Seguici su

Terremoto, dall'Unione europea 670 milioni per l'Emilia

E' la somma più elevata mai stanziata dal Fondo di solidarietà dell'Ue, che riconosce l'importanza strategica dell'Emilia-Romagna
Terremoto, dall'Unione europea 670 milioni per l'Emilia

la ricostruzione dopo il terremoto

 

 “Voglio ringraziare la Commissione europea, in particolare il commissario per la Politica regionale Johannes Hahn e il vicepresidente Antonio Tajani, per l’importantissimo contributo a favore della nostra regione e delle altre zone colpite dal sisma, frutto di una collaborazione e di un lavoro svolti insieme al Dipartimento nazionale della Protezione civile con le Regioni”.

Così il presidente dell’Emilia-Romagna e commissario delegato per la Ricostruzione, Vasco Errani, ha commentato la proposta avanzata dalla Commissione per uno stanziamento di 670 milioni di euro.

“L’Europa – ha aggiunto Errani – ha riconosciuto l’importanza strategica della nostra regione per tutta l’economia italiana, valutando con la necessaria gravità i danni provocati dal terremoto a migliaia di famiglie, imprese, beni culturali”.

“Sapremo gestire questi fondi, come ogni risorsa destinata alla ricostruzione, con la trasparenza e l’efficienza necessarie in questa difficile fase per la nostra comunità”.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?