sui mercati illeciti: tratta di esseri umani, armi da fuoco, prodotti del tabacco, estorsione, usura, frode ... Pubblicazione a cura di Transcrime – Research Centre on Transnational Crime - agosto 2017
[Risorsa online ; Pdf 7.7 MB]

2016
Come contrastare racket e usura, tra le principali cause di insicurezza per imprese e cittadini / a cura di Raffaello Juvara
In: Essecome, lug-ago, 2016
Colloquio con Eleonora Montani
[Risorsa online ; Pdf 211 kB]

Dal sovra-indebitamento all'usura: il punto di vista delle Camere di Commercio / intervento di Stefano Landi
Contributo presentato al Convegno "Fronte comune per le vittime di usura e di estorsione", Regione Emilia Romagna, aprile 2016
[Risorsa online ; Pdf 116 kB]

giornali.jpgIl dramma dell’usura / di Francesco Occhetta
In: La civiltà cattolica : pubblicazione periodica per tutta l'Italia , 3978 (2016, P. 569-578)
*Storie quotidiane di usura. L’usura e la legge. Una nuova forma di usura, quella bancaria *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa

L'estorsione organizzata nell'Unione europea: fattori di vulnerabilità
Rapporto finale del progetto CEREU - Countering Extortion and Racketeering in EU
Analisi delle forme di estorsione a opera della criminalità organizzata in sei Stati membri dell’Unione Europea, i fattori di rischio e di vulnerabilità per le imprese in due settori dell’economia, quello agricolo e quello dell’ospitalità, e all’interno delle comunità cinesi. Progetto finanziato con il supporto della Commissione europea - settembre 2016
[Risorsa online ; Pdf 1.7 MB]

L'impegno del mondo bancario per la prevenzione e il contrasto all'usura / Giustino Trincia
Contributo presentato al Convegno "Fronte comune per le vittime di usura e di estorsione", Regione Emilia Romagna, aprile 2016
[Risorsa online ; Pdf 1.4 MB]

La legge n.44/1999 e il Fondo di solidarietà per le vittime di estorsione ed usura / Antonio Cologno
Contributo presentato al Convegno "Fronte comune per le vittime di usura e di estorsione", Regione Emilia Romagna, aprile 2016
[Risorsa online ; Pdf 298 kB]

Le vittime della criminalità: come uscire dalla spirale del silenzio / sintesi dell'intervento del Prof. Augusto Balloni
Contributo presentato al Convegno "Fronte comune per le vittime di usura e di estorsione", Regione Emilia Romagna, aprile 2016
[Risorsa online ; Pdf 121 kB]

2015


Le estorsioni in Campania. Il controllo dello spazio sociale tra violenza e consenso /a cura di Giacomo Di Gennaro; prefazione di Franco Roberti – Rubbettino editore, 2015
Il volume offre un’analisi dell’attività estorsiva in Campania, che fa capo ai clan di camorra, per poi entrare in profondità sulle ragioni che ne determinano la persistenza, lo sviluppo e la sua trasformazione, approdando a considerazioni che riguardano il ruolo delle vittime e delle istituzioni sociali e civili.
[Risorsa online; Pdf 3.9 MB]

Il Fondo di Solidarietà per le vittime d'estorsione e d'usura / di Eliana Pezzuto prefazione Letizia Miglio – Rubbettino editore, 2015
* Il volume ripercorre la storia del Fondo di solidarietà per le vittime d’estorsione e d’usura, dagli anni ’90 ad oggi. In particolare descrive l’evoluzione della normativa di riferimento che ha tratto origine più dall’indignazione della società civile dopo la morte di Libero Grassi, che da una volontà politica. Nel testo si esaminano separatamente i fenomeni del racket e dell’usura, illustrando aspetti positivi e negativi del patto che lo Stato ha stretto con le vittime per incentivarne la denuncia *
[Risorsa online ; Pdf 2.9 MB]

Non è più quella di una volta. La mafia e le attività estorsive in Sicilia / di Antonio La Spina, Giovanni Frazzica, Valentina Punzo, Attilio Scoglione;- prefazione di Maurizio De Lucia. - Rubbettino editore, 2015
La presente ricerca si propone di realizzare una descrizione dei fenomeni estorsivi e della loro intensità in Sicilia, raccontando, sulla base di appositi parametri oggettivi e di valutazioni soggettive degli esponenti del mondo delle associazioni e delle forze dell’ordine, le aree più esposte, quelle meno esposte, quelle dove i fenomeni hanno una rilevanza residuale, in una fase in cui i sodalizi mafiosi sono sempre più pressati dall’azione di contrasto
[Risorsa online ; Pdf 2.0 MB]

