Seguici su

Due conferenze in Svizzera su Giuseppe Verdi

In occasione del bicentenario verdiano le associazioni svizzere organizzano momenti di approfondimento sul Verdi meno conosciuto
Due conferenze in Svizzera su Giuseppe Verdi

Si sono svolti a Ginevra e a Bellinzona i primi due appuntamenti dedicati alla figura di Giuseppe Verdi organizzati dalle associazioni di emiliano-romagnoli della Svizzera.

Il dottor Dario De Cicco, affiliato alla Fondazione Studi Verdiani di Parma, ha tenuto due conferenze incentrate sugli aspetti meno noti della vita di Giuseppe Verdi: il Verdi politico, agricoltore e benefattore. La prima si è svolta il 16 marzo a Ginevra nella sala conferenze della Webster University, e la seconda il giorno successivo a Bellinzona (Ticino), presso la Casa del Popolo. Alle conferenze, aperte al pubblico, hanno preso parte molti soci dei sodalizi emiliano-romagnoli di Ginevra e del Ticino.

Il dr. De Cicco ha fatto ascoltare alcune arie verdiane per introdurre il tema delle serate e ha poi raccontato vari episodi della vita dei coniugi Verdi, tra cui il loro improvviso matrimonio a Collonge-sous-Salève nel 1859, all'epoca ancora nel Regno di Sardegna.

Il ciclo di appuntamenti proseguirà il 18 aprile con il recital lirico del soprano Francesca Bellofatto e del maestro Monica Cioci, che si terrà al famoso Hôtel Beau-Rivage di Ginevra.

Le associazioni saranno poi coinvolte in un viaggio culturale alla scoperta delle terre verdiane in programma ad inizio giugno.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?