Seguici su

Una scuola per i giovani emiliano-romagnoli dell'est Europa: "Bravissimo"

Il progetto è stato finanziato dalla Consulta e ha coinvolto le associazioni di Campulung Muscel, Caracal, Zarnesti (Romania) e Chisinau (Moldavia)
 Una scuola per i giovani emiliano-romagnoli dell'est Europa: "Bravissimo"

Dal 15 settembre al 15 ottobre 2017le associazioniemiliano-romagnoledi Campulung Muscel, Caracale Zarnesti (Romania) e Chisinau (Moldavia)con ilcontributodell'Assemblea Legislativa Emilia Romagna, Consulta degliemiliano-romagnolinel mondo, hannorealizzato un percorsoformativosu cultura e lingua italianarivolto a giovani e giovanissimi.

I 28 partecipantihannoavutol'opportunità di studiare la nostralingua, conoscere da vicino la cultura e l'artedellanostraregioneeacquisirecompetenze in ambitoculinario.

Dall'arteravennate al ciclismo, dallamusica da balloromagnola ai documentari su Emilia-Romagna e Ferrari, dallaletturadei principali quotidianiallapreparazione di borlenghi e altrespecialità regionali: una vera e propria full immersionfinalizzataa stimolarel'interesse e la curiositàdeipartecipanti e trasmetterealcunielementidellanostracultura e tradizione.

Al termine del corso i giovanihannoavutol'opportunità di mettere in scena un breve spettacolomusicaleed è statopresentatopresso la Galleriad'arte di Campulung Muscel un programma culturale dedicatoallamusicaromagnolagrazie al supportodi unprofessore di musica e deicorsisti.

Si è tenuta, inoltre, una conferenzasull'emigrazione italiana edemiliano-romagnola per riflettere sul contributodell'emigrazioneemiliano-romagnolanella cultura locale ed è stata organizzata una serata con i soci delleassociazioni e i partecipantidel corso, con l'obiettivo di connettere le comunitàemiliano-romagnoledell'est Europa e far nascerenuovecollaborazioni e sinergie per progettifuturi.

archiviato sotto:
Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?