I processi dell'antiracket - Una guerra civile mite 1990-2015 /di Mariagrazia Gerina e Vincenzo Vasile; prefazione di Francesco Pizzuto-  Rubbettino editore, 2015
Il libro vuole essere un contributo alla ricostruzione di questa storia giudiziaria che va da Capo d’Orlando, in Sicilia, a Vieste, in Puglia, da Ercolano, nel regno dei Casalesi, a Lamezia Terme, in Calabria, a Gela, fino alla svolta dei processi nella roccaforte di Cosa nostra a Palermo, propiziati dalla nascita di Addiopizzo e Libero Futuro. Protagonisti, gli imprenditori e i commercianti che non hanno taciuto.
[Risorsa online ; Pdf 3.5 MB]

Relazione annuale sulle attività 2014 al Comitato di solidarietà per le vittime dell’estorsione e dell’usura.
*Documento a cura dell'Ufficio del Commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura – 28 gennaio 2015 *
[Risorsa online ; Pdf 1.2 MB]

Il sistema delle estorsioni in Puglia. Potere e legittimazione / di Andrea Apollonio e Giovanna Montanaro; prefazione di Filippo Bubbico – Rubbettino editore, 2015
Libro sulle estorsioni criminali in Puglia. La Puglia risulta essere una delle regioni del Paese maggiormente investite dalla penetrazione estorsiva dei gruppi criminali, assieme alla Sicilia, alla Calabria e alla Campania. Nell’area pugliese,tuttavia,occorre procedere a numerose distinzioni: territoriali, e conseguentemente tipologiche.
[Risorsa online ; Pdf 3.5 MB]

Tra convenienza e sottomissioni. Estorsioni in Calabria / di Enzo Ciconte; prefazione di Federico Cafiero de Raho - Rubbettino editore, 2015
Il lavoro è diviso in quattro parti. La prima descrive i caratteri essenziali delle estorsioni e le ragioni di una lunga sopravvivenza. La seconda è incentrata sull’importanza del cemento, dell’edilizia e delle costruzioni nella raccolta delle estorsioni. La terza racconta una serie di estorsioni nei diversi comuni e città della Calabria distribuiti territorialmente per evidenziare, attraverso alcuni casi minuti e poco conosciuti al difuori dei comuni interessati, la trama generale. La quarta descrive una particolare modalità o, per meglio dire, tendenza, che è quella della ricerca del monopolio.
[Risorsa online ; Pdf 2.7 MB]

L'usura in Campania: un ricorso differenziato al credito illegale ma un uguale esito di avvelenamento dell'economia regionale / a cura di Giacomo Di Gennaro; prefazione di Giuseppe Borrelli. -  Rubbettino editore, 2015
Con questa ricerca del 2015 si vuole illuminare e approfondire le ragioni che presiedono ai meccanismi di sopravvivenza del fenomeno, ma specialmente del suo sviluppo e alla configurazione di politiche pubbliche più efficaci e mirate di contrasto.
[Risorsa online ; Pdf 11.4 MB]

2014

Antiracket e antiusura, un servizio di prossimità per il sostegno sociale
* Relazione 2013 sull'attività del Comitato per le vittime dell’estorsione e dell’usura. Incrementati gli interventi sociali di 'ultima istanza' per sostenere, in collaborazione con le prefetture, una vera e propria inclusione sociale. Pubblicazione a cura del Commissario straordinario per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura * Giugno 2014 *
[Risorsa online] (Pdf 7,6 MB)

giornali.jpg“Cartiere", “Pizzo” e costi di reato nelle imposte sui redditi / di  Giovannini Alessandro
In:  Corriere tributario, 2014, fasc. 28,  pag. 2171 - 2178
* Il D.L. n. 16/2012, riferendo ad alcuni costi di reato valenza positiva e disponendo la non tassazione dei "ricavi" collegati a "costi" per operazioni inesistenti, arreca un preoccupante "vulnus" ai principi costituzionali e di sistema. In particolare, la norma sulla detassazione dei "ricavi" finisce per avvantaggiare le imprese criminali, in spregio proprio a quei princìpi costituzionali, dei quali, invece, Governo ed Amministrazione finanziaria hanno preteso di ammantare la novella con solenne proclamo *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa

