Seguici su

Riunioni d'area: continuano gli incontri con le associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo

A partire dal mese di aprile hanno preso l'avvio le riunioni in videoconferenza con le associazioni raggruppate per aree geografiche, i Consultori e i vertici della Consulta
Riunioni d'area: continuano gli incontri con le associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo

Il 19 aprile si è svolta la prima Riunione d'Area della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo con un focus sull'Area Europa. L'incontro è stato molto partecipato e ha dato modo alle 29 Associazioni con sede nel continente europeo di incontrarsi, raccontare le attività e la storia delle associazioni coinvolte, entrare i contatto con i Consultori italiani ed esteri per dare vita a nuove progettualità e sinergie. 

Allo stesso modo, le 12 associazioni con sede in Nord America, Cina, Africa e Australia si sono date appuntamento Lunedì 17 maggio per incontrarsi e conoscere i Presidenti della Consulta, i Consultori e il gruppo di lavoro. I Presidenti  e membri delle Associazioni hanno potuto conoscersi, raccontare le attività, la storia delle Comunità che rappresentano e si sono confrontate, in particolare, sulle difficoltà e e le diverse modalità adottate per far fronte e restare al fianco delle Comunità  durante l'ultimo difficile anno caratterizzato dalla Pandemia globale.

Il terzo appuntamento si è svolto il 21 giugno e ha visto coinvolta un'are in cui sono molto radicate e presenti le Associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo: il  Argentina, Uruguay e Paraguay. In questa area infatti la Comunità di emiliano-romagnoli nel mondo è rappresentata da ben 28 associazioni. Anche in questa occasione il dibattito è stato molto vivo e si è parlato dei progetti futuri, dell'importanza del coinvolgimento delle nuove generazioni, della faticosa attività negli ultimi tempi e del desiderio di ritrovarsi in presenza.

Tutti gli appuntamenti, inoltre, hanno visto la presenza di un invitato/a appartenente al Consiglio generale degli italiani all'estero (CGIE), afferenti alle diverse aree in questione, in particolare: Maria Chiara Prodi, Presidente della VII Commissione, era presente  alla Riunione d'Area a tema Europa; Silvana Mangione, Vice Segretario Generale per i Paesi Anglofoni extraeuropei, ha partecipato alla Riunione d'area dedicata al Nord America, Cina, Africa e Australia; Marcelo Carrara, Consigliere del CGIE è intervenuto durante la Riunione d'Area dedicata ad Argentina, Uruguay e Paraguay. 

Le Riunioni d'area sono uno strumento della Consulta per entrare in contatto con le Associazioni, rafforzare i rapporti con le Comunità nel mondo e accoglierne istanze e necessità ma anche per le Associazioni di emiliano-romagnoli nel mondo che possono, così, incontrarsi, creare reti di collaborazione, scambiarsi informazioni e idee.

 Riunione Area EuropaRiunione Area Nordamerica

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?