Seguici su

Dolore in Consulta per la scomparsa di Andrea Amaro

Il cordoglio di Silvia Bartolini
Dolore in Consulta per la scomparsa di Andrea Amaro
Andrea Amaro, ci ha prematuramente e improvvisamente lasciati.
 
Per tutti coloro che lo conoscevano e hanno avuto il privilegio di lavorare con lui, è stato un colpo durissimo e ancor piu' nel tempo si comprendera' la grande perdita che abbiamo subito: di Amaro ci mancheranno sempre la grande competenza e le qualità e umane che in ogni occasione ha domistrato. 
 
In qualità di componente del CGIE di origini emiliano romagnole, Andrea Amaro  era invitato permanente ai lavori della nostra Consuta e non possiamo dimenticare il suo intervento in occasione della seduta di insediamento dell' attuale Consulta, a Reggio Emilia nella sala del Tricolore a gennaio dello scorso anno.
 
Questa scomparsa così repentina ci lascia increduli e commossi. Andrea era un amico a cui sempre ricorrevo per capire meglio le complesse e spesso ignorate questioni dell'emigrazione italiana e sempre con generosità rispondeva.
 
Era una persona gentile ma determinata, ironico e lucidissimo, capace di porgere con garbo argomenti o proposte assolutamente rivoluzionarie.
 
Alla Famiglia, alla CGIL in cui da sempre militava e ne era dirigente sin da quando fu segretario della Camera del Lavoro di Bologna, a tutto Il CGIE di cui era vicesegretario generale e strenuo difensore, vanno le nostre piu' sentite condoglianze.
 
Silvia Bartolini
 
Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?