Pubblicato il nuovo report statistico sugli innovatori sociali europei

È stato pubblicato nel quadro European Innovation Competition il nuovo report statistico sugli innovatori sociali europei, lo studio che raccoglie e analizza i dati riguardanti le capacità di miglioramento della situazione sociale negli Stati Membri dell’UE e nei Paesi aderenti ad Horizon Europe.
Tale iniziativa annuale, lanciata nel 2013 dalla Commissione Europea, valuta la capacità di innovazione delle strutture nazionali e degli stakeholders locali e la disponibilità di risorse fungendo da stimolo per la crescita sociale di ogni territorio. Ogni anno vengono infatti assegnati tre premi da 50 mila euro ai migliori progetti innovativi mirati a migliorare le nostre società.                  

In tale pubblicazione è possibile consultare in maniera fruibile e chiara le capacità di tutti i territori europei in materia di crescita sociale grazie agli indicatori individuati da esperti. L’obiettivo dello studio è infatti proprio quello rendere comprensibile e analizzabile un parametro tanto complesso come quello di innovazione sociale. Proprio per questo il concetto è stato diviso sia per settori che per territori in modo da permettere ai lettori di farsi un’idea della situazione nelle varie zone e nei diversi campi d’interesse per poi valutare anche il livello di sviluppo sociale nel suo insieme.

I Paesi Membri e quelli aderenti al progetto Horizon Europe sono stati poi posizionati in una scala che va dal massimo livello di innovazione sociale,“innovatori leader”, a quello più basso, “innovatori modesti”. Il report evidenzia le zone e le aree che hanno ricevuto meno attenzione negli anni e le principali tendenze in atto, riportando anche esempi concreti di innovatori europei, in modo da dimostrarne l’importanza e l’impatto positivo che tali pratiche virtuose hanno sulle nostre società.

L’Italia, pur comprendendo zone in cui l’innovazione è molto forte (la regione Emilia-Romagna rientra nella categoria di Innovatori forti secondo il Regional Innovation Board 2021), si posiziona tra gli “innovatori moderati”, la terza delle quattro categorie. Il quadro generale che ne emerge manifesta che, seppur in crescita in tutti i territori europei e in quasi tutti i settori, il divario tra gli Stati europei in materia di sviluppo sociale resta molto ampio.

 

Clicca qui per scaricare il report completo


 

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?