Seguici su

E' nato su facebook il gruppo dei romagnoli in Germania

I "Rumagnul in Tedeschia" vogliono diffondere la cultura della Romagna e prendere la Germania come esempio di progresso civile e sociale
E' nato su facebook il gruppo dei romagnoli in Germania

Lettere dalla Germania

E’ nato su Facebook il primo gruppo di romagnoli in terre tedesche: https://www.facebook.com/groups/rumagnul.in.tedeschia/.
La volontà dei promotori, tra cui Rocco Panzavolta che posta un articolo nel suo blog Lettere dalla Germania, è di “recuperare l'uso della lingua romagnola mentre si sta facendo a pugni con umlaut e declinazioni del tedesco” e di “diffondere la cultura enogastronomica, musicale e tutto quanto è Romagna in Tedeschia, mantenendo l'imprescindibile legame con la propria terra”. Ma vi è qualcosa di più: l’intento, dice il blog, è di far capire “tutto quello che ci hanno tolto in Italia (e ci siamo fatti togliere) nella vita civile, economica, sociale, sanitaria e nella convivialità” e di cercare “esempi da copiare dalla Germania”.
E’ammesso al gruppo Rumagnul in Tedeschia chi sia nato, o vissuto almeno dieci anni, in Romagna e ora dimora in Germania oppure in una regione europea in cui il tedesco sia almeno una seconda lingua, come Alsazia in Francia, Sonderjuiland in Danimarca, Karlowasky nella Repubblica Ceca, il Trentino-Alto Adige. Ma possono iscriversi anche persone di madre lingua tedesca nate nelle medesime regioni, che hanno elevato la Romagna a seconda Heimat.

La Germania, conclude il post di Panzavolta, è esempio di “consolidata cultura regionale nel segno della tradizione e dalla conservazione del paesaggio. La perdita di territorio caratteristico e vitale della Romagna in favore di una massiccia cementificazione (come nel progetto di ‘unificazione cementificatoria’ della città metropolitana Forlì-Cesena) a confronto con il verde diffuso della Germania, stona e fa male. In prossimità di ciascun villaggio, cittadina, quartiere tedesco, è stato mantenuto e custodito un grande parco o un’estesa foresta. Per citare un triste esempio negativo romagnolo, il paese di Gambettola era detto e Bosc. Di questo bosco è rimasto solo l'ombra del ricordo nella toponomastica locale. Forse, è giunto il momento di riflettere e copiare dai vicini tedeschi ciò che ci siamo persi per strada con il divertimentificio”.

Per informazioni: lettere.dalla.germania@gmail.comhttp://retiglocali.it/letteredallagermania.

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?