Seguici su

Presentato il libro di Ketty Magni dedicato alla figura di Pellegrino Artusi

L'Associazione TERRA - Nuevas Generaciones Mar Del Plata ha organizzato l'evento nell'ambito del bicentenario della nascita di Artusi e della Terza edizione della Settimana della Regione Emilia Romagna a Mar del Plata
Presentato il libro di Ketty Magni dedicato alla figura di Pellegrino Artusi

La Asociación Nuevas Generaciones Terra Mar del Plata, che ha da pochi giorni compiuto otto anni di attività e che rappresenta i discendenti di origine emiliano-romagnola, ha presentato il libro di Ketty Magni dedicato alla figura di Pellegrino Artusi e intitolato “Artusi: il bello e il buono”.

L’evento si inserisce nelle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Artusi e nell’ambito della Terza edizione della Settimana della Regione Emilia Romagna a Mar del Plata.Pellegrino Artusi, originario di Forlimpopoli, è noto per i suoi scritti sul mondo della gastronomia e della cucina italiana.

La presentazione è stata moderata da Marcelo Carrara, consigliere Cgie per l’Argentina, che ha definito Artusi come “un pioniere della gastronomia in Italia” che a sua volta perseguiva il motto “amo il bello e il buono ovunque si trovino”: questo era Pellegrino Artusi, se lo si potesse descrivere in una sola frase.

Quello di Ketty Magni è un romanzo che parla della vita straordinaria di Artusi. Fu un uomo di gran fascino capace di superare tragici eventi familiari e numerose difficoltà. Artusi seppe superare tutto questo pur di raggiungere il suo obiettivo: riunire l’Italia a tavola. “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” è infatti l’opera che ha consacrato Pellegrino Artusi quale antesignano e padre dell’odierna divulgazione in campo culinario, tanto che potremmo paragonarlo a un ‘food-blogger’ dei tempi moderni: l’opera contiene, nella sua edizione definitiva, ben 790 ricette per ogni gusto e palato. “Raccontare la storia di Pellegrino Artusi, considerato il padre della cucina italiana, per me è stato un percorso naturale – ha spiegato Ketty Magni che ha già all’attivo molte pubblicazioni sulla storia della cucina – partendo da una rigorosa ricerca storica e rendendo il tutto in forma narrativa. Ho messo insieme gli elementi storici, quelli narrativi e poi naturalmente quelli culinari. Ho cercato di scavare nell’intimo del personaggio facendogli vivere la propria quotidianità insieme a colei che fu la sua fedele domestica, Marietta”, ha evidenziato l’autrice sottolineando come Artusi abbia patito un travaglio comune a molti scrittori di ogni epoca: non riuscire a trovare subito un editore che volesse pubblicare la sua opera.

Sembra incredibile se pensiamo al successo planetario che ha avuto in seguito il manuale di Artusi – ha aggiunto Magni – e voglio ricordare come recentemente ne sia stata presentata un’edizione anche in giapponese”.

A Forlimpopoli, dove c’è Casa Artusi (centro di cultura gastronomica), è stata dedicata alla sua memoria anche la Biblioteca Comunale che conserva i testi curati dallo stesso Pellegrino Artusi. Diverse sono state, negli anni, anche le tesi di laurea aventi per oggetto i suoi studi culinari.

Fonte: https://comunicazioneinform.it/asociacion-terra-mar-del-plata-presentato-il-libro-di-ketty-magni-dedicato-alla-figura-di-pellegrino-artusi/?fbclid=IwAR3sR8c18o57ND0zlwByWlSftxM-TIni1LIE_HpuU-OwWDtc1ejGO5u32Oc

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?