Mai più soli. Le vittime d'estorsione e d'usura nel procedimento penale /a cura di Tano Grasso prefazione di Pietro Grasso . - Rubbettino editore, 2014
* Per le vittime d’estorsione e d’usura, l’associazione antiracket è un’efficace strumento che dà forza al procedimento penale nell’interesse della persona offesa. Con contributi di: Tano Grasso • Massimo Marrelli • Lucio De Giovanni, Nino Daniele • Rosario D’Angelo • Roberta Rispoli • Sergio Moccia Claudio Botti • Maurizio De Lucia • Giovanni Colangelo • Elisabetta Belgiorno • Pietro Grasso *
[Risorsa ; Pdf 1.6 MB]

Studio conoscitivo sul fenomeno dell'usura
* L'indagine realizzata da Unioncamere in collaborazione con Fondazione nazionale antiusura Interesse Uomo ha l'obiettivo di fornire un quadro d’insieme del fenomeno dell’usura e delle ripercussioni sul sistema delle imprese - 16 settembre 2014 *
[Risorsa online] (Pdf 2.3 MB)

giornali.jpgL'usura "sopravvenuta" e l'indigenza del dato positivo / Gambino Francesco
In: Giustizia civile, 2014, fasc. 3  pag. 885 - 900
* Il presente contributo muove dalle difficoltà, incontrate dalla dottrina e dalla giurisprudenza, nel dare risposta adeguata al fenomeno dell'usura "sopravvenuta. È, questo, un vuoto che, in un sistema concepito sul primato della legge, che sovrasta il ruolo del giudice, non è riempibile se non ripensando, sul piano normativo, i rapporti di equilibrio tra autorità giudiziaria e autonomia privata *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa

2013

giornali.jpgIl concetto di più persone riunite nel delitto di estorsione
(Nota a Cass. sez. un. pen. 5 giugno 2012, n. 21837) / di Debernardi Giuseppe
In: Giurisprudenza italiana, 2013, fasc. 2 pag. 431 - 433
* Il concetto di "più persone riunite" dell'aggravante del reato di estorsione. Necessità o meno della simultanea presenza di non meno di due persone nel luogo ed al momento in cui si realizza la violenza o minaccia. La pronuncia sul punto delle Sezioni Unite in commento: necessità della contemporanea presenza di più persone. Le ragioni a fondamento di tale decisione *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa

libri.jpgI padroni della crisi : come la recessione nutre le mafie / Biagio Simonetta ; prefazione di Loretta Napoleoni. - Milano : Il saggiatore, 2013. - 121 p. ; 20 cm
* Vantaggi portati alla criminalità mafiosa dalla crisi economica. Liquidità dal traffico di cocaina e banche. Usura su aziende e privati. Riciclaggio dei capitali illeciti. Gioco d'azzardo. Businness dell'oro *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa A A1 CR 13PAD

libri.jpgL'usura : sanzioni, prevenzione e tutela delle vittime / Domenico Manzione. - 2. ed. - Milano : Giuffrè, 2013. - x, 216 p. ; 21 cm. ((Titolo dell'edizione precedente: Usura e mediazione creditizia : aspetti sostanziali e processuali.
Biblioteca dell’Assemblea legislativa A D5 PN 13USU


2012

giornali.jpgCriminalità, economia e legalità: il Nord e il Sud / Giuseppe Pignatone. - p. 470-482 . ((Nr. 6 del giugno 2012
In: Aggiornamenti sociali : rivista mensile a schede, Anno 2012, n. 6 (2012:giu), p. 470-482
* Quanto influisce la criminalità organizzata sull'economia del nostro Paese? Consenso sociale da mantenere da parte dei capi delle organizzazioni criminali. Rapporti corruttivi ed estortivi mafia-impresa. Ruolo dello Stato *
Biblioteca dell'Assemblea Legislativa

Usura, il BOT delle mafie. Fotografia di un paese strozzato.
* Dossier di Libera. Roma, 30 ottobre 2012 *
[Risorsa online] (369 kB)


2011

giornali.jpgIl decreto legge di fine anno lievitato nell'iter parlamentare e ridimensionato dall'intervento di Napolitano. Rianimata la Commissione centrale di protezione. (Commento a d.l. 29 dicembre 2010, n. 225) / di Cisterna Alberto
In: Guida al Diritto - Dossier, 2011, fasc. 2 pag. 101 - 102
* Prorogato il funzionamento dell'organo istituito con la legge 82/1991 con il compito di regolare le procedure di concessione, modifica e revoca delle misure in favore dei testimoni e dei collaboratori di giustizia. Come ben evidenzia l'A., nasce un unico fondo di rotazione per la solidarietà alle vittime dei reati di tipo mafioso, delle richieste estorsive e dell'usura che riunisce le precedenti strutture razionalizzandole e concentrandole *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa

giornali.jpgMetodo mafioso per il commerciante concorrente che al "consiglio" unisce il danneggiamento dei beni. idoneità dell'atto a rafforzare il messaggio omertoso e operatività nella cosca fanno scattare l'aggravante (Nota a Cass. sez. I pen. 1 settembre 2011, n. 32980) / di Cisterna Alberto
In: Guida al Diritto, 2011, fasc. 38 pag. 90 - 92
* La distruzione dei beni di apprezzabile valore o il modus operandi che ha caratterizzato l'esecuzione di attentati incendiari possono provocare allarme sociale e dare evidenza pubblica all'azione delittuosa. La "prospettazione della provenienza" dell'offesa da un contesto mafioso, osserva l'A., diviene oggetto di una rappresentazione che il colpevole opera sulla vittima alla quale fa intuire la collocazione del delitto in scenari più pericolosi e minacciosi. Per la Cassazione, conclude l'A., la pena va inasprita anche quando si costringe la persona offesa a stipulare un contratto non vantaggioso, facendo intervenire nella trattativa un pregiudicato ben noto per la sua caratura criminale *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa

video.jpg*Mettersi a posto il pizzo a Palermo / scritto e diretto da Marco Battaglia, Gianluca Donati, Laura Schimmenti, Andrea Zulini ; musiche originali Antonio Lo Iacono. - [Palermo] : Playmaker produzioni, 2011. - 1 dvd video (60 min.) : colore sonoro. ((Titolo da fonte interna.
* Situazione attuale del racket delle estorsioni a commercianti e imprenditori a Palermo. Attività delle associazioni antiracket e mobilitazione sociale e delle istituzioni per la lotta contro il pizzo. del processo Lo Piccolo *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa V A1 CR 11MET

libri.jpg*Vademecum sui sistemi di pagamento alternativi al contante e sui mezzi di prevenzione delle frodi / a cura di Carmine Ruggiero. - Napoli ; Roma : Edizioni scientifiche italiane, 2011. - 130 p. ; 24 cm.
Biblioteca dell’Assemblea legislativa A E 4. 1 11VAD

video.jpgViaggio nel mondo dell’estorsione. Capitolo 1, l'antiracket / regia di Maria Martinelli. - [Ravenna] : St.Art, 2011. - 1 DVD (circa 53 min.) : color., sonoro ; 12 cm. ((Documentario. - Dati da fonte interna. - Soggetto e sceneggiatura Maria Martinelli e Vincenzo Vasile.
* Associazionismo antiracket a Palermo e Lamezia Terme. Iniziative di Tano Grasso fra gli imprenditori e servizio attivo delle associazioni *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa V A1 CR 11VIA

2010

giornali.jpgL'analisi dei comportamenti imprenditoriali di fronte al fenomeno delle estorsioni / di Guglielmo Faldetta
In: Piccola impresa : rivista internazionale di studi e ricerche , Anno 2010, fasc. 2 p. 39-62
/MAFIA /ESTORSIONI /IMPRESE
* Evoluzione della strategia d`imposizione del pizzo da parte dell`organizzazione mafiosa. Analisi di comportamento delle imprese. Risultati di un`indagine a Palermo *
Biblioteca dell’Assemblea legislativa

libri.jpgI costi dell'illegalità : camorra ed estorsioni in Campania / a cura di Giacomo Di Gennaro e Antonio La Spina. - Bologna : Il mulino, 2010. - 595 p. ; 22 cm. ((In copertina: Fondazione Rocco Chinnici.
/CAMORRA /ESTORSIONI /ECONOMIA LOCALE /CAMPANIA
Biblioteca dell’Assemblea legislativa A A1 CR 10COS


La Biblioteca svolge servizio di Prestito e fornitura documenti.
 

Azioni sul documento