Seguici su

La solidarietà dell'altro capo del mondo

Si mobilita l'Australia: le iniziative delle associazioni emiliano-romagnole e del Comites di Melbourne
La solidarietà dell'altro capo del mondo

Le forme di parmigiano-reggiano andate distrutte col terremoto

Giovedì 21 giugno 2012 alle ore 19 presso l’Associazione Napoletana al n. 1/A di Marion Street, Leichhardt, prenderà avvio la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per i terremotati dell’Emilia promossa dalla Associazione Emilia-Romagna Sydney-Wollongong. Il presidente del nostro sodalizio australiano, Bruno Buttini, si è fatto promotore dell’iniziativa in collaborazione con le associazioni emiliano-romagnole del Victoria, South Australia e Western Australia. “Sono stati già presi contatti – informa Buttini - con le amministrazioni locali dei comuni maggiormente colpiti per individuare un progetto specifico verso cui destinare i fondi raccolti con questa campagna, che ha già ottenuto il pieno appoggio e il patrocinio dell’Ambasciatore italiano in Australia, Gian Ludovico De Martino di Montegiordano”.

Bruno Buttini con la figlia Raffaella e Luca Ferrari, consultore per l’Australia, informano di aver pubblicato due comunicati sul giornale La Fiamma di Sydney e di aver coinvolto tutte le altre associazioni regionali dello Stato del New South Wales, e di aver ottenuto anche il patrocinio e la disponibilità a collaborare da parte del Console Generale d'Italia a Sydney, Sergio Martes.

Sempre dall’Australia, la presidente della Consulta Silvia Bartolini ha ricevuto una lettera dall’avv. Maryclare Cassisi-Young, presidente del Comites di Melbourne, che a nome degli italiani residenti negli Stati di Victoria e Tasmania esprime “il più profondo dolore per le vittime dei recenti terremoti” e la più attiva “solidarietà con quanti si accingono a intraprendere il necessario cammino della ricostruzione”, che spera possa essere aiutato anche con la collaborazione delle camere di commercio italiane in Australia. 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?