Il cinema europeo a Bologna con i finalisti del Lux Film Prize

I tre film finalisti del Lux Prize 2018 prima di ricevere il premio saranno in viaggio per tutta l’Europa grazie ai “Lux Film Days”.

A novembre saranno proiettati contemporaneamente in 25 sale dislocate in 16 paesi europei; per l'Italia è stato scelto il Cinema Lumière di Bologna, che dal 2012 ospita la rassegna. L’evento è promosso da Europa Cinemas e Parlamento europeo - Ufficio di Informazione di Milano, in collaborazione con i servizi Europe Direct Emilia-Romagna e del Comune di Bologna.

Il primo appuntamento è per martedì 6 novembre, alle 19, con il film “L’altro lato di ogni cosa”, di Mila Turajlić (Serbia, Francia, Qatar). A seguire, giovedì 8 novembre sempre alle 19, “STYX”, di Wolfgang Fischer (Germania, Austria). Per entrambi i film è prevista, al termine, la conversazione in diretta streaming con i registi. Il terzo film del Premio Lux, WOMAN AT WAR di Benedikt Erlingsson sarà in programma sempre al Cinema Lumière a gennaio 2019.

L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria: francesca.tesi@cineteca.bologna.it

Dalla sua nascita, nel 2007, il Premio LUX rende concreto l’impegno del Parlamento europeo per l’industria cinematografica europea puntando annualmente i riflettori sui tre film, scelti per la competizione, che riflettono la ricchezza e la diversità culturale europee, insieme all’eccellenza creativa della sua produzione cinematografica. Il premio sostiene il cinema europeo con la profonda convinzione che, come mezzo culturale di massa, sia un efficace veicolo per animare il dibattito e la riflessione sull’Europa, i suoi valori e il suo futuro. Attraverso la distribuzione, il Premio Lux favorisce i tre film selezionati sia coprendo i costi di sottotitolazione della versione originale nelle 24 lingue ufficiali dell’Unione europea, sia proiettando le pellicole in tutti i paesi europei durante i Lux Film Days

Il Premio Lux 2018

Cinema Lumière

Azioni sul documento