Seguici su

E' un'emiliana d'America la più anziana al mondo

Dina Manfredini è nata in provincia di Modena 115 anni fa. Suo il record di longevità dopo la morte di Bessie Cooper
E' un'emiliana d'America la più anziana al mondo

Dina Manfredini

Dopo la scomparsa a 116 anni di Besse Cooper, americana della Georgia, la persona più vecchia del mondo ancora in vita è un’altra americana, anzi un'italoamericana, Dina Manfredini, nata in Emilia, nella frazione di Sant’Andrea Pelago di Pievepelago, in provincia di Modena, il 4 aprile 1897. Ha dunque 115 anni e vive a Johnston, nello Iowa, l’emigrata italiana nata poche settimane prima che lo scienziato bolognese Guglielmo Marconi depositasse presso l'Ufficio Brevetti di Londra una domanda per un sistema di telegrafia senza fili. Da quell’invenzione, oltre alla radio, circa un secolo dopo sarebbero nati internet e il wireless.

Dina Manfredini ha iniziato la sua vita nel XIX secolo, ha vissuto per tutto il XX ed è entrata nel XXI. Un altro record della longeva emiliana è di essere una delle ultime quattro persone nate in Italia sotto il regno di Umberto I e una delle ultime 17 persone ad essere nata nel XIX secolo.

Aveva appena 23 anni Dina Manfredini nel 1920, quando lasciò per sempre il nostro Paese per trasferirsi con il marito Riccardo negli Stati Uniti, a Des Moines, nello Iowa. Oggi ha tre figli, sette nipoti, sette pronipoti e dodici bisnipoti e sembra che la sua salute sia ancora buona.

Fino ai novant’anni si è occupata della famiglia e della casa, prima di ritirarsi in una casa di riposo. «E' una delle persone più straordinarie che io conosca», dice il parroco della zona Tom De Carlo. «Non sente più tanto bene, ma, insieme, parliamo ancora in italiano».

